1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Donato96

    Donato96 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, sono nuovo del Forum ed ho bisogno di una informazione. Ho stipulato due anni fa un contratto di compravendita per n immobili ancora da costruire, di cui esistevano solo i pilastri fino al seconso piano. All'atto della stiplula, il costruttore non mi dava la fideiussione in quanto, diceva l'agente immobiliare che il costruttore era solido e che non nevcessitava.. boh. Insomma passano due anni e il fabbricato come lavoro non è andato avanti ed è passata anche la data di consegna dell'appartamento dacente parte del fabbricato. Il costruttore ogni volta che lo chiamo, mi rinvia per quanto riguarda la somma di 15 mila euro che gli avevo dato dicendo che all'atto della vendita del fabbricato, mi restituirà i soldi ... Come dite di comportarmi? Ho fatto fare già una lettera al mio legale alla ditta costruttrice .. secondo voi, come potrebbe andare a finire la cosa..? Ho ragione nel chiedere la nullità del compromesso ... E' sicuro che senza fideiussione è nullo?
     
  2. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Articolo 2 comma 1 dlgs 122/2005
    "1. All'atto della stipula di un contratto che abbia come finalità il trasferimento non immediato della proprietà o di altro diritto reale di godimento su un immobile da costruire o di un atto avente le medesime finalità, ovvero in un momento precedente, il costruttore e' obbligato, a pena di nullità del contratto che può essere fatta valere unicamente dall'acquirente, a procurare il rilascio ed a consegnare all'acquirente una fideiussione, anche secondo quanto previsto dall'articolo 1938 del codice civile, di importo corrispondente alle somme e al valore di ogni altro eventuale corrispettivo che il costruttore ha riscosso e, secondo i termini e le modalità stabilite nel contratto, deve ancora riscuotere dall'acquirente prima del trasferimento della proprietà o di altro diritto reale di godimento. Restano comunque esclusi le somme per le quali e' pattuito che debbano essere erogate da un soggetto mutuante, nonche' i contributi pubblici già assistiti da autonoma garanzia."

    Tieni presente che questo non garantisce che rientrerai in possesso dei tuoi soldi. Bisognerà vedere qual'e' la reale situazione finanziaria del costruttore.
    Mai fidarsi delle assicurazioni di terzi che possono avere interessi non proprio coincidenti con i propri.
     
  3. Donato96

    Donato96 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    parlerò con l'avvocato per chiedere di procedere a sequestro preventivo di qualche mezzo della ditta che è una srl con capitale sociale di 100 mila euro, speriamo bene .. mi ha fatto perdere un sacco di tempo.
    Spero che non sia messo male, grazie dell'attenzione
     
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    Si l'articolo sotto parla chiaro, oltre alla decorrenza dei termini concordati in sede di preliminare .. inadempiente due volte.

    L' art. 2, comma 1, del D.Lgs. 122/2005 secondo cui “All'atto della stipula di un contratto che abbia come finalità il trasferimento non immediato della proprietà o di altro diritto reale di godimento su un immobile da costruire o di un atto avente le medesime finalità, ovvero in un momento precedente, il costruttore è obbligato, a pena di nullità del contratto che può essere fatta valere unicamente dall'acquirente, a procurare il rilascio ed a consegnare all'acquirente una fideiussione, anche secondo quanto previsto dall'articolo 1938 del codice civile, di importo corrispondente alle somme e al valore di ogni altro eventuale corrispettivo che il costruttore ha riscosso e, secondo i termini e le modalità stabilite nel contratto, deve ancora riscuotere dall'acquirente prima del trasferimento della proprietà o di altro diritto reale di godimento...” é volto a tutelare il promissario acquirente permettendo il recupero delle somme versate fino alla stipula del contratto definitivo per il caso di inadempimento o stato di crisi del promittente venditore.
     
  5. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Lo spero per te ma il capitale sociale e' relativo e il fatto che non abbia dato la fideiussione obbligatoria per legge e' un segnale d'allarme che non fa presagire nulla di buono.
     
  6. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non commento ma mi limito a copiare ed incollare:

    "Quali sono i rischi per il mediatore in caso di mancato rilascio della fideiussione bancaria obbligatoria da parte del costruttore a riguardo di acquisto di un immobile in costruzione?

    Il mancato rilascio della fideiussione obbligatoria a garanzia delle quote versate per l’acquisto di immobili da costruire, prima del rogito, espone la categoria dei mediatori a serie conseguenze:
    – in caso di annullamento del contratto preliminare da parte dell’ acquirente (eventualità espressamente contemplata dalla legge) verrebbero costretti alla restituzione della provvigione percepita;
    – in caso di crisi del costruttore e conseguente perdita dei soldi versati da parte dell’acquirente i mediatori verrebbero sottoposti a risarcimento danni per non aver adempiuto agli obblighi di informazione e di comunicazione relativi alla compravendita.

    In una situazione del genere i mediatori avrebbero tutto l’ interesse a informare sempre e comunque degli obblighi di legge da parte del costruttore e dei diritti e tutele dell’ acquirente. E’ ormai pacifico che un comportamento corretto e professionale avrebbe sicuro effetto sull’ applicazione della legge."
     
    A specialist, ludovica83, od1n0 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  7. mario saraceni

    mario saraceni Membro Ordinario

    Altro Professionista
    se un costruttore non è in grado di garantire un importo di 15.000 €....mi sa che è messo male...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  8. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Potrebbe essere ( anche se nn credo lo sia) una classica mandraccata di provincia x tirare su qualche decina di migliai di euro a spese di sprovveduti che ,nonostante tutte le informazioni che si possono trovare ,si fidano ancora di belle chiacchere e nn di fatti concreti .L'avvocato se proprio dovesse servire meglio consultarlo prima dell'accordo che dopo quando puo' risultare ulteriore spesa se il furbo ha fatto sparire il malloppytto oppure se la crisi lko ha messo in ginocchio pur essendo serio e onesto[DOUBLEPOST=1378198722,1378198635][/DOUBLEPOST
     
  9. Abakab

    Abakab Ospite

    Facile .. col senno di poi.
    Non diamo per scontato che tutti gli utenti ne sappiamo di immobiliare e quali siano le leggi che li tutela .. a maggior ragione che è stato mal consigliato dall'agenzia.

     
  10. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Spesso le persone che cadono nelle truffe sono quelle che cercano di contrattare il prezzo della mediazione a livelli bassissimi ( x fare i furbi) e poi si fanno fregare dai veri furbi ( essendo loro furbi improvvisati)
    Io ne vedo tanti che comprano i gatti a peso ( tipo 4 kg)) e poi li portano a casa e nn li fanno mangiare x dire che il gatto pesava meno e vogliono la differenza ( anche 6 eu) e poi comprano la carta igenica in farmacia ( e nn al discaunt)a prezzo doppio x darsi uno status di nobilta' a spese del gatto e del venditore dei gatti
     
  11. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    E' che... chi acquista è abituato ad avere una garanzia... pensa che la provvigione lo tuteli in qualche modo.
    Invece la provvigione la si paga per la mediazione... non per la qualità della mediazione...
    E' tutta trasmissione orale... per chi conosce la materia e la pratica "del mi aveva detto, fatto, ed io ho pensato"... (tante parole insomma...)
    Ne va da se.... che i disonesti navigati proliferano... a discapito dei pochi onesti che spesso chiudono battenti.

    Mediazione a livelli bassi...
    Entri un'agenzia e come fai a stabilire se chi sta davanti ti farà "una buona o cattiva mediazione"? Sulla base di quanto di chiede? Se @Antonio Troise mi chiede ad esempio l'1% è meno valido di @topcasa e @Abakab che mi chiedono il 3% o il 4%? (sto inventando)
    Allora se @enrikon mi chiede il 2% (sto inventando) che faccio?

    Lo intervisto e chiedo che corso ha fatto se da 80 o 200 ore... se è navigato o non navigato? Gli faccio un quiz? Gli chiedo lo stato di famiglia?
    Quante domande ha fatto al corso? Quante volte è stato bocciato?

    Se invece il concetto è sei tu "compratore a dover scoprire tutti i tranelli"... allora che senso ha avvalersi della mediazione? Chi vende pubblica il suo annuncio online aggratis, chi compra e vuole comprare (non ha bisogno di consulenza sul "se ha voglia di comprare" che costa di + di un notaio) va da un avvocato (che si presume sappia il diritto) si fa controllare le carte... e poi rogita (dal notaio che cmq deve pagare).

    Risultato? Ho perso una figura... allora forse c'è qualche cosa che non va nel processo o sbaglio?

    Sui gatti e il maltrattamento di animali... ci sono leggi a riguardo...
     
  12. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se uno parla con la gente qualcosa capisce ,inoltre bisogna informarsi.Quella della fideussione e' un problema annoso che e' stato risolto x legge e anche pubblicizzato.( mi ricordo che se ne parlo' tanto anche al tg3 delle 19)
     
  13. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Sulla questione della fideussione è risaputo... ma se ci si affida ad un professionista? Lo pago perchè mi racconti falsità?

    Basta concludere > provvigione > ciao ciao?

    Piuttosto che dica... vai su Immobilio da "Silano e navigati" che ti spiegano come e cosa fare :maligno: e ti rimandano al tg delle 19!
     
  14. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se un agente immobiliare è più o meno navigato si capisce con il confronto:

    Se il cliente non ha esperienza con altri mediatori, il livello di preparazione di quest'ultimo, deriva dal confronto con informazioni dispensate da amici, consulenze di avvocati o ricerche su internet.

    Cercando su internet si trovano siti che trattano l'argomento esponendo il decalogo del perfetto preliminare ed altri (come Immobilio) che danno facoltà di interagire con professionisti che potrebbero fornire migliori indicazioni per la soluzione alla propria situazione.

    Ovvio che sentire troppe campane si corre il rischio di generare confusione, ma per un neofita l'imprudenza genera solo rischi.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  15. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Estremizzo... "E' come dire a un malato... vai su internet fatti un'idea della malattia e poi vai dal dottore... ma sappi che quello che hai davanti non fa il tuo interesse ma il suo... quindi bada bene....tieni presente quello che hai letto online"
    Almeno quando vado dal dottore pago per avere una cura... e se sbaglia... (a volte) paga... Il resto?

    Compro un auto, cercherò i pareri su un forum per sapere com'è etc... ma devo sapere l'apporto aerodinamico della carrozzeria etc... o c'è un progettista e un collaudatore quindi due professionisti che ne rispondono anche nel caso di problemi??

    E l'AI? Mi racconta frottole, e va bene così? Anzi è navigato perchè le sa raccontare bene?

    Non sto dicendo... tutti farabutti etc... ma che tra AI e AI ci possono essere differenze ESTREME come avviene per molti altri professionisti (è una questione di persona non di professione).
    Dire che tutti son bravi... e che è colpa solo del cittadino che deve saper sempre tutto... è forse un po' azzardato.

    Che per alcuni esiste un'etica professionale e altri il mero guadagno.... come accade in molte professioni (non so quali ne siano esenti... però spesso chi sbaglia paga [sostituisci o restituisci]... qui non paga nessuno... aspetti dopo... di far causa).
     
  16. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Manca informazione sul lavoro e sulle responsabilità dell'AI.

    Finche non verrà fatta chiarezza su questi due aspetti il cliente avrà tre scelte:

    A- Si fida.
    B- S'informa.
    C- qualcuno l'informa.

    Io nel mio piccolo sto lavorando per l'opzione C-
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  17. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina