1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Gaia G

    Gaia G Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho visionato per la prima volta un cantiere tramite un' agenzia immobiliare a maggio del 2007 e firmato un foglio visita con indicata una provvigione del 2% da riconoscere all'agenzia in caso di affare concluso.
    Dopo due visite al cantiere mi sono accorta che il geometra progettista era nostro conoscente, quindi d'accordo con geometra e il venditore, mi sono rivolta direttamente a loro per continuare la trattativa conclusasi in un rogito a dicembre 2008.
    Ricevo ora dall'agenzia la richiesta della provvigione concordata.
    L'agenzia mi ha solo fornito le planimetrie ed i prezzi ed effettuato due visite, ha diritto alla provvigione anche se tutto il lavoro lo abbiamo seguito noi direttamente?
    Non mi sono rivolta più all'agenzia pensando che il suo mandato fosse scaduto.
    Come posso regolarmi? Ringrazio per una risposta.
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il diritto del mediatore al pagamento della provvigione si prescrive in un anno.
    non è chiaro se un anno dal preliminare o dall'atto definitivo, secondo me dall'atto definitivo di trasferimento.


    "La giurisprudenza ha poi specificato che non è necessario l’intervento del mediatore in tutte le fasi delle trattative, fino all’accordo definitivo, ma è sufficiente che la conclusione dell’affare possa ricollegarsi all’opera da lui svolta per l’avvicinamento dei contraenti, con la conseguenza che anche la semplice attività consistente nel ritrovamento e nella indicazione dell’altro contraente o nella segnalazione dell’affare legittima il diritto alla provvigione."
     
    A Gaia G, mauriziomauri, Sergio Caruso e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Gaia G

    Gaia G Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie. Quindi non dovrei nulla all'agenzia.
    Ma avendo firmato un foglio visita e dichiarato nell'atto che non ho richiesto l'intervento di un mediatore, rischio un falso in atto pubblico?
     
  4. sergio46

    sergio46 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Guarda che l'Agenti Immobiliari che ti ha risposto intendeva invece il contrario.
    Occorrerebbe invece conoscere se risultino già emesse sentenze decisionali in ordine la data di decorrenza del termine di prescrizione previsto in un anno.
    Gli Agenti Immobiliari propendono - nel loro interesse - che la prescrizione si verifichi esclusivamente dopo un anno dal rogito ma - a mio avviso - ciò non sarebbe logico perchè legherebbe - a vita - un esercizio di mediazione che non ha dato i suoi frutti in un tempo ragionevole dal contatto delle parti (per il legislatore .... e per me, un anno) e nella misura originariamente proposta (che non era stata accettata).
    Saluti.
     
    A Gaia G e Rober piace questo messaggio.
  5. Gaia G

    Gaia G Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusatemi, intendevo dire che l'agenzia avrebbe avuto diritto, io però pensavo che il mandato fosse scaduto, ma dal momento che è passato oltre un anno dal rogito, posso non pagare la provvigione.
    La mia preoccupazione invece è se l'agenzia potrebbe farmi qualcosa visto che ho firmato il foglio visita e che nell'atto ho dichiarato di non essermi avvalsa della sua opera. Inoltre potrebbero segnalare all'agenzia delle entrate visto che l'agenzia ha dei prezzi di listino dell'impresa maggiori di quanto abbiamo dichiarato in atto?
    Cosa potrei fare per evitare problemi futuri?
     
  6. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A quello che ho capito invece fin dall'inizio voi avete scavalcato l'agenzia mettendovi d'accordo privatamente seppur rogitando nei tempi di prescrizione.....sinceramente mi sembra che tutto ciò sia stato eticamente e moralmente scorretto......indipendentemente se sia legalmente contestabile o no . ma questa è una mia opinione....:basito:
     
    A Gaia G e Rober piace questo messaggio.
  7. Gaia G

    Gaia G Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Avevamo avvertito l'agenzia che non eravamo più interessati e di non dare seguito. Non pensavo di essere vincolata dopo un anno ancora all'agenzia. Non vorrei essere accusata di truffa al mediatore e dichiarazione falsa in atto notorio.
    Per la provvigione potrei anche pagarla, mi spaventa un reato penale. (un'amica me ne ha parlato e mi consigliava di regolarizzare l'atto dichiarando con un'integrazione all'atto di compravendita che ci eravamo avvalsi dell'aiuto dell'agenzia mediatrice).
     
  8. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Hai detto all'agenzia che non eravate più interessati perchè avevate scoperto che conoscevate l'altra parte...a me sembra comunque una mancanza di correttezza....leggi ciò che hai scritto...conoscevi il geometra.....si chiama premeditazione ;):)
     
    A Valex, Gaia G e Rober piace questo elemento.
  9. Valex

    Valex Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    non darò consigli in merito .. mi rifiuto! :rabbia:
     
    A esaurita000 piace questo elemento.
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per Gaia G:
    l'unico consiglio che ti posso dare è di contattare l'agenzia e pagargli le sacrosante provvigioni.
    E' vero che il diritto di pretendere le provvigioni da parte del mediatore si prescrive in un anno e solitamente dal compromesso o dal rogito....................ma anche da quando il mediatore è venuto a conoscenza della conclusione dell'affare.
    Esperienza personale:
    Un cliente che aveva visionato un appartamento, da me proposta in vendita, mi aveva comunicato che doveva ben riflettere circa l'acquisto e che comunque si saremo sentiti dopo l'estate.
    In totale le visite furono tre: una con lui, l'altra con lui e la moglie e la terza con loro due ed anche con il loro architetto.
    Finita l'estate mi comunicò che non erano più interessato.
    Anche il proprietario mi comunicò che non era più intenzionato alla vendita (!).
    Nel dicembre dell'anno successivo, quindi a distanza di 15 mesi dall'ultima telefonata e ben 16 dall'ultimo incontro, tramite visura all'allora Conservatoria dei Registri Immobiliari, ho scoperto che nell'ottobre dell'anno precedente i miei clienti avevano concluso la vendita.
    Per di più dichiarando nell'atto un cifra di gran lunga inferiore a quella proposta (da 320.000 a 185.000 euro).
    Ho inviato a tutti gli inteeressati una raccomandata AR per complimentarmi con loro dell'operazione eseguita ma, sopratutto, per chiedere il pagamento delle provvigioni dovute.
    Per farla breve i loro legali hanno preferito transare anzichè andare avanti con una causa dall'esito, per loro, negativo.
    Concordo, comunque, pienamente con quanto scritto da marinalangella.
     
    A Gaia G, Rober, Limpida e 1 altro utente piace questo messaggio.
  11. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Visto che mi dicono essere diplomatico accetterò il rischio di esprimermi in merito! :D

    Da quello che scrivi, come è stato giustamente messo in risalto da Marina, sembra proprio che tu abbia volontariamente agito per scavalcare l'agenzia che con il suo lavoro (investimenti pubblicitari, informazioni, organizzazione ed esecuzione di visite) ti aveva fatto conoscere l'appartamento in vendita. Considera peraltro che sicuramente l'agenzia era pronta a svolgere tutto il lavoro "che avete seguito voi direttamente" se solo gliene avessi dato la possibilità! :triste:

    Credo sia fuori di dubbio che la tua condotta sia stata scorretta (immagina se con un'acrobazia del genere il tuo datore di lavoro non ti pagasse lo stipendio per un mese), ma come ci dici non sono le remore morali a muoverti ma piuttosto la paura delle conseguenze.
    Secondo me stai messa male! Poteva andarti bene ma (fortunatamente :^^:) i colleghi sono stati attenti e ti hanno beccata. Può darsi che per la provvigione non ci sia più nulla da fare, ma scommetterei che il legale dei colleghi si focalizzerà proprio sul "falso in atto pubblico" (documentato dal foglio visita firmato), per cercare di farti più male possibile anche dal punto di vista penale! :sorrisone:
    Che fare, allora? A mio avviso quello che ti ha suggerito la tua saggia amica: contatta l'agenzia e trova un accordo perchè loro si fermino e tu possa uscirne senza danni (il pagare la loro provvigione sarà per te un atto dovuto). Quando e se tutto sarà finito e potrai tirare un sospiro di sollievo ti consiglio di riflettere come avresti "percepito" l'accaduto se, come ti ho detto, la parte ingiustamente danneggiata fossi stata tu. :confuso:

    N.B. La vicenda potrebbe peraltro essere completamente inventata e tu potresti essere non Gaia, ma un "troll" venuto qui a provocare e disturbare. Se questo fosse il caso .... lo vedremo presto! :fico:

    ;)
     
    A Gaia G, Valex, Marina Langella e 1 altro utente piace questo messaggio.
  12. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    scusa maurizio,
    perche il legale dell'agenzia dovrebbe procedere per falso in atto pubblico? accusa grave!
     
  13. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perchè ha dichiarato in rogito di non essersi avvalsa di mediazione mentre c'è un foglio di visita che attesta il contrario! :occhi_al_cielo: :D

    ;)
     
    A Rober piace questo elemento.
  14. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Che guitto che sei :applauso::applauso::ok:
     
  15. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma è lo stato che dovrebbe fare causa per falso in atto pubblico, no l'agenzia!

    l'agenzia può chiedere il pagamento della provvigione, ma i termini sono prescritti.
     
  16. mauriziomauri

    mauriziomauri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Guardi, Signora GAIA, che l'Agenzia non Le ha "solo" fornito ciò di cui Lei parla, ma ha messo in contatto le 2 parti, facendo ESATTAMENTE il proprio lavoro.
    Da ciò scaturisce il diritto ad essere pagati per l'INTERMEDIAZIONE....

    Perchè, gentile sig.ra GAIA, altrimenti cosa sarebbe quella INTERMEDIAZIONE??
    Parte dal contattare un proprietario, impegnarsi per avere un incarico combattendo con le loro molte assurde convinzioni (prezzo, modalità di vendita, target di clienti…), continua con una serie di controlli per la fase di vendita e con una serie di investimenti pubblicitari, prosegue con lo “scomodarsi” per far visionare l'immobile ad una serie di persone che sono più simili a dei perditempo che a dei clienti e finisce con una sudatissima PROPOSTA!!
    Salvo proseguire dopo il Preliminare con una continua assistenza ai clienti fino all’Atto….

    Il nostro non è una perdita di tempo, è LAVORO… sudatissimo, maledetto, ingrato LAVORO!!
    Ed a conti fatti spesso operai ed impiegati guadagnano più di parecchi Agenti Immobiliari (con meno mal di pancia e meno rischio di perdere il lavoro e rimanere in “braghe di tela”!!) ma nessuno si sognerebbe di frodare lo stipendio ad un operaio…
    Sarebbe un lavoro tanto bello se i clienti ce lo riconoscessero e ce lo pagassero…

    Anch’io se fossi l’Agenzia in questione, cercherei di farle più “male” possibile, grazie al foglio visita firmato ed alla dichiarazione in Atto più bassa di quella REALE di acquisto (dimostrabile come ci fa sapere Lei stessa dai listini dell’Agenzia stessa)… ma si tranquillizzi, se Lei a questo punto paga la penale (o provvigione) all’Agenzia, provvederanno LORO ad evitarle guai…

    Però è squallidamente sconfortante riuscire a guadagnare solo grazie ad azioni “ricattatorie” per quanto giuste e giustificate… a volte varrebbe la pena portare qualcuno di fronte ad un Giudice solo per questione di principio e, perché no?, per vederlo SOFFRIRE… :rabbia: :rabbia: :rabbia:
     
  17. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sento odore di sangue ......:^^::^^::^^::^^::^^:...ma concordo in pieno con te:ok:
     
  18. Lisio Alessandro

    Lisio Alessandro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :stretta_di_mano:

    E poi quelli moralmente scorretti siamo noi agenti immobiliari :occhi_al_cielo:
    E come diceva il collega sopra alcuni dovremmo proprio portarli davanti a un giudice per il solo gusto di vederli soffrire. :fiore:
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Troll o non Troll, diamogli tutte le informazioni che necessitano.
    Se fossi io il mediatore in questione, incaricherei in prima battuta il legale per il pagamento delle provvigioni.
    Informerei del fatto il notaio che ha rogitato l'atto (sono certo che chiamerà le parti) e poi mi toglierei un'altra soddisfazione denunciando il fatto all'AdE.
    Sappi "gaia" (la "g" minuscola è fortemente voluta) che se viene occultato, anche in parte, il corrispettivo pattuito, le imposte sono dovute sull'intero importo di quest’ultimo e si applica la sanzione amministrativa dal cinquanta al cento per cento della differenza tra l'imposta dovuta e quella già applicata in base al corrispettivo dichiarato, detratto l'importo della sanzione eventualmente irrogata.
    La simulazione del prezzo può avere conseguenze, fiscali, civili, amministrative e persino penali, fino a due anni di reclusione, sia per l’acquirente che per il venditore ed.................. anche la condanna civile a pagare le provvigioni.
     
  20. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ancora...tu non sei agente immobiliare !:rabbia:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina