• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

giaanni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti,
sono proprietario di una cantina al piano interrato confinante con posti auto e corsie di transito. Vorrei affittarla ma ho paura di incorrere in problemi visto che (in teoria) nel piano interrato è vietato il transito di persone ed automobili.
Anche se nel cancello l'amministratore ha appeso un cartello avvisando che non si può entrare i vari proprietari entrano da anni come se non ci fossero problemi.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se manca il certificato antincendio non si può andare,ok
Quando è stato chiesto ? C'è ritardo nel rilascio ?
perché non è stato ottenuto ?
manca perché non ci sono i requisiti per averlo e non ci saranno mai,o si può avere facendo degli interventi di adeguamento ?
o nessuno lo chiede ?
o non avete i fondi per fare gli interventi ?
Cosa dice l'amministratore ?
 

giaanni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
I condomini fanno di tutto per posticipare i lavori, tanto per adesso l'accesso è consentito.
I lavori per l'ottenimento del CPI sono importanti (decine di migliaia di euro),
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Eviterei di locare la cantina fintanto che non vengano risolti i problemi.
Un conto è se la usi tu... altra questione se sottoscrivi un contratto per una porzione immobiliare "ufficialmente" inaccessibile...
 

giaanni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Eviterei di locare la cantina fintanto che non vengano risolti i problemi.
Un conto è se la usi tu... altra questione se sottoscrivi un contratto per una porzione immobiliare "ufficialmente" inaccessibile...
Secondo te esiste una formula contrattuale dove il locatore messo al corrente della mancanza del certificato incendi accetta di locare la cantina e declina il proprietario da eventuali problemi?
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Secondo te esiste una formula contrattuale dove il locatore messo al corrente della mancanza del certificato incendi accetta di locare la cantina e declina il proprietario da eventuali problemi?
La formula contrattuale si butta giù.
Secondo me con valore puramente informativo: fintanto che non succede nulla, nessun problema, ma se succedesse qualcosa... varrebbe poco più che carta straccia...
 

giaanni

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
La formula contrattuale si butta giù.
Secondo me con valore puramente informativo: fintanto che non succede nulla, nessun problema, ma se succedesse qualcosa... varrebbe poco più che carta straccia...
Invece la vendita come la vedi? chiaramente mettendo al corrente l'acquirente della situazione
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Invece la vendita come la vedi? chiaramente mettendo al corrente l'acquirente della situazione
Immagino che interessi ad un altro condomino. In generale non dovrebbero esserci problemi citando la questione nell'atto e stabilendo a carico di chi debbano imputarsi i costi (in base ai millesimi).
Se la cantina è accatastata con l'appartamento (nella medesima planimetria catastale) la questione sarebbe più complicata perchè prima bisognerebbe accatastarla a sè. Ripartire i millesimi tra appartamento e cantina. In caso di mutuo, richiedere una restrizione ipotecaria. Insomma... potrebbe non valerne la pena.
Se invece fosse accatastata da sola, salvo sempre la questione dell'ok della banca per la restrizione dell'eventuale ipoteca legata al mutuo, sarebbe più semplice.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato casa dicembre 1983, rogito dal notaio, ora dicembre 2019, in comune non trovano la concessione edilizia concessa da loro. Che fare per avere tutto in regola? Ho scritto con pec all'ufficio. Tecnico ed attendo risposta e poi......
Ho controllato all'archivio notarile e conservatoria dei registri immobiliari. Dicono che il sono a posto? Avendo il contratto notarile. Allora? Grazie a chi mi indica....
Devono cambiare le leggi vecchie dello stato italiano che incassa e non tutela chi affitta regolare chiedo più flessibilità e meno burocrazia
Alto