1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ilaria morandi1

    ilaria morandi1 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    ringrazio già anticipatamente per le risposte. Io possiedo un bilocale a Milano a circa 100 metri dalla metro di Primaticcio. Tra un mese partirò per l'estero per circa un anno e ho trovato una coppia interessata all'appartamento per un anno in quanto la ragazza si trasferisce a Milano per un contratto a tempo determinato di 3+6 mesi mentre il ragazzo ha già un contratto a tempo indeterminato e sono intenzionati quanto più presto a comprare casa. Il contratto transitorio è il più idoneo? Ho vincoli sul prezzo d'affitto? Quanto verrei tassata (l'affitto per posizione e per la casa supernuova è di 650 euro più 150 di spese ordinarie)?io non possiedo reddito in quanto ancora non lavoro. Che documenti posso chiedere ai futuri inquilini e quali devo mostrare?
    Grazie mille di tutto
    Ilaria
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    - Documenti da fornire agli inquilini:
    1) Certificazione energetica (ACE)
    2) Di.Co. impianti elettrico e gas. Teoricamente anche quello TV ma essendo centralizzato dovrebbe essere reperibile c/o amministratore.
    - Tassazione: dovrai dichiarare l'IRPEF, pari all'85% del canone percepito nell'anno solare: se non possiedi altri redditi tale reddito sarà tassato al 23% cui dovrai aggiungere circa il 2% di IRPEF regionale+comunale. Inoltre occorre versare annualmente il 2% del canone come tassa di registrazione del contratto (metà per uno con l'inquilino)
    Dovrai pagare comunque anche la "patrimoniale" ex ICI oggi IMP, (so però che l'IMP assorbe in alcuni casi l'IRPEF..., forse quando resta sfitto, quindi prendi il tutto con beneficio d'inventario.)
    - Il contratto può essere libero. Necessariamente transitorio, se hai TU esigenze di riprendere presto possesso dell'alloggio: la motivazione deve essere esplicitata sul contratto. Se l'esigenza è dell'inquilino, è equivalente fare un contratto consueto 4+4, con possibilità di recesso anticipato, che però comporterà una tassa di registro fissa di 67€ per risoluzione anticipata.
    Documenti: carta d'identità di entrambi, magari busta paga..., conferma della residenza attuale, per la comunicazione ai vigili della cessione di fabbricato. Non male anche un deposito cauzionario di 2 mensilità, e magari un vincolo alla risoluzione anticipata, non prima di 6-9 mesi, con preaavviso di 2-3 mesi.
     
    A ChiaraB di Solo Affitti piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina