1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Buongiorno,

    scrivo per chiedere un consulto riguardante una proposta d'acquisto irrevocabile con vincolo di mutuo fatta da me il 17/06 ed accettata il 18/06.
    Il vincolo di mutuo aveva una scadenza a 30 giorni lavorativi ma passati i 30 giorni ha svincolato solo il venditore.
    Ho firmato proposta e vincolo dopo essermi consultata con la banca che mi aveva garantito che non ci sarebbero stati problemi.
    Ma in realtà, ad oggi, la banca non ci concede la somma necessaria alla acquisto della casa, ovvero 165000, ma ce ne concede solo 140000 date le condizioni economiche.
    Per questo motivo la banca non mi rilascia un diniego della richiesta del mutuo perchè il mutuo potrebbe darcelo ma per un importo più basso.

    Come posso svincolarmi per non perdere la caparra e le altre spese? (Circa €20000) nel vincolo c'è scritto che va comunicata la mancata accettazione del mutuo, ma non avendo un diniego ufficiale, basta una raccomandata o una lettera da parte di un legale visto che non si parla di modalità e di documenti da allegare alla comunicazione??

    Ringrazio chiunque mi sia d'aiuto.
     
  2. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    ti sei fregata con le tue mani , la banca non rilascia il diniego , nel tuo caso ti conviene racimolare la cifra mancante e andare comunque avanti con il mutuo
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    bisogna vedere se la clausola sospensiva è stata fatta bene o meno ossia cosa avete firmato esattamente per sospendere gli effetti del contratto.
    Ci sono alcuni rari casi in cui le banche rilasciano liberatorie, ma bisognerebbe approfondire
     
  4. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    A noi non e stata rilasciata nessuna liberatoria, solo "parole al vento" mentre valutavamo che mutuo richiedere.. da quando abbiamo aperto la pratica non abbiamo avuto delibere ma solo la proposta di accettare o meno un mutuo di importo inferiore di quello richiesto.

    Il vincolo dice "in caso di risposta positiva va comunicato e documentato entro 30 giorni lavorativi, trascorsi i quali il venditore si ritiene libero di iniziare e concludere altre trattative. Iniltre dichiaro di cominicare anche dopo la scadenza l'avvenuta o meno accettazione, in caso di esito positivo dichiaro di rimanere fedele alla proposta" il problema è che a noi non hanno accettato il mutuo ma ne hanno proposto un altro che peró non possiamo accettare perche ci vengono a mancare i fondi per pagare la casa.
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    sono poche le banche che concedono liberatorie, la tua probab non è una di queste.
    risposta positiva a cosa? Scritta così non si capisce quale sia la condizione...

    ps. vedo che sei in cancellazione: se ti cancelli non potrai piu rispondere...
     
  6. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Riposta positiva da parte della banca alla richiesta di mutuo.. ovvero l'accettazione del mutuo..
     
  7. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    nelle proposte salvo accettazione mutuo va indicato l'importo, così sono proposte stranfalate che non valgono nulla.
     
    A ludovica83 e Jan80 piace questo messaggio.
  8. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Nel vincolo non è stato inserito nessun importo poichè era un foglio stampato dove andava aggiunto solo nome, congnome e firma.
    Ma nella proposta, c'è scritto che l'importo oltre la caparra sarebbe stato versato dalla banca mutuante. Ovvero "€165000 con l ausilio di istituto mutuante scelto dal proponente. Il venditore riceverà suddetta somma dall'istituo mutuante espletate le formalità per l'ipoteca."
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io proverei a fare uan raccomandata AR alla proprietà e all'agenzia, dichiarando che la Banca ha negato l'assenso al mutuo di € 165.000, visto che è stato specificato nella proposta.
     
    A CheCasa!, andrea b, Jan80 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  10. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Anche se la banca non ci rilascia nessun foglio??
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Le banche non rilasciano quasi mai il diniego.
     
    A Jan80 e dormiente piace questo messaggio.
  12. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Ok, ma alla raccomandata dove diciamo che la banca non ci concede quella somma, dobbiamo allegare qualcosa scritto dalla banca? Non so magari rilasciano un foglio con su scritto "concediamo al massimo ****" oppure non serve??
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  14. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Anche perchè la banca concede se....accetti! :^^:Ecco perchè penso che non abbia alcun senso prendere proposte con la clausola sospensiva del mutuo. Meglio mettere una penale di 1.000,00 euro se entro 30 giorni non procedono al compromesso, per qualsiasi motivo.
     
    A Rosa1968, francesca63 e bit100 piace questo elemento.
  15. il_dalfo

    il_dalfo Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per quanto riguarda il diniego o meglio il diniego scritto consiglio di dare un'occhiata qui: Se la banca rifiuta il finanziamento deve fornire precise motivazioni

    Fatevi fare il diniego scritto, è un vostro diritto chiederlo. Ha una data certa e date le motivazioni addotte dalla banca, potete sempre migliorare la vostra condizione in modo da rispettare i parametri per i quali siete attualmente considerati "fuori".
     
  16. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Ok grazie mille per l aiuto
     
  17. ValeSimo998

    ValeSimo998 Ospite

    Ok grazie
     
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi spiace per @ValeSimo998, ma questa la voglio vedere.
     
    A Rosa1968, PyerSilvio, bit100 e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  19. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    neanche nei tuoi sogni la banca ti mette per iscritto il diniego
     
    A dormiente piace questo elemento.
  20. il_dalfo

    il_dalfo Membro Attivo

    Altro Professionista
    Allora vedila: pagina 11 di https://www.arbitrobancariofinanziario.it/decisioni/2013/11/Dec-20131129-6182.pdf

    qui l'estratto in copia del punto incriminato: upload_2018-7-10_13-18-57.png

    Smettete di chinar la testa alle prassi delle banche: la richiesta di mutuo si fa in forma scritta, il diniego deve arrivare in forma scritta. Non importa se poi lo fanno con la lettera prestampata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina