1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. robertoegiorgia

    robertoegiorgia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    scusate, mi sta capitando il problema, sto acquistando una casa con già compromesso...e in fase di ultimazione
    sono ignorante in materia...
    io che devo prendere l'agevolazione prima casa per cui con IVA 4% come devo tutelarmi?
    dalle discussioni sembra che io dovrei pagarla al 10%??
    devo verificare che il primo acquirente abbia dichiarato che era anche per lui era prima casa? e magari verificare che sia anche in separazioni di beni nel caso fosse sposato??
    mi occorre inoltre una liberatoria/avvallo del costruttore?
    inoltre il nuovo compresso oltre al farlo con l'ex acquirante dovrà essere anche sottoscritto dall'azienda costruttrice in quanto il saldo dell'appartamento lo darò io tramite mutuo e contanti?

    grazie per l'attenzione
     
  2. italob67

    italob67 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve ragazzi, sono Italo Belviso agente immobiliare di bari iscritto al Ruolo Agenti immobiliari al N° 1164. In merito alla vostra esperienza di comprare casa da un privato che a sua volta ha solo sottoscritto una scrittura privata con l'mpresa di costruzione perchè la casa è ancora in costruzione......., dovete mettere ordine un pò le idee. Voglio dire la proprietà è ancora dell'impresa di costruzione della casa, quindi il promissario acquirente ha il diritto di credito per i versamenti effettuati all'impresa e il diritto di acquistare la casa compromessa. Quindi la cosa migliore è un incontro con il promissario acquirente e l'impresa di costruzione per definire le modalità per la cessione del compromesso già sottoscritto dai primi due soggetti (impresa edile e 1° promissario acquirente). Bisogna conoscere il contenuto del compromesso già sottoscritto perchè la cessione del compromesso di solito viene accettata sè le condizioni del nuovo compromesso sono identiche o favorevoli per le parti precedenti. S'è l' accordo arriva, allora l'impresa edile deve stornare dalla sua contabilità i versamenti ricevuti dal 1° promissario acquirente, consegnando materialmente un assegno intestato al 1° acquirente e deve l'impresa emettere una nota di credito al cliente che cede il compromesso, mentre il 2° promissario acquirente deve contestualmente alla firma della cessione del compromesso versare all'impresa la somma concordata che di solito è la stessa già versata dal 1° promissario acquirente a titolo di caparra confirmatoria e/o successivi acconti. Vi ricordo che tutte queste operazioni devono essere seguite meglio da un vostro consulente di fiducia perchè uno sbaglio potrebbe costare molto caro. Infatti il compromesso è l' atto più importante per un' acquisto immobiliare, ancora di più quando si tratta di una casa in costruzione, perchè ci sono una serie di atti e controlli da eseguire che una persona poco esperta potrebbe incorrere in spiacevoli sorprese. Auguri per la vostra nuova casa.
    Italo Belviso
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Il primo acquirente deve sapere che se è passato un anno dal preliminare con l'impresa di costruzione non recupera l'IVA versata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina