1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. talla

    talla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buona sera a tutti.
    a dicembre 2009 ho visitato un immobile con un'agenzia con la quale non avevo un contratto scritto. volevo fare una proposta ma l'agenzia mi ha sempre detto che la proposta era troppo bassa e che quindi era inutile farla. a dicembre e gennaio ho continuato a riproporre la mia offerta ma sempre verbalmente e l'agenzia mi ha sempre dato la stessa risposta e cioè che era inutile farla. ho continuato ad insistere e a fine febbraio l'agenzia mi ha detto che non aveva più il mandato per quell'appartamento (vengo poi a sapere dal proprietario che il mandato era scaduto a dicembre 2009). dopo qualche tempo ho incontrato appunto il venditore, gli ho fatto una proposta tra l'altro solo di 5000 euro più alta rispetto a quella che avevo offerto all'agenzia e lui l'ha accettata. dopo qualche giorno che erano iniziate le trattative mi ha chiamato l'agenzia forse per propormi altre case ed io gli ho detto che avevo preso contatti con il venditore. loro tra l'altro non avevano mandato l'elenco al venditore delle persone che avevano visionato l'immobile e quindi, per questo vizio, credo non possano chiedere a loro la provviglione. le hanno però chieste a me anche se io pensavo che essendo trascorsi 3 mesi e non avendo mandato quell'elenco non ne avessero diritto. è iniziata una trattativa che ancora non si è conclusa. loro stanno cercando di farmi firmare un foglio provvigionale dove secondo me hanno scritto cose che poi potrebbero usare in tribunale contro il venditore visto che allo stato attuale, per una loro negligenza hanno ben poco in mano per poter pretendere da loro la provvigione. in tutto questo il notaio mi ha fatto notare che l'appartamento non poteva essere venduto poichè proveniente dal patrimonio immobiliare di un ente e quindi con il vincolo di 10 anni che sarebbe scaduto nel 2011. ora questo problema è stato superato perchè ci sono delle eccezioni nelle quali il venditore è rientrato ma queste condizioni, e cioè l'aumento del nucleo familiare con residenza nell'appartamento in questione, si sono verificate qualche giorno fa e quindi quando l'immobile era in mano all'agenzia in realtà non poteva essere venduto. quello che mi domando, vista la spiacevole situazione che si è venuta a creare e visto che l'agenzia all'epoca mi ha proposto un appartamento che in realtà non poteva essere venduto, sono comunque vincolata a loro e quindi devo pagargli le provvigioni oppure questo vizio inficia il loro diritto? scusate per la lungaggine ma volevo spiegare ogni dettaglio. grazie a tutti
     
  2. MaxMatteo

    MaxMatteo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per quanto ti riguarda il diritto alla provvigione del mediatore è legata alla conclusione dell'affare.

    Qualora tu concluda l'affare (rogito) o prometta di farlo (preliminare) anche senza l'intervento dell'agente immobiliare, questo è in piento diritto (riconosciuto per legge) di chiedere il compenso provvigionale.

    Se il suo importo non è stato preventivamente stabilito valgono gli usi e le consuetudini vigenti nel tuo territorio (per info vai in cciaa).
     
    A talla piace questo elemento.
  3. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    MaxMatteo ha ragione, ma in questo caso l'agenzia sarebbe da prendere a testate!

    MAI E POI MAI RIFIUTARE DI RACCOGLIERE UNA PROPOSTA!!!!

    Non è l'agenzia che decide il prezzo dell'immobile!

    E' il proprietario!

    Andare per cause non conviene mai in assoluto, però in questo caso dovrà pur esserci una soluzione per estromettere quest'agenzia...
    Non mi riferisco al fatto dell'invendibilità dell'immobile, perchè la proposta avrebbe potuto essere sottoposta a clausola sospensiva fino al 2011... Ma mi riferisco al fatto che bisognerebbe trovare un sistema tale per cui: se tu agenzia ti rifiuti di farmi procedere con una trattativa (più o meno consistente) mi devi liberare da ogni vincolo presente e futuro nei tuoi confronti.
     
    A talla piace questo elemento.
  4. fp61

    fp61 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Confermo al 100% quello che ha scritto il collega, il diritto alla provvigione è sancito per legge in caso (come nel tuo caso) che l'agente abbia anche solo messo in contatto le parti per il fatto che a suo tempo aveva proposto al potenziale acquirente, l'immobile.
    ciao
    fp61
     
    A talla piace questo elemento.
  5. lami

    lami Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se compri l'immobile devi comunque pagare l'agenzia che te lo ha mostrato e non ti preoccupare dei rapporti che l'ai ha con la proprietà,................. non riguardano te, ma loro.:fico:
    Un consiglio : visto che comunque, in un modo o nell'altro, ti troverai a dover pagare l'ai, ti conviene farlo lavorare ..... vai da lui e fatti seguire nel resto della compravendita. ;)
     
    A talla piace questo elemento.
  6. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :applauso:
    E' incredibile! Ogni possibile proposta va raccolta, ovviamente scritta, e sottoposta al venditore!
     
    A talla piace questo elemento.
  7. talla

    talla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la compravendita ormai è quasi alla fine e me ne sono occupata personalmente. questa volta l'agenzia non ha "faticato" un granchè..... grazie a tutti per i chiarimenti
     
  8. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Questa volta non sono d'accordo con i colleghi.
    Nel caso in cui l'agenzia faccia solamente conoscere l'immobile all'acquirente ma si rifiuta di far sottoscrivere una proposta di acquisto secondo me viene meno il diritto alla provvigione (almeno dall'acquirente) in quanto in quel caso si comporta da mandatario a titolo oneroso e non da mediatore.
     
  9. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ma come lo dimistra che l'agenzia si è rifiutata di raccogliere la proposta ?
     
  10. immodavide

    immodavide Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per il mio modo di essere trovo moralmente e stupidamente scorretto pretendere la provvigione dopo che si ha rifiutato di ritirare una proposta.
     
  11. messina

    messina Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Secondo me non ha diritto alla provvigione. Il cliente in buona fede ha contattato più volte i colleghi che er errore di valutazione non hanno saputo concludere l'affare quindi non vedo attività di mediazione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina