1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. arantony

    arantony Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vorrei costruire ascensore esterno a mie spese su piccolo condominio (4 condomini) senza amministratore. La costruzione avverrà nel retro senza pregiudicare nessuna apertura e/o finestra e 2 dei condomini non hanno niente in contrario anche se non interessati alla spesa, certo riservandosi come per legge un futuro possibilie uso . Il terzo non accetta per cause a me sconosciute, non avendo nessun danno e nessun vantaggio ! La costruzione occupetrebbe circa un metrio quadro nel retro di tererreno condominiale che nessuno usa e calpesta mai , è in perfetta regola con le distanze legali da altre finestre ed affacci ed il comune non ha nessun problema ad autorizzarne la costruzione ! Faccio presente che per me è essenziale la costruzione e messa in opera avendo mia madre non convivente diversamente abile, necessitando di ospitarla da me nei momenti in cui la badante è in ferie ! Cosa faccio ??? Costruisco e me ne infischio ?? A cosa vado incontro ? Cosa fareste voi ?? Grazie...ma non sò piu' cosa pensare...nessuno mi sà dire cose precise...neppure l'aziensa che costruirebbe l'ascensore esterno sà darmi "dritte"....
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    secondo la legge, puoi costruire l'ascensore anche in assenza di consenso unanime, basta che ti impegni alla comunione dell'opera, ovvero a farlo usare successivamente anche agli altri.

    saluti
     
  3. arantony

    arantony Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ...immaginavo ! Questo non è un problema ! Ma posso avere anche noie legali ?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nessuna noia legale, l'importante è che venga presentata una DIA da un tecnico, una volta che sei a posto col comune e che concedi agli altri eventualmente di usarla in futuro non hai noie legali
     
    A dormiente piace questo elemento.
  5. arantony

    arantony Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie...siete stati veramente gentili !!
     
  6. Immoarmy

    Immoarmy Ospite

    Salve per quanto riguarda ciò che ha detto il sig Marco Giovanneli e cioè:"basta che ti impegni alla comunione dell'opera, ovvero a farlo usare successivamente anche agli altri."
    Secondo mia esperianza ritengo sia impreciso.
    Vorrei poirtare il caso di mio nonno che, a proprie spese inseme ad altri 2 condomini, ha fatto montare un ascensore nella tromba delle scale, e ne fanno uso privato solo coloro che hanno partecipato alla spesa.
    Dunque ritengo che se l'ascensore non andra ad influire nelle spese condominiali della persona che non era interessato ad averlo, potrete negargli la possibilità di usufruirne.
     
  7. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    la legge dice questo, e tuo nonno e gli altri condomini sarebbero perseguibili ai sensi di legge
     
  8. arantony

    arantony Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ringrazio immoarmy per la precisazione sul caso di suo nonno, ma la mia intenzione non è quella di impedirne l'uso a chi oggi non partecipa alla spesa ma solamente il non avere problemi per la costruzione. Se domani hanno intenzione di usarlo...ben vengano !! Grazie comunque
     
  9. zeusobio

    zeusobio Membro Attivo

    Privato Cittadino
    in futuro si potrebbe chiedere ai nuovi fruitori, una piccola quota di rimborso per le spese sostenute per la costruzione.
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non una piccola quota, ma la quota di competenza.
     
    A dormiente piace questo elemento.
  11. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
  12. Immoarmy

    Immoarmy Ospite

    Mi indicherebbe cortesemente la legge perfavore?
     
  13. Immoarmy

    Immoarmy Ospite

    Comunque ci terrei a ricordare l'art 1121"Innovazioni gravose o voluttuarie" - del codice cilvile che afferma: Qualora l'innovazione importi una spesa molto gravosa o abbia carattere voluttuario rispetto alle particolari condizioni e all'importanza dell'edificio, e consista in opere, impianti o manufatti suscettibili di utilizzazione separata, i condomini che non intendono trarne vantaggio sono esonerati da qualsiasi contributo nella spesa.
    Se l'utilizzazione separata non è possibile, l'innovazione non è consentita, salvo che la maggioranza dei condomini che l'ha deliberata o accettata intenda sopportarne integralmente la spesa.
    Nel caso previsto dal primo comma i condomini e i loro eredi o aventi causa possono tuttavia, in qualunque tempo, partecipare ai vantaggi dell'innovazione, contribuendo nelle spese di esecuzione e di manutenzione dell'opera.
     
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  15. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    La precisazione di Immoarmy, riguarda il fatto che Marco, nel suo intervento, non avesse esplicitamente fatto riferimento alla contribuzione nelle spese, qualora, un condomino, inizialmente non partecipante, volesse, successivamente alla realizzazione dell' opera, usufruirne.
    Ho interpretato correttamente Immo?

    Smoker
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No smoker, marco ha detto la cosa giusta. Anche se gli altri condomini 'non ci stanno', devi dare loro la possibilità di usufruirne un domani e non puoi vietarglielo quindi questo comporta fare un ascensore con fermate ad ogni piano. Naturalmente l'uso sarà subordinato al rimborso della quota di competenza ai condomini che hanno fatto installare l'ascensore. :stretta_di_mano:
     
  17. zeusobio

    zeusobio Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Quindi chi non paga, :soldi: , non usa !
    ho capito bene ?
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si esatto, si usa una chiave... Previa approvazione comunale (ovviamente) i condomini non possono impedirti di fare l'ascensore, tu devi garantire loro l'uso futuro con le fermate ad ogni piano. Se lo vorranno usare dovranno pagare la quota di loro competenza. La spesa per la costruzione dell'ascensore si divide in parti uguali, per la manutenzione in base al piano e ai millesimi.
     
  19. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Marco nel primo post non ha fatto alcuna menzione del rimborso delle spese. Quindi, se non pagano, le scale a piedi :D . Pensavo intendesse questo Immoarmy.
    Sul fatto che l' impianto sia completo per ogni piano, da un punto di vista logico, pare opportuno, per effettuare una successiva adesione. Norme, per ora, non ne consoco. Se avete qualche riferimento legislativo vi ringrazio sin d' ora per la dritta.
    Saluti

    Smoker
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si puo essere...
    Sono sicuro perchè è un argomento che sto trattando direttamente adesso... Se trovo i rif te li passo, ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina