1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabriztalo

    fabriztalo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    salve a tutti.Vorrei porvi un quesito......se si possiede una casa avuta per donazione con agevolazione prima casa , si puo' acquistare per compravendita un'altra casa in comune diverso e avere l'agevolazione prima casa?ho parlato con un notaio e mi ha detto che e' possibile
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è possibile avendo gia usufruito dell'agevolazione.

    Come?
     
  3. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Credo anche io che tu possa godere solo una volta dei benefici. Ovvio, puoi goderne ancora, sfruttando anche il credito di imposta, ma solo se vendi prima (o cedi ad altro titolo la propietà) l'altro immobile.
     
  4. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Mi spiace dover contraddire granducato e mattone ma le cose stanno proprio come dice il notaio.
    Si può richiedere l'agevolazione per un acquisto successivo alla donazione ma non si può ottenere per una donazione successiva. La circolare n. 38/E del 12 agosto 2005 al punto 6.2 riporta:
    Nella circolare n. 44/E del 2001 già richiamata è stato precisato che l’applicazione in misura fissa dell’imposta ipotecaria e catastale per i trasferimenti derivanti da successione o donazione (art. 69, comma 3, legge 342 del 2000) "… non preclude la possibilità in sede di successivo acquisto a titolo oneroso di altra casa di abitazione non di lusso, di fruire dei benefici previsti dall’articolo 1, comma 1, quinto periodo, della tariffa (…), per la diversità dei presupposti che legittimano l’acquisto del bene in regime agevolato".

    Vale a dire che se si riceve a titolo gratuito una abitazione e per essa si chiede l'agevolazione prima casa regolata dall'art. 69, comma 3, legge 342 del 2000 (prima casa in successione o donazione) allora è ancora possibile acquistare una altra prima casa in un Comune diverso, con la nota II-bis) sopra citata.
    Non vale però il contrario, nel senso che non è lecito prima acquistare agevolato e dopo chiedere l'agevolazione in successione o donazione.
    Ma si può andare oltre.
    Una legge come l'art. 69, comma 3, legge 342 del 2000 (prima casa in successione o donazione) è così mal fatta, come varie volte segnalato sia nel sito internet del Notariato che nelle pagine del giornale Il Sole 24 ORE, da lasciar spazio alla possibilità, per una persona che non l'ha mai richiesta in acquisto o costruzione, di chiedere l'agevolazione prima casa in successione o donazione svariate volte di seguito.
     
    A Umberto Granducato e fabriztalo piace questo messaggio.
  5. sbruzzy

    sbruzzy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho un quesito simile:
    E' possibile usufruire delle suddette agevolazioni avendo avuto in donazione il 50% di un appartamento e volendone acquistare uno non di lusso all'interno dello stesso comune?
    grazie
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Effettivamente è come dice marcellogall, sempre che tu abbia ricevuto in donazione un immobile da coniuge o parente entro 4 grado o comunque anche da estraneo, ma entro i vecchi 350.000.000lire.
    E' un caso che non avevo mai sentito anche se mi lascia un pò perplesso
     
  7. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Credo sia possibile. E' meglio comunque chiedere conferma ad un notaio che, per professione, deve essere costantemente aggiornato.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Chi detiene l'altro 50%?
     
  9. sbruzzy

    sbruzzy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Un 50% è detenuto dalla mia fidanzata che non vi risiede, l'altro dalla sorella che invece vi risiede.
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    l'hanno ricevuto in donazione dai genitori? L'operazione riguarda la tua fidanzata?
     
  11. sbruzzy

    sbruzzy Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si, esattamente. Donazione effettuata dai genitori alle figlie e ora vogliamo comprare come prima casa intestando a lei se conviene.
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A questo punto direi che può, ma consulterei comunue un notaio prima di muoversi
     
  13. fabriztalo

    fabriztalo Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ti ringrazio veramente tanto. infatti avevo paura di incappare nell'accertamento dell'agenzia dell'entrata che come ben sai arriva fino al 30%
     
  14. marsigliese

    marsigliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho lo stesso problema, un notaio mi ha detto che esiste una circolare in base alla quale ogni ufficio provinciale dell' agenzie delle entrate ha facoltà di considerare o meno le precedenti DONAZIONI ai fini delle agevolazioni "prima casa" sul secondo immobile che si acquisti.
    Mi sembra strano.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina