1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. navajo2011

    navajo2011 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno. La comunicazione alla Questura dei dati relativi ad un contratto di locazione è ancora obbligatoria?
    Ho chiesto ad un fiscalista e mi ha risposto di no, ho chiesto in Commissariato e mi hanno risposto di sì.
    Adesso mi è rimasto il dubbio: cosa devo fare?
    Grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    teoricamente no, ma se la questura dice il contrario è meglio fornirgliela
     
  3. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    :stretta_di_mano: Due recenti interventi legislativi hanno eliminato l'obbligo di presentazione alla Questura della comunicazione di cessione di fabbricato in caso di locazione abitativa (non rileva la tipologia) o di vendita, in quanto assorbito dalla registrazione dei relativi contratti di locazione e di cessione. L'art. 3, comma 3, del D.Lgs. 23/2011 stabilisce, infatti, che: "fermi gli obblighi di presentazione della dichiarazione dei redditi, la registrazione del contratto di locazione assorbe gli ulteriori obblighi della comunicazione, incluso l'obligo previsto dall'art. 12 del D.L. 21 marzo 1978, n°59, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 maggio 1978, n°191". Ancor più recentemente, con il D.L. 70/2011 (art. 5, comma 1, lettera d), convertito dalla legge 106/2011, il legislatore ha stabilito che l'obbligo di comunicazione di cessione di fabbricato è assorbita anche dalla registrazione del contratto di cessione dell'immobile.
    Pertanto, le sanzioni previste, in caso di mancanza di comunicazione non si applicano dal 7 aprile 2011 (data dell'entrata in vigore del D.Lgs. 23/2011) nei confronti dei locatori che abbiano provveduto alla registrazione del contratto di locazione presso l'Ade, e dal 14 maggio 2011 (data di entrata in vigore del D.L. 70/2011) nei confronti del venditore di immobili che abbia proceduto alla registrazione del contratto di compravendita.
    L'obbligo della comunicazione non viene, però, meno nel caso di locazione a uso abitativo effettuata nell'esercizio di una attività di impresa, arte o professione.

    Ora, dal momento che la normativa in materia non è stata ancora "digerita" da parte delle varie autorità di pubblica sicurezza (circolano, in questi giorni, in Questura, certe interpretazioni fantasiose e visionarie da far impallidire il miglior Fellini :sorrisone:), nel caso in cui l'autorità locale di P.S. lo richieda, è consigliabile comunicare le generalità del conduttore. ;)
     
    A maryber, Bastimento, matmat e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    D'accordo che è melium abundare quam deficere, ma ci sono due aspetti curiosi nella vicenda, gia in precedenza dibattuta....

    1) non è la P.S. che lo richiede, è l'interessato che di solito è andato a chiedere...
    2) Nella stessa pubblica sicurezza circola una circolare/direttiva dirigenziale che ricorda ai subalterni l'avvento della novità.... circolare che avevo reperito addirittura in rete e postato.

    In questi frangenti io divento testardo, per cui ho scelto di aspettare che mi venga eventualmente contestata la cosa. Facendomi forza (si fa per dire) con il fatto che la registrazione del contratto è avvenuta telematicamente tramite SIRIA, per cui è dimostrabile alla lettera che l'amministrazione è venuta in possesso dell'informazione e può girarla agli enti richiedenti con altrettanta facilità.

    Certo che smuovere qualcosa nella macchina amministrativa è impresa titanica.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    E per così poco.... figuriamoci su cose ben più importanti !
     
  6. sfilasto

    sfilasto Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buonasera,

    dalla lettura dell'art. 3, comma 3, del D.Lgs. 23/2011, interpreto (e altri colleghi anche) che solo se il contratto nasce con opzione per il regime fiscale della cedolare secca - e quindi obbligatoriamente da registrarsi esclusivamente mediante SIRIA - l'obbligo della comunicazione è assorbito dalla registrazione. In tutti gli altri casi di locazione, la comunicazione deve essere tuttora eseguita a carico del cedente.

    Saluti
     
    A Valeria Morselli piace questo elemento.
  7. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sono d'accordo, perché in occasione della registrazione del mio ultimo contratto come proprietaria (ottobre 2011) mi sono informata bene e non avendo optato per la cedolare secca ho dovuto fare la comunicazione alla questura. Tra l'altro se gli inquilini non appartengono all'UE tale comunicazione è necessaria per il loro rinnovo del permesso di soggiorno.
     
  8. memole753

    memole753 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    inquilino che va via...

    scusate l'intromissione ma ho un dubbio.....se l'inquilino va via io,proprietario devo dichiaralo alla questura??grazie
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    no
     
  10. memole753

    memole753 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    quindi resta iscritto negli archivi della questura il vecchio inquilino finche' non riaffitto o vendo???
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    i tempi della questura non li conosco, ma ch importanza ha?
     
  12. memole753

    memole753 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    mera curiosita'...e' un dubbio che mi ha insinuato un mio amico che si ostina a dire che anche in caso di disdetta dell'inquilino va comunicato alla questura...e' solo per capire e non incorrere in problemi inutili...grazie mille davvero
     
  13. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Confermo. Quando l'inquilino va via non si deve comunicare niente. Il perché non lo so, ma è così! :)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina