1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kiarettapr

    kiarettapr Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno
    sono ancora qui ad approfittare delle vostre informazioni.
    Sto acquistando casa da un costruttore, in pagamento oltre ai contanti 'impresa ha firmato un impegno ad acquistare per se o per terzi il mio appartamento. Nei mesi scorsi come da accordi verbali abbiamo cercato di vendere il nostro appartamento, purtroppo ad ora senza successo, o megli con due acquirenti che non hanno ottenuto il mutuo.
    Ieri abbiamo avvisato l'impresa che l'appartamento è invenduto e questi, che davano x scontato che noi lo vendessimo ma non si erano mai più premurati di chieder nulla, nella voce del resp. commerciale hanno sparato questa frase: NON HO CERTO INTENZIONE DI COMPRARE UN APPARTAMENTO!

    Ci dobbiamo preoccupare ? abbiamo inserito in preliminare data di compravendita 30/06/2011 e comunque nel caso fossero in trattativa rogito entro e non oltre il 30/08/2011.

    A voce si parlò in trattativa di PERMUTA, ma nel preliminare c'è nel paragrafo IMPEGNI DELLE PARTI, l'impegno ad ACQUISTARE.

    Come è la nostra situazione ? abbiamo di che preoccuparci ?
    L'unica ragione per cui abbiamo portato avanti la trattativa era proprio la possibilità di pagare parte con il nostro appartamento....

    Grazie.
    Chiara
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Visto la risposta che vi hanno dato sarà il caso di chiarire e possibilmente trovare un accordo. Purtroppo non vi siete tutelati in sede di compromesso mettendo per iscritto che l'immobile, in caso di mancata vendita, sarebbe stato oggetto di permuta, così come promesso da loro. In questa situazione rischiate molto, o di acquisire il nuovo immobile con la tassazione piena (2a casa) o di passare per parte inadempiente in caso di non acquisto rimettendoci la/le caparre versate.
    Fisserei subito un appuntamento!! In bocca al lupo!
     
  3. kiarettapr

    kiarettapr Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma forse non mi son spiegata, nel preliminare è espressamente scritto che l'impresa si impegna ad acquistare il nostro appartamento che noi dichiariamo privo di ipoteche e altri obblighi. il mio dubbio è relativo al fatto che loro possano portare avanti il rogito fino a che avranno trovato un acquirente visto che non vogliono intestarselo, per questo nel preliminare abbiamo fissato una ultima data di rogito (30/8/11), oltre a quella prevista per la consegna dell'immobile (30/6/11).
    NOn ci saremmo messi ad acquistare una casa se non c'era scritto nero su bianco che l'impresa si prendeva il mio appartamento...inesperti magari si ma non tonni !!!!
     
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa, se nel preliminare è stato chiaramente scritto che l'impresa si impegna ad acquistare il Vs immobile, non vedo il problema dove sia, entro il 30 agosto loro devo consegnarvi l'immobile ed acquisire il vostro, in mancanza gli inadempienti saranno loro, solo mi chiedo : Avete dato una valutazione di massima all'immobile ? perchè in caso contrario potrebbero sottostimarlo ed a questo non vi potreste opporre. Consiglio comunque di continuare a metterlo in vendita voi, anche se dovesse costarvi un prezzo di vendita di poco inferiore alle vs aspettative , meglio una forbice di trattabilità un pò aperta che la " scamazzata " dell'impresa.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo con Fabrizio: non sedetevi sugli allori del fatto che l'impresa ve lo compra, perchè l'impresa NON PUO' rimetterci e questo significa che il vostro appartamento sarà deprezzato in modo adeguato rispetto al rischio che l'impresa si assume...

    Magari abbassate un pò il prezzo per essere appetibili sul mercato...

    Silvana
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Si ho interpretato male la tua domanda , certo che se hanno firmato l'impegno ad acquistare non può certo risponderti in quella maniera ne tanto meno portare avanti la cosa a tempi indefiniti, il preliminare parla chiaro, quindi a questo punto il discorso è diametralmente opposto, se non rispetteranno gli accordi e le date fissate, diventeranno di fatto parte inadempiente esponendosi alle sanzioni previste.
    ..e comunque i tonni sono buoni! :) Ciao!
     
  7. kiarettapr

    kiarettapr Membro Junior

    Privato Cittadino
    si, nel preliminare abbiamo scritto la cifra alla quale acquistano l'immobile. ovviamente più bassa del valore di mercato ma nemmeno stracciatissimo !
    grazie come sempre a tutti !!!

    ps anche a me piace il tonno
     
  8. Massimiliano71

    Massimiliano71 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sei nella mia stessa situazione, noi nel preliminare avevamo esplicitamente scritto "Il Venditore si obbliga a ritirare in permuta l’appartamento di proprietà del Proponente, al prezzo di €. XX ( XX in lettere) qualora alla data del rogito notarile prevista per il 28/02/11 lo stesso non sia già stato venduto."
    Stava cercando di guadagnare tempo, dopo tre mesi ulteriori, visto che comunque non riuscivo a vendere l'appartamento, ho fatto scrivere una lettera da un avvocato, dicendo in sostanza "o permutate l'appartamento, o chiedo i danni".
    A giorni dovremo fare il rogito.
    Con un preliminare firmato e registrato non è che l'impresa possa fare quello che vuole, se si va in giudizio sono dolori per loro.
    Auguri e che tutto vada per il meglio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina