1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. emailsc

    emailsc Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Licenza edilizia 1959, abitabilità 1961, accatastamento 1962.
    Progetto di una palazzina di tre piani ( R,1 e 2 ) con 6 appartamenti per piano e simmetrici.
    In fase di costruzione le unità del piano intermedio cambiano rispetto il progetto ed una unità accorpa un locale dell'altra.
    Oggi si scopre che il catasto è corretto (dal 1962) mentre presso il comune risulta la planimetria del progetto originario. Che fare in caso di vendita dell'unita accorpante?
    Grazie.
    Stefano

    Aggiunto dopo 8 minuti :

    correggo parte del testo: " Progetto di una palazzina su tre piani ( R, 1 e 2 ) con 6 appartamenti disposti due per piano in modo simmetrico."
     
  2. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    puoi tranquillamente avvalerti della DIA tardiva ai sensi dell'art. 37 del DPR 380/01 in quanto variazione non sostanziale ma devi coinvolgere entrambi i proprietari delle due unità
     
  3. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sanatoria ai sensi del DPR 380/2001.
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dato che non risulta modifica ai prospetti, Attestazione di conformità in sanatoria per regolarizzare la parte urbanistica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina