1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Sera a tutti, stasera ho visto un appartamento in vendita. da quasi un anno era in vendita a 215mila euro, adesso la propietaria ha deciso di scendere intorno ai 195-190 mila euro. Ha un mutuo a tasso fisso per 30 anni a 600 euro al mese tasso fisso.mi ha detto che potrei accollarmi il suo mutuo che è molto vantaggioso. l'appartamento ha 5 anni, non mi piace molto ma mi sono fatto due calcoli e volevo chiedervi se fila o cosa sbaglio.
    Prezzo di vendita 190mila euro
    accollo muto 600x12x30= 210 mila euro
    ora non capisco come funziona...
    1) accollandomi il mutuo pagherei più di quanto dovrei (210.000 inveche che 190.000)
    2) dal mutuo vengono scorporati gli interessi ecc.. quindi dovrei pagare il mutuo + la differenza per arrivare ad un valore di 190mila euro netti (cioè senza interessi)??

    Se fosse la prima soluzione potrebbe essere una cosa vantaggiosa 600 euro almese per un muto è nulla, e lo potrei sostenere.. e ritrovarmi una casa fra 30anni...
    dove sbaglio???
     
  2. maxzax2000

    maxzax2000 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma scusa, una domanda: perché calcoli il mutuo in pieno? La proprietaria ha appena comprato l'appartamento e lo sta rimettendo in vendita all'istante?
     
  3. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Hai ragione dovrei moltiplicare x 25 anni e quindi sarebbe 180 mila euro. quindi dovrei pagare mutuo più dieci mila euro ?
     
  4. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao, i conti non tornano con 600 euro mensili di rata paghi un mutuo trentennale di 140/150.000 euro.
     
  5. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La proprietaria devi farsi fare dalla banca il debito residuo e ti deve far vedere realmente quanto paga di rata! Non è la prima volta che A PAROLE ti dicono una cifra poi SCRITTA ce n'è un'altra!
     
  6. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    si, ma se fosse realmente 600 euro x 25 anni, per capire come funziona la vendita come fare?? ragiono giusto se l'appartametno lo vende a 190 mila euro io pagherei 600 x 12 x 25 anni quindi 180mila euro + 10 mila di differenza o sono completamente fuori strada??!
     
  7. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    Ma la casa e' stata costruita con un diritto superficiario..... e per quanto riguarda il mutuo c'è' un contributo??? Perché' L' importo e' effettivamente basso.....vedi bene sopratutto l'atto del mutuo della banca leggendo bene le condizioni....
     
  8. xman80

    xman80 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    non so nulla, so solo quanto vi ho detto. lasciamo per un attimo perdere se davvero il mutuo è 600 euro al mese...mi dite se il ragionamento che ho fatto è giusto??? dopodichè cercherò di informarmi specificatamente del mutuo!!
     
  9. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No. Ti ho già detto che devi farti fare dalla banca il debito residuo ad oggi. La banca ti farà un conteggio e ti dirà, ad esempio, che ad oggi il debito residuo ancora da pagare è 178.560 e tu, a quel punto darai la differenza.
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'unicvo conteggio da fare è appunto:
    prezzo di vendita
    meno
    quota capitale residua del mutuo
    uguale
    cifra da versare alla proprietà.
     
  11. maxzax2000

    maxzax2000 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E ribadisco: come fa il mutuo ad essere ancora intero? E poi soprattutto: ma da qunad'è che ci si basa SOLO su ciò che dice il venditore?
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    1) si parla di quota capitale residua, cioè quello che resta del capitale mutuato al netto di quanto pagato finora.

    2) che c'entra il venditore ? Basta che ti faccia vedere la ricevuta dell'ultima rata di mutuo pagata e lì troverai il capitale residuo aggiornato.

    Tieni però presente che per l'accollo del mutuo non sei solo tu a dover decidere, ma la Banca deve accettare l'accollo.
     
  13. maxzax2000

    maxzax2000 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusa Bagudi ma io mi riferivo al fatto che si parla di acquistare un immobile il cui mutuo è ancora tutto da pagare...ma può mai essere? Per il resto sono d'accordo, lì criticavo il fatto che ad uno che acquista si dice una corbelleria e la si prende subito per buona.
     
  14. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cerca di capire! Il mutuo è ancora QUASI tutto da pagare per il semplice fatto che è stato acceso solo 5 anni fa ed il calcolo delle rate dei mutui prevede che per i primi anni si pagano quasi esclusivamente interessi per poi via via, con l'aumentare degli anni , andare ad abbattere sempre di più la quota capitale.
    Ti faccio un esempio così capirai meglio:
    il mutuo che ti vuoi accollare (600 euro al mese x 30 anni). La rata che paghi di 600 euro non è mica tutto capitale!! Appena acceso (ad esempio) poteva essere 50 euro di capitale e 550 di interessi, poi con il passare degli anni aumenta la quota del capitale e diminuisce quella degli interessi. Ecco perchè, passati 5 anni, probabilmente, ma sarà la banca a confermartelo quando ti farà il conto del debito residuo, il capitale residuo è ancora alto. In pratica, fino ad ora, l'attuale proprietario, sta pagando quasi solo interessi.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  15. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    un mio dubbio..... sicura che la banca si riserva di accettare l' accollo? oppure la banca non " libera" l' attuale debitore per garanzia sua?Massimo:fiore:
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In linea generale, le Banche accettano l'accollo solo se l'acquirente è "capiente", cioè ha la possibilità di pagare le rate con un reddito sicuro.
    So che alcune non liberano il mutuatario originale, ma a quel punto è ovvio che non farei l'accollo... e l'acquirente se la deve sbrigare da solo a trovarsi il mutuo.

    Le informazioni della Banca sono fondamentali.

    P.S. Un abbraccio a Massimoca "redivivo": mi mancava il fiorellino....:amore:
     
  17. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    un abbraccio anche a te, amica mia.Massimo:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina