1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. SCHIANTAPETTI

    SCHIANTAPETTI Membro Junior

    Privato Cittadino
    Gentilissimi del Forum,
    ho acquistato un immobile all'asta (con alcuni pignoramenti e iscrizioni cancellabili), ma in attesa del l'ok del mutuo (l'appartamento è stato periziato 205.000,00 € e la richiesta mutuo è 105.000,00 €, ovvero l'importo di aggiudicazione dell'asta), la banca mi crea qualche problema per una unica trascrizione che non può essere cancellata.
    Tale trascrizione è la registrazione di un preliminare di compravendita del Febbraio 2003 (la proprietaria esecutata voleva vendere).
    Tale preliminare, non essendosi concretizzata la vendita entro il Gennaio 2006, è decaduto, ma non può essere cancellato dalle iscrizioni sull'immobile.
    La banca chiede al Notaio, nella relazione, la dicitura che tutte le iscrizioni siano cancellate e il Notaio scrive che saranno tutte cancellate tranne quella registrazione, specificando la sua inefficacia.
    Ora la banca crea problemi perché vuole la TOTALE cancellazione delle iscrizioni.
    Ma se quella in parola non è cancellabile...
    È una cosa normale?
    Vi ringrazio delle risposte.
    Alberto
     
  2. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    E' uno dei rischi che si corrono comprando le case all'asta per risparmiare.
     
  3. SCHIANTAPETTI

    SCHIANTAPETTI Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta!
    Ho capito!
    Ma io volevo una conversazione costruttiva, che cosa c'entra questo.
    Se io voglio vendere casa e 10 anni prima avevo fatto è registrato un compromesso che poi non è sfociato in una compravendita per un qualsiasi problema. Allora non posso più vendere la casa perché c'è questa trascrizione inefficace e a chi vorrebbe comprarmi la casa le banche dicono di no?
    È quelli che chiedo, non chiedo giudizi per favore.
    Grazie!
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Credo proprio sia un puntiglio delle banca, dovuto a ignoranza delle prassi burocratiche...
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  5. SCHIANTAPETTI

    SCHIANTAPETTI Membro Junior

    Privato Cittadino
    Infatti...
    Sia il Notaio, sia la commercialista delegata alla vendita non capiscono perché la banca faccia questo appunto.
    Anche perché io portai tutta la documentazione in banca un mese prima dell'asta, con la perizia e le varie iscrizioni.
    Loro, dopo i controlli, mi hanno detto che andava tutto bene e che potevo partecipare.
    Ora l'ufficio legale della banca dovrebbe rispondere al direttore in tal senso.
     
  6. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Cambiare banca?
     
  7. SCHIANTAPETTI

    SCHIANTAPETTI Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mutuo deliberato!
    Grazie a tutti!
    Potete chiudere la conversazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina