• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lisa83

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera a tutti,

Ho fatto una proposta di acquisto per un immobile, che solo in un secondo momento, tramite l' agenzia, ho scoperto essere intestato ad un minore e quindi serve l'autorizzazione del giudice tutelare per la vendita.

Nella proposta di acquisto c'è una data di scadenza per firmare il preliminare e una, un mese dopo, per l'atto notarile di compravendita.

Nella proposta di acquisto, ho fatto mettere come clausole:

" il buon esito del mutuo"

e l'agente immobiliare stesso, ne ha aggiunta una:

"lo svincolo favorevole del giudice tutelare alla vendita dell'immobile"

Adesso quello che vorrei sapere è:

Il giudice tutelare, deve dare il benestare positivo entro la data del preliminare di acquisto o entro la data del rogito?

Grazie a tutti
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
sei incastrata .....sindrome da firma facile........quanto hai depositato a corredo ?...

la risposta è no il Giudice non è assolutamente vincolato (e ci mancherebbe) , prima di firmare con quella clausola dovevi informarti meglio, come è scritta esattamente e se l agente non ti ha ragguagliato , che con quella clausola sei legata ai tempi del Giudice e se dice NO ... neanche i danni puoi richiedere ....ti ha "solato", dato che quella clausola è mediamente e chiaramente comprensibile non vi è neanche spazio per impugnare tale scrittura . Non so adesso quanto tempo ci mette il Giudice tutelare a Roma , qualche anno fa era, se non ricordo male , anche un un annetto , magari il collega @avvocato luigi polidoro , che è un civilista ben attrezzato , potra essere preciso su tempi. Ti consiglierei comunque per conferma di rivolgerti ad un Avvocato per la disamina di tutto quanto (comunicazioni email etc precontrattuali) ma se ci fosse uno spiraglio , tipo ago, sei in salita estrema, semmai un Avvocato potra tentare di verificare lo stato della pratica e tentare di sensibilizzare il Giudice
 
Ultima modifica:

Lisa83

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Nella proposta di acquisto ho versato 3000 euro come caparra. Abbiamo scritto, appunto, che la seguente proposta è subordinata al buon esito del mutuo e al buon esito del giudice (scritta male spero si capisca il senso), con due date :
la prima 05/12/2018 per la firma del preliminare, e la seconda 15/01/2019 per il rogito.

Non ho bisogno dei danni, a me basta non perdere la caparra e non pagare l'agenzia se si verificano una di queste due condizioni.
Ho scritto male forse, ovviamente il giudice non è vincolato (sarebbe il colmo) , vorrei sapere solo se, nel caso la decisione del giudice (sia positiva che negativa) andasse oltre le date del preliminare e del rogito , posso annullare la compravendita senza perdere nulla, e se si , alla data del preliminare o del rogito?
 
Ultima modifica di un moderatore:

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
non sono evidentemente stato chiaro , se esito negativo decade tutto , le provvigioni non sono dovute dato che la clausola è sopensiva e condizionata al esito, mentre se i tempi oltrepassano quelli stabiliti che ritengo per te utili e rilevanti, per uscirne perdi quanto in deposito , ma non sara facile xche dato che l avveramento della clausola ancora non è avvenuta ti faranno difficolta.

La clausola andava cosi scritta se giudice tutelare bla bla entro il termine ; qualora non pervenga l autorizzazione del giudice entro il termine indicato la presente scrittura si intendera risolta ipso jure e quanto a deposito dovra essere restituito a garanzia .


Ora un Avvocato potra studiare la pratica per vedere se possa "forzarsi" la data del rogito quale termine della condizione , ma parliamo di contenzioso. se interviene alal discussione @Avv Luigi Polidoro potra precisarti tempi ed eventuali see riterra opportune

ps non riesco a referenziare polidoro
 
Ultima modifica di un moderatore:

Lisa83

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Per ignoranza pensavo che l'esito del mutuo e la storia del giudice fossero comunque subordinati alle date indicate.Comunque domani prendo la proposta di acquisto e vi cito le esatte parole cosi ,magari potete darmi un consiglio\opinione più preciso. Intanto Grazie
 

Lisa83

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Visto che siete stati cortesi vi aggiorno .....L'agente immobiliare sostiene che il giudice abbia già fatto la perizia e aspetta solo la delibera (negativa o positiva) che prevede comunque entro il 30 dic (data del preliminare) , nel caso disposto ad annullare il tutto senza perdere tutto (anche se scritta un po male)
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Può anche darsi, ma io vorrei vedere un pò di documentazione, oppure chiederei al notaio da cui dovrò rogitare che segua la situazione.
 

Lisa83

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Mi rivolgo magari agli agenti immobiliari che leggono.....Secondo la Vostra esperienza, dalla perizia da parte del tribunale , mediamente , quanto passa per cui il giudice si pronunci?
 

Mario0078

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buongiorno, Vi aggiorno sulla situazione. L'agente immobiliare mi ha comunicato che ha ricevuto la PEC (mail) con la delibera positiva per la vendita da parte del giudice , quando il giorno prima mi aveva detto di aspettare gennaio. Secondo Voi dovrei sospettare qualcosa?
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buongiorno, Vi aggiorno sulla situazione. L'agente immobiliare mi ha comunicato che ha ricevuto la PEC (mail) con la delibera positiva per la vendita da parte del giudice , quando il giorno prima mi aveva detto di aspettare gennaio. Secondo Voi dovrei sospettare qualcosa?
Si, devi sospettare che in Italia tutto funziona "mentula canis" con tempi sempre variabili e senza sicurezze di nessun tipo.
Detto questo, credo che l'agente volesse prepararti al peggio e poi è stato piacevolmente stupito dal giudice che invece ha "consegnato" per tempo.
Vai e rogita come se non ci fosse un domani :)
 

Giovanna Toscano

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
Buongiorno, mi trovo nella stessa situazione. Il giudice ha dato via libera alla vendita per cui il 30/4 andiamo a fare il rogito. Le spese di richiesta per l'autorizzazione alla vendita chi le deve sostenere? Chi vende o anche chi compra?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

manukka ha scritto sul profilo di John S..
john S. ho bisogno di parlarti sto in una situazione simile alla tua mio padre finge volere aiutare e vuole vendere casa . lui non si é mai interessato scrivimi su facebook ok? https://www.facebook.com/manuela.amari.92
StefyC88 ha scritto sul profilo di Fran77.
Certamente! Senza problemi mi puoi contattare in privato, non ti nego che conosco il Salento, anche perché sono Pugliese, più specificatamente di Foggia, ma vivo a Roma, quindi sarebbe magnifico se potessimo collaborare insieme. Aspetto tue notizie! A presto
Alto