1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sgatti964

    sgatti964 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Cari amici,
    ho stipulato un Contratto di Locazione uso abitativo 4+4 (NON FACCIO LA CEDOLARE SECCA), dal 01/03/2012 al 29/02/2016, firmato e sottoscritto da ambo le parti il 25/02/2012 e presentato in Agenzia delle Entrate e registrato il 05/03/2012.
    Mi viene mandata dal CONDUTTORE la RACCOMANDATA A.R. di disdetta del contratto a partire dal 01/03/2013, quindi lascia il 01/09/2013.
    Un particolare, oggi stesso mi viene chiesto dal CONDUTTORE di potere restare circa altri 15 giorni nell'appartamento, in attesa che si renda disponibile l'altro appartamento in cui deve andare. Premetto di non avere al momento avuto nessun problema nei pagamenti, solo che di fronte a questa situazione non so come procedere. Se potete aiutarmi Voi.

    In attesa di un riscontro, porgo cordiali saluti.
     
  2. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il tuo conduttore è molto corretto e se tu non hai preso accordi con altri, potresti acconsentire, ma chiedendogli l'affitto anticipato di tutto il mese di settembre.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. sgatti964

    sgatti964 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Cosa devo fare dal lato burocratico, vale a dire le varie carte e procedure da farsi?

    Grazie, cordiali saluti.
     
  4. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    In questo caso credo sia opportuna la Locazione ad uso transitorio:
    - può essere stipulata solo in presenza di comprovate particolari situazioni in capo al locatore (es. necessità personale, ecc.) o dell’inquilino (es. contratto di lavoro a tempo determinato);
    - durata: minimo 1 mese, massimo 18 mesi non rinnovabili;
    - essendo di durata superiore a 30 giorni necessita registrazione.
     
  5. sgatti964

    sgatti964 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Alla cortese attenzione di ludovica83.
    Salve,
    le CHIEDO:
    1) se stipulo un Contratto di Locazione ad uso transitorio, quello attuale 4+4, si
    chiude e devo far pagare al conduttore euro 67,00 per risoluzione anticipata del
    precedente contratto, presentare alla Agenzia delle Entrate MOdello F23 pagato
    e il MOdello 69?
    2) Quali altre procedure burocratiche devo fare?
    3) quale modello di Contratto di Locazione ad uso transitorio in particolare devo
    usare?
    4) Segue lo stesso iter procedurale del Contratto di locazione ad uso abitativo 4+4?

    In attesa di un riscontro, porgo cordiali saluti.[DOUBLEPOST=1377278062,1377277848][/DOUBLEPOST]Sto pensando: Chi non ha problemi... se li va a cercare...
    La vera saggezza è nel pensare da pessimista, poiché la natura delle cose è ingiusta e crudele e l'illusione è debolezza; ma, nella vita pratica e nella misura del possibile, agire da ottimista poiché nessuna energia, nessuno sforzo di bontà e di amore vanno mai interamente perduti. (Francesco Saverio Nitti)

    Da sgatti964, cosa vuoi dire con questa frase?
     
  6. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Per 15 giorni in più non occorre fare un transitorio che fra l'altro ci si dimentica sempre che è soggetto a un canone concordato. Il contratto attuale, fino a che l'inquilino non ti consegna l'immobile, è ancora in essere.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  7. Abakab

    Abakab Ospite

    Tutti i contratti di locazione e di affitto di beni immobili devono essere registrati se la loro durata è superiore ai 30 giorni complessivi nell’anno.
    Nel caso specifico direi di fare disdetta del contratto in essere nel momento in cui il conduttore libera di fatto l'immobile, tramite versamento delle 67 € e modello 69 entro 30 giorni dalla data di fine locazione.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  8. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Segui quanto riportato da Abakab, non avevo letto che era ancora in essere.
    Quindi se hai ricevuto la raccomandata ma a te non crea problemi il proseguimento... fallo.

    PS: la mia frase... intendi il Sto pensando? E' riferita a tutto i coloro che potrebbero fare una vita serena senza problemi, ma fanno di tutto per complicarsela e renderla invivibile.
     
  9. Valeria Morselli

    Valeria Morselli Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non sempre, solo nelle località ad alta densità abitativa...:)
     
    A dormiente piace questo elemento.
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La scadenza naturale del contratto è fine febbraio: quindi un eventuale proseguimento della locazione oltre il 31 ottobre non fa scattare una nuova annualità. Seguirei quindi il consiglio di abakab, comunicando alla AdE la risoluzione, solo dopo l'effettivo rilascio dell'appartamento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina