1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Vedendo come fare a denunciare una serie di abusi edilizi che il mio vicino (siamo due villini confinanti) ha fatto e sta facendo, ho letto un po di siti su internet.
    Il privato può denunciare al Comune l'abuso. Il Comune ha un periodo dopo il quale scatta il silenzio-rifiuto ( già sono lenti di per se, poi con qualche buona amicizia, il tempo ) e bisogna ricorrere al TAR (costi non indifferenti). Il TAR con scuse varie (non è ben documentato etc....) può rifiutare di aprire una verifica sull'abuso. Resta la via del RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO a Roma.

    Ma ci rendiamo conto in che Paese viviamo : il mio vicno ha costruito un ulteriore parte di villino (la prima parte a distanza regolare) ed ora 2 piani sul muro di confine ( il regolamento comunale vieta la costruzione sul confine ) e non ci sarebbero le distanze delle finestre in obliquo ( 75 cm ma lui computa anche lo spessore del muro di confine ). Inoltre ci sono tutti i cavi dell'antenna satellitare TV che pendono liberi nel terreno mio e l'antenna e pure quasi tutta a sbalzo nel terreno mio.
    E dulcis in fundo ha raddrizzato il confine che era leggermente rientrante prendendosi uno spicchio (piccolo 20 cm x 7 m) per farlo diritto.

    Io non me la sento di intraprendere un iter di Tribunali vari ( cosi pure i miei fratelli con cui abbiamo in comune il villino meno di me) e cosi l'abuso che è deturpante resterà.

    In alcune parti di Italia è così. Non c'è la legge, o meglio la legge è fatta per consentire gli abusi.

    Io, appena vado in pensione (2 anni), vendo quello che ho e vado a vivere in altro Paese europeo.
    Qui è finita. Mi chiedo cosa scriviamo a fare che certi atti notarili sono nulli : io ne ho uno in mano NULLISSIMO ma che ci faccio ?

    Quello che scriviamo noi su abusi edilizi, atti notarili etc. è un'utopia : un personaggio giurista, mio amico, mi ha detto : credi di vivere in Germania. Oggi se porti in Tribunale una causa che valga meno di 500.000 euro, non la leggono neanche e forse ti danno torto senza leggerla e ti fanno pagare. Mi ha dato del "fesso".:triste:

    In sostanza l'abuso edilizio è in pratica consentito (in certe parti di Italia) ed gli ATTI notarili possono non essere nulli, anche se nulli nelle altre parti di Italia.
     
    A 47franco e m.barelli piace questo messaggio.
  2. Sunrise

    Sunrise Ospite

    Quella degli abusi è una pratica che colpisce tutta Italia.....nella mia esperienza ne ho viste di tutte le forme e molte volte causate proprio dall'esistenza dei condoni......l'edilizia soprattutto quella di un pò d'anni fa è un disastro...un altro aspetto che complica questo lavoro più che in altri paesi....
    si forse è meglio andare via....:confuso:
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Un o dei problemi degli abuso edilizi è soprattutto che i primi ad averne fatti sono i politici e gli amministratori pubblici, per cui come fanno a far valere le leggi, se i primi ad avere deviato sono loro ?

    In un paese in cui ho abitato, il Comune non autorizzava le tettoie a protezione delle porte d'ingresso nelle entrate indipendenti... il mio balcone affacciava sulla villetta del tecnico comunale dove c'era una bella e grande tettoia....
    Dove vogliamo andare ?
     
    A Limpida e H&F piace questo messaggio.
  4. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Quando crolla la fiducia nello Stato, ed in me è crollato, è come non avere più ossigeno per respirare.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Allora io sono in asfissia da un bel pò....:confuso:
     
    A Graf e Alessandro Tobia piace questo messaggio.
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Lo Stato ci sta spolpando.....

    [​IMG]
     
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Io mi chiedo come posso dire scrivere in un forum : è un abuso edilizio. Rivolgiti ad un tecnico ed un legale. Difenditi così e così........L'atto notarile è nullo se non ha la conformità catatstale o l'allineamento ai dei dati catatsatali ?

    Ma sapete cosa mi ha detto un notaio (che ha la reputazione di essere preciso ed autore di un atto che, a mio parere, non risponde alla 122/2010 ed ha un retratto successorio non rispettato) : ci provi . Non riuscirà ad annullarlo nè ad avere riconosciuto il retratto successerio.

    Questa è la situazione : a parte le simpatiche battute e vignette di Graf, non ha senso che vengano emanate nuove leggi anti-abusivismo.
    Nè un nuovo condono è ritenuto così interessante. E' meglio la situazione attuale : l'abuso non viene punito e quindi non è necessario condonarlo spendendo decine di migliaia di euro.

    A me sembra che :
    -non esistono abusi edilizi
    -non esistono Atti Notarili nulli.

    Queste dovrebbero essere le risposte le mie risposte standard !
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è vero, purtroppo.

    Prova a rivendere adesso un appartamento a Bologna costruito negli Anni '30 e non dotato di abitabilità.... e raccontami quanto ti diverti....:occhi_al_cielo:
     
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Concordo con te ed è quello che ho sempre pensato anch'io in passato.
    Ma l'Italia non è stata unificata 150 anni fa.
    L'Italia è fatta di ZONE e non sono solo luoghi comuni. C'è chi ci ha fatto films e scritto libri e vive sotto scorta.
    Se io sapessi che posso venire ascoltato, andrei domani mattina alla Polizia Municipale od alla Procura della Repubblica. Ma a me sembra che non sia così in certe ZONE. E non è un solo caso : casi plurimi e rogito notarile (NELLE MIE MANI)

    Pensa basterebbe che si collegassero a Google Maps e Google Satellitare : abusi in corso ed abusi già eseguiti. Persone del luogo mi hanno detto che le foto che mostro di Google sono un mio fotomontaggio : persone apparentemente colte ed una plurilaureata.

    Siamo fortunati noi che viviamo a molte centinaia di km di distanza.
    Il fatto è che queste ZONE a noi costano parecchio in tema di assistenza economica.

    Appena vado in pensione (problema di assistenza sanitaria) varco le Alpi e farò il corrrispondente di immobilio all'estero.

    P.S. Aggiungo qui i notai dicono prima del 1967 non serve nulla. E qui è tutto prima del 1967.
    Altro che Bologna dove chiedono ancora l'abitabilità degli anni '30 !
    Altrimenti i notai chiuderebbero per mancanza di immobili da compravendere.
     
  10. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sinceramente proverei, non si sa mai.
    In caso contrario, occorrerebbe avere "pelo sullo stomaco" e rispondere (purtroppo) da "abuso" con "abuso".
    Tiragli su un bel muro dalla tua parte, bello alto e vedi cosa dice.
    Chiama una gru a braccio e tiragli giu' l'antenna stando nel tuo "spazio aereo". I cavi che penzolano sul tuo terreno stracciaglieli.
    Noleggia una bella Liebherr cingolata da 50 tonnellate per "lavoretti di fino" nel giardino e fagli dare una sberla dal braccio.
    Se si inc@zza, scusati sentitamente e digli che puo' fare regolare denuncia e gli ripristinerai tutto SECONDO QUELLO CHE STABILISCE LA LEGGE e secondo i titolo abilitativi in suo possesso.
    Se e' solo un furbetto, capira' che e' meglio non andare ad avviare procedure che andrebbero a suo sfavore, se invece passa a minacce fisiche e/o ha tali e tante conoscenze che lui PUO' e tu sei nessuno (i classici delinquenti protetti dallo Stato), allora purtroppo e' meglio che cambi casa... :triste::triste:
    Se non si e' disposti a vivere in una certa "zona" con le sue "regole", a volte e' meglio un codardo vivo che un eroe morto...
     
    A Limpida piace questo elemento.
  11. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Fai un esposto scritto, col tuo nome, cognome ed indirizzo ed inviala sia alla Procura della Repubblica che ai Vigili Urbani: vedranno loro se ci sono abusi, di rilevanza penale o meno e tu avrai fatto il tuo dovere.
     
    A H&F piace questo elemento.
  12. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Mi rendo conto che hai ragione.
    L'altra parte dell'Italia versa allo Stato IMU e tasse che non vanno a risanare, come sarebbe la teoria delle buone intenzioni, ma a sostenere le "zone" del malaffare. Le nostre tasse finiscono LA'.
    In quella casa in non ci vivo fortunatamente e non vivo nella "zona". La casa farte di una eredità di famiglia. Io, venendo in "zona" con la mentalità dell'altra parte dell'Italia, non sto capendo più niente. Quali organi di controllo !
    Ma non vi annoio più : vi informo solo che le notre tasse vanno a finire così, nell'alimentare le "zone" del malaffare, che riguarda numericamente una grossa percentuale del Paese.
    Su immobilio discutiamo che è nullo un Atto Notarile per una finestra in più od in meno : in quella zona gli Atti non sono mai nulli. Si firma la conformità catatstale, che non c'è, e si va avanti. Manca l'allineamento dei dati in catatsto (tocca al notaio verificare) ed il notaio scrive che chi vende dichiara che che la visure corrispondono (ma le visure non corrispondono).

    Capisci, Wile, che senso ha un Paese con due realtà diverse ?
     
  13. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Intendo farlo. Voglio avere la coscienza sana di un cittadino. Mi hanno già fatto capire che non servirà a molto. ma ritengo vada fatto. Npn posso vivere con questo peso sulla mia coscienza. Può sembrare esagerato, ma è così.

    Questa è la ragione perchè negli ultimi tempi intervengo meno su immobilio : come faccio a dire a chi scrive : è un abuso ! l'atto sarebbe nullo !. Nel frattempo in altre parti d'Italia non è abuso, e l'atto non è nullo.....
     
  14. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    In Italia la legge viene APPLICATA alla gente comune ed INTERPRETATA per gli amici.
    Anceh nelle mie zone se muovo una pietra io mi saltano al collo i vigili urbani con verbali e controverbali, al mio vicino, amico di qualcuno in comune o "amico degli amici" fa un muro che mi toglie la visuale e se provo a dirlo mi dicono "si faccia i caXXi suoi, anzi, gia'che e' qui guardiamo se LEI ha veramente tutto regolare...".
    Vinci solo se lotti contro un tuo pari (anche lui non ha possibilita' di corruzione), altrimenti la lotta impari impone un solo risultato. La sconfitta.

    Vedrai che il "vicino" prima mettera' in condizione di invendibilita' la tua casa poi ti fara' una offerta "che non potrai rifiutare".
    Potreste anticiparlo prendendolo in contropiede, costruendo un muro assurdo proprio sul confine e poi, belli-belli, offrirgli la casa, visto che ha tanto voglia di "entrarci" e se nega sprezantemente gli dite, buttandola li' "Mah... che brutto muro... Non vorrei mai che un giorno cadesse... Sa la terra da questa parte del confine balla un po'... Potrebbe rovinare anche casa sua... Ma non si preoccupi... Gliela facciamo com'e' depositata in Comune..."
     
  15. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Aspetta, prima di mettere in pratica il consiglio di cui sopra, vai in un ufficio di assicurazione e stipulane una LEGALE che ti tuteli anche se vai per vie legali ora che gli abusi sono stati eseguiti e che a seguito della verifica dei vigili urbani essi risultino, e poi se l'assicurazione ti paga il legale adisci, e preparati ad aspettare anni per veder succedere qualcosa a tuo favore. Se al contrario dovrai pagare un legale lascia stare tutto se puoi.E' un'esperienza che ho vissuto in prima persona e fu il vicino che prima stipulò l'assicurazione legale, poi fece tutto e di più a mio danno. :sorrisone:
     
    A H&F piace questo elemento.
  16. Sunrise

    Sunrise Ospite

    Un Italia a 2 velocità , divisa già nella realtà delle cose nn può che affondare....o si trovano soluzioni estreme o il destino è segnato .........
     
  17. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare

    E' esattamente come hai scritto e non c'è scampo, il mio vicino che ha un giardino terrazzato a 2 mt dalla finestra delle mie due camere si è costruito con l'appoggio di conoscenze comunali un muro di contenimento alto 4 mt, con una passerella per accedervi esattamente sopra l'unica finesta della mia camera, cioè ha allargato il suo pianerottolo per arrivare a tanto, l'avesse fatto davanti alla porta d'ingresso avrei continuato a vedere uan striscia di cielo.Dopo anni di lotta sono riuscita a fargli abbassare a tre metri una parte, il resto ( il muro è lungo 22 mt) cioé la parte più lunga no perchè fa da guaina alla roccia che peraltro non è alto 4 mt...
     
  18. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il quadro che viene fuori dalla nostra discussione è drammatico. Letteralmente drammatico.
    Chi è giovane, è meglio che lasci l'Italia. Io aspetto la posizione di pensionato per avere diritto a spostarmi mgari in Francia, che non è lontano se qualche amico vorra venire ad assistermi.
    Secondo me non dovremmo spaventare chi scrive ad immobilio con la storia degli Atti nulli o di come si sana un sottotetto.
    Di tutti gli acciacchi alla salute che ho, mi mancava il maldanima. Pensare che ho sbagliato tutto ma proprio tutto nella mia esistenza. E va bene. Lasciamo stare gli abusi dove sono e gli abusivi goderseli.
    Per questo mi ero ritirato dal forum : non ho la forza di mentire a me stesso.
    Ma ci si adatta a tutto. Un saluto a tutti.
     
  19. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    [quote="H&F, post: 258122, member: 46145"
    Secondo me non dovremmo spaventare chi scrive ad immobilio con la storia degli Atti nulli o di come si sana un sottotetto.
    ...
    Lasciamo stare gli abusi dove sono e gli abusivi goderseli.
    Per questo mi ero ritirato dal forum : non ho la forza di mentire a me stesso.
    Ma ci si adatta a tutto. Un saluto a tutti.[/quote]

    Un attimo.
    E' invece UTILISSIMO, perche' ricordiamoci bene che purtroppo :)eek::shock:) gli onesti sono la maggioranza ed e' quella che viene spietatamente tartassata dalla P.A., quindi moltro meglio mettere in guardia questi onesti, che non possono utilizzare le armi della corruzione e delle conoscenze per infischiarsene delle regole e foXXere il prossimo, a fare in modo da non essere foXXuti non lasciando appigli a cui attaccarsi.

    Ricordiamo che, pero', anche chi ha un "santo in paradiso" prima o poi potrebbe perdere l'appiglio. E allora sono guai, guai seri.
    Un violento cambio di amministrazione, magari perche' scoppia uno scandalo tangenti, l'amichetto se ne scappa a Cuba e rimangono li', con i nuovi che vogliono fare cassa e vengono a cercare tutti i furbetti che nel frattempo hanno goduto di favori... Se sono veloci a cambiare come il vento, bene, senno'... Mentre tu, che non hai avuto niente prima, niente avrai anche adesso, ma ti lasciano in pace, perche' non sanno che esisti.
     
    A Bagudi e Limpida piace questo messaggio.
  20. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Pienamente daccordo: se invece di zittire raccontassimo le nostre esperienze agli altri ed il modo in cui ne siam venuti fuori invece di stare zitti come tanta gente fà pensando :"se è successo a me perché agli altri non dovrebbe succedere, sarò mica l'unica scema?" ecco che tutto sarebbe più semplice e ci sarebbe più possibilità per i poveri e gli indifesi di difendersi per sopravvivere a questo sistema di cose.
     
    A Bagudi e H&F piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina