1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io non sono d'accordo con quanto scritto nell' articolo pubblicato su quotidianocasa.it.
    Sono un piccolo, anzi piccolissimo, agente immobiliare faccio il mio lavoro l' agente immobiliare e non mi interessa assolutamente dell’intermediazione creditizia.
    Nell'annuncio si dice :
    "I clienti fra l’altro non potranno più contare su un servizio che gli Agenti immobiliari fornivano a titolo gratuito, non essendo soggetto a provvigione: «Poiché l’acquirente a cui l’agenzia immobiliare segnalava un mutuo non era tenuto a pagare provvigioni, viene abrogato un servizio gratuito a danno del cliente e della filiera immobiliare."
    Non si dice che c'è o c'era una convenzione tra le banche e fiaip, le quali riconoscevano all'agente immobiliare fiaip una percentuale sul mutuo erogato.
    Io continuo a offrire questo servizio completamente gratuito al cliente e alla banca, perchè non chiedo nessuna % sull'importo erogato.
    Voi piccoli colleghi che pensate?
    [video]http://www.quotidianocasa.it/2010/10/06/agenti-immobiliari-i-piccoli-costretti-a-chiudere/[/media]
     
  2. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Boh, mi sembra una notizia gonfiata. Fuori fuoco.
    Se gli Agenti Immobiliari fornivano un servizio gratis, come la mediazione creditizia, al loro cliente che, adesso, non possono più fornire, non guadagnavano prima e non guadagnano adesso.
    E allora che significa "adesso gli agenti immobiliari saranno costretti a chiudere"? :domanda:

    La ciccia" degli agenti immobiliari sta nella provvigione dell'affare immobiliare.
    Con quella campano e stanno aperti.:)

    Se leggi certi articoli ti viene solo l'orticaria. Ma i giornali, almeno quelli cartacei, il giorno dopo servono solo ad incartarci il pesce.
    Acqua sulla pietra.

    Bisognerebbe chiedere il senso dell'articolo a Passuti.
    Secondo me l'hanno travisato.
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :applauso: :applauso: :ok:

    Graf,
    gli agenti immobiliari fiaip ricevevono dagli istituti convezionati una % sul mutuo erogato, forse questa % è sparita?
     
  4. Adriano Moncini

    Adriano Moncini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A Bologna si dice che "parla perchè ha il bagnato in bocca". Probabilmente che ha scritto quell'articolo non sa neanche di cosa si sta parlando.
    Convenzioni delle associazioni a parte, indistintamente tutti quelli che fanno intermediazione del credito, se gli fai una segnalazione che va a buon fine ti propongono una retrocessione, un x % sul capitale erogato. Io lascio sempre che a scegliere sia la persona, salvo rari casi, su richiesta, do indicazioni di massima anche perchè, come più che giustamente è già stato detto, è sulla provvigione che si campa e si deve campare. Io sono piccolo e, a parte il fatto che non ho nessunissima intenzione di chiudere ma, se fosse, non sarebbe certamente per questo ;););););););)
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  5. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La % non grava assolutamente sul cliente, anzi alcuni mutui in convenzione hanno tassi migliori rispetto a quelli standard (numeri importanti generano condizioni migliori) ;)

    E comunque, come giustamente detto, non è lo 0,qualcosa del mutuo che rende attivo il fatturato.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :applauso: :applauso: :applauso: :ok:
     
  7. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .........gratis o a pagamento è un ulteriore limitazione al nostro operare......siamo al paradosso dove la bolkenstain liberalizza tutto e a noi limitano sempre più il nostro lavoro e la possibilità di arrotondare senza gravare sulle tasche del cliente.....................:occhi_al_cielo::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
    ................non mi spaventano tutti questi cambiamenti, mi lasciano molto perplesso e convinto che le normative sono figlie di uno stato schizzofrenico...........................;)
     
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e poi ci lamentiamo degli abusivi......
    arrotondare togliendo lavoro ai mediatori creditizi.....:occhi_al_cielo:
     
  9. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Personalmente non mi cambia nulla, in quanto sono stato sempre molto lontano dalla mediazione creditizia in quanto tale (io segnalo un mio amico che ha buoni mutui e lui segnala me per vendere le case, e ad affare concluso andiamo a cena con le mogli! :ok: :D).
    Credo comunque che la regolamentazione di un settore dove chiunque poteva entrare (e fare danni) semplicemente facendo una domandina fosse opportuna. Il punto è che (probabilmente) si è optato per la solita soluzione all'italiana, pasticciata e superficiale, che per non scontentare nessuno scontenta tutti! :confuso:

    ;)
     
  10. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ....antonio eravamo autorizzati a farlo mentre altra storia per gli abusivi sempre di più e sempre più avantaggiati dal sistema.............:ok:
    .............il mediatore creditizio fatto da un agente immobiliare non toglieva lavoro ma permetteva con lo scambio di informazioni ad entrambi di lavorare ora grazie alla normativa entrambi non potranno farlo legalmente anzi data la cifra spoporzionata per aprire la SRL e l'incompatibilità andranno ad aumentare la lista degli abusivi per la felicità di tutti...........:ok:
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, ovviamente è una legge fatta solo per favorire le Banche, le Assicurazioni e tutti quelli che essendo mastodontici e potenti non hanno problemi a creare anche 1.000 s.r.l. con 120.000,00 € di capitale sociale e si spazzano via tutte le piccole società, che, in genere, favorivano maggiormente il cliente, dovendo campare....:confuso:

    Io credo che a forza di liberalizzare senza criterio - come stanno facendo i nostri governanti - si creeranno tanti compartimenti stagni, tutti in mano agli stessi proprietari monopolisti, che guadagneranno in tutti i settori, a discapito - come sempre accade in queste situazioni - degli utenti.

    Altro che proteggerli !

    Silvana
     
  12. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Obbligare un povero mediatore creditizio a fondare una società di capitali di minimo 120.000 euro per poter continuare a lavorare, non è liberalizzare. Significa ostacolare in modo arbitrario la sua libertà di'impresa personale che, mi pare, abbia valore giuridico di rilevanza costituzionale.
    Tutti hanno il diritto di poter creare una ditta e lavorare in modo autonomo. Ma se mi subordini tale diritto al versamento di 120.000 euro di capitale sociale ecco che il diritto sostanziale retrocede a mero diritto formale, con conseguente, concreto, diniego dello stesso.
    Ma si è propri sicuri che sia costituzionale la legge di riforma dell'attività del mediatore creditizio?
    E non ci si nasconda dietro il dito della volontà dell' Ue, per favore!
    Infatti, l' Ue aveva richiesto, per l'attività di mediazione creditizia, la semplice forma sociale, ma di tipi giuridici di società ce ne sono a bizzeffe.
    E tutte meno costose di quella di capitali. Il governo, invece, ha imposto la SOLA società di capitali. Senza alternative! :shock:
    Qui si è realizzato un autentico sorpruso a danno di tanti onesti professionisti del credito! E, cosa pessima, nel silenzio quasi totale di tutti.:rabbia:
    Per il Parlamento piccolo non è bello! :confuso:
    "Plutocratizzare" invece sì!
     
  13. immpittaro

    immpittaro Ospite

    el ride sempre ma nol dise sempre soeo monae !! :stretta_di_mano::risata::risata:
     
  14. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ANDATE A LEGGERVI I COMMENTI DEL SIG. Botti ( presidente professionecasa ) per rendervi conto del pensiero dei franchising..
    http://www.simplybiz.net/index.php?option=com_content&task=view&id=1591&Itemid=54
    e poi si parla di spirito di corpo:risata::risata::risata::risata:...a me viene d'andar di corpo
     
  15. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ................:risata::risata::risata:..................botti la nuova purga degli Agenti Immobiliari??? ........:risata::risata::risata::risata:
    ....................................i boschini i grossi gruppi per sopravvivere di solito cosa fanno??? danno ragione ai governanti e concertano le norme a proprio favore??......................già già la vita è tutto un quiz..........................:^^::^^::^^:
    .......................;)
     
  16. bravehearth

    bravehearth Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Mi sembra che questi due articoli siano un pò troppo pieni di frignacciate che non centrano niente sembra che gli AI vivessero delle provvigioni per le segnalazioni per i mutui e sembra che ora se un AI dice ad un suo cliente :-vai da quello li a farti fare il mutuo, non lo possa più dire:domanda:
    Eh sì per essere apposto secondo questi ci dobbiamo tutti associare ai grossi gruppi:sorrisone::sorrisone:,
    A me leggere queste notizie che spero non saiano lette da molti, mi fà rabbrividire;);)
     
  17. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Cosa vuoi che pensi Antonio: Che tu sei una gran brava persona e ce ne fossero tanti come te, sopratutto di piccoli agenti immobiliari onesti come te.
    Ho avuto anch'io proposte di percentuali da mediatori creditizi e da banche, se segnalavo loro un cliente mutuabile ( da non confondersi con l' asl :D), la prima e l'ultima volta che ho inviato loro un cliente, l' ho perso. Questa finanziaria non li ha trattati bene e loro sono andati da una banca a chiedere un mutuo per un'altra casa che gli é stato concesso.D'ora in avanti quindi, i clienti me li tengo stretti e sono liberi di andare a chiedere mutui a chi vogliono :basito:
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina