1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Due signori fratello e sorella sono proprietari di un appartamento con garage al 50%; per la sorella risulta seconda casa, per il fratello che vi abita risulta prima casa. Non è mai stato fatto alcun contratto nè di locazione nè di comodato tra di loro. Con il pagamento dell'IMU sono sorti i problemi: la sorella vorrebbe un contratto di affitto in quanto pagherebbe meno di IMU. Partendo dal fatto che la sorella non vuole i soldi dell'affitto dal fratello se propongo un comodato si raggiunge lo stesso scopo cioè si paga meno di IMU? Perchè se si fa un contratto di affitto con un corrispettivo anche minimo la sorella paga le tasse su una somma che in realtà nn percepisce e il guadagno dove sta?
    grazie a tutti
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Chiarissimo.
    A me sembra di ricordare che il comodato non ti dia diritto di usufruire delle agevolazioni sull'IMU.... ma non sono sicuro.
     
    A H&F piace questo elemento.
  3. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ma perchè il fratello non ci mette lui la differenza per la sorella tra prima casa e seconda casa ? Anzi il fratello visto che è l'unico che si gode la casa potrebbe pagare tutta l'IMU. Ma come al solito a prendere sono tutti bravi a dare meno.
     
  4. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La situazione è molto delicata da questo punto di vista, non è questo il problema, si pensava solo al modo di pagare meno tasse.
     
  5. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non esiste il "meno" stabilito dalla legge. Quando gli Uffici studi delle Commissioni Parlamentari e dei Ministeri studiano una legge nuova cercano di prevedere tutte le possibili furbizie dei contribuenti : ergo NON esiste trucco che non sia già stato studiato. Consiglio garbatamente di utilizzare le proprie energie per cause più facili che l'elusione e l'evasione fiscale.
     
  6. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il nostro lavoro a volte consiste anche solo nel rispondere a quesiti posti dai clienti, non si tratta di cercare dei trucchi, ma solo delle giuste soluzioni in base a ciò che è consentito. Per le energie perse poi basta mangiare un quadretto di cioccolata:^^:
     
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    L'arrampicamento sugli specchi è uno sport di 0 possibilità di riuscita.
    quello che cercava la cliente era un trucco : in quanto sa benissimo che per lei è una seconda casa, che vuole fare diventare prima.

    Noi paghiamo Parlamento e Governi per scivere le Leggi ed un attimo dopo cerchiamo i "trucchi". Il testo dell'IMU ( imposta iniqua ) è chiaro e deve solo applicare.
    In Italia di cercano GIUSTE (controlegge) soluzioni. Punti di vista.

    Non metto quasi più "faccine" : lo trovo inadeguato alla serietà di una discussione.
     
  8. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non ho più interesse a continuare il post in questi termini
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina