1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Segnalo l'importante decisione del Tribunale di Torino, a mente della quale la rinuncia dei (futuri) legittimari alla azione di restituzione dell'immobile donato può essere annotata a margine dell'atto di donazione.
    In tal modo gli istituti di credito potranno accendere ipoteca sull'immobile donato, senza temere di perdere la garanzia.
     

    Files Allegati:

    A sarda81, MELISSA75, Bagudi e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Forse sbaglio ma i futuri legittimari si conoscono sempre?
    Oppure lo spirito della norma sulle donazioni (ormai arcaica) è piu' profondo.
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  3. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il famoso figlio a sorpresa...
     
    A Patatina e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  4. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Esatto, la norma è ottocentesca quindi non sono certo che le banche accettino sempre certi escamotage.
    Inoltre credo che un tribunale non faccia testo, forse ci vorrebbe una modifica legislativa a far chiarezza e validità ovunque.
     
    A Patatina, Antonio Troise e ab.qualcosa piace questo elemento.
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questo sempre.
    Ma non so se i nostri legislatori reputano opportuno valutare qualche agevolazione per i propri cittadini....
     
    A PROGETTO_CASA, MELISSA75 e Maria Antonia piace questo elemento.
  6. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ma le rinuncie non erano nulle?
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Perchè dovrebbero essere nulle ?
     
  8. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    "tale rinuncia sarebbe nulla per impossibilità dell’oggetto in quanto non sarebbe possibile rinunciare a diritti non ancora nati"....inoltre:

    "- l’azione di restituzione contro l’avente causa dal donatario è un’azione autonoma dall’azione di riduzione e, dopo la riforma del 2005, sembra essere ancora più sganciata dall’azione di riduzione, tanto che la legge stessa esclude il suo esercizio trascorso il ventennio dalla trascrizione della donazione (salvo opposizione);
    - anche dopo la riforma del 2005 permane il divieto di rinunciare all’azione di riduzione ed all’azione di restituzione contro il donatario finché vive il donante;
    - non sembra che la rinuncia all’azione di restituzione contro l’avente causa dal donatario, prima del decorso del ventennio dalla trascrizione della donazione, comporti violazione dell’art. 557, comma 2 c.c. né di principi generali in tema di tutela dei legittimari."

    In effetti non tocca l'avente causa del donatario, ovvero l'acquirente...comunque, per chi si vuole divertire:
     

    Files Allegati:

    A Avv Luigi Polidoro e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  9. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Ma poi qui il problema è sempre cosa ne pensano le banche.....o meglio cosa NON ne pensano
     
    A Tobia piace questo elemento.
  10. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Adesso che si sono lanciate nella "mediazione" può essere che si aggiornino...
     
    A Rosa1968, Bagudi, PROGETTO_CASA e 1 altro utente piace questo messaggio.
  11. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Come è bella l'Italia, vero? non si è mai sicuri di nulla :risata:
    Comunque il decreto del Tribunale di Torino non è un caso giurisprudenziale isolato, anche altri giudici hanno deciso in conformità (e gli estremi delle decisioni sono state citate proprio dal Tribunale di Torino).
     
  12. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    I giudici possono decidere come vogliono ma se le banche, in questi casi, non fanno i mutui non c'è trippa per gatti.
    Stamane ho parlato con direttore grande banca, risposta: non se ne parla neppure con un assicurazione.
    Tutto cio' è perfettamente comprensibile visto che amministrano soldi spesso dei correntisti.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Oltre quelli regalatigli dalla BCE...
     
    A Patatina, alessandro66 e PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  14. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Neppure MPS ha ricevuto denaro in regalo, ed ora se ne stanno accorgendo
     
  15. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In effetti solo la rinuncia alla donazione, se è possibile farla (devono presentarsi donanti e donatari dal notaio e firmare tutti assieme la rinuncia), garantisce al 100% gli acquirenti e la banca da azioni di rivalsa, oppure c'è uno strumento che sto sperimentando con dei clienti, ovvero l'assicurazione del Lloid, copre i danni da azioni di rivalsa andate a buon fine, per il valore che viene indicato al momento della stipula e per tutta la durata del rischio, quindi fino al ventesimo anno dopo la donazione. Il valore, con successivi versamenti, si può incrementare. Il beneficiario è chiunque sia proprietario al momento del sinistro, quindi in caso di vendita non sono necessarie formalità.
    Date un'occhiata www.donazionesicura.it la polizza si fa on line e non fanno sopralluoghi o perizie, il mio cliente ha una garanzia per i prossimi 10 anni (la donazione è del 2005) per un valore di 140mila con un premio pagato in unica soluzione di circa 1000 euro.
    Non costa molto, ma credo che la ratio adottata dall'assicurazione sia che l'evento è rarissimo, quindi il rischio di pagare bassissimo, è come se ti chiedessero 1000 euro per assicurarti da danni causati da un meteorite in testa.
    Parrebbe, ma non ho potuto verificare, che i principali istituti di credito accettino questa polizza per erogare i mutui, la fonte di quest'ultima precisazione è il sole 24 ore.
    Saluti!
     
    A alessandro66 piace questo elemento.
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Del doman non v'è certezza (se c'è una donazione nella provenienza).
     
  17. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E' il dubbio che ho anche io, però lo strumento dell'assicurazione non evita l'azione di restituzione, semplicemente restituisce i soldi al proprietario. Diciamo che un'utilità ce l'ha, poi le banche possono negare il mutuo in ogni caso.
    Secondo il sole 24 ore invece sbagliamo a preoccuparci
    Una polizza protegge dal «rischio eredi» chi compra una casa donata
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    all'acquirente semmai, ovvero a chi ha acquistato.
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si ma dipende da chi è il soggetto che da la garanzia .... approfondisci questo aspetto, perché si rischia l'illeceità nel caso fosse rilasciata dal donatario e non dai legittimari. Mi pare di aver letto nel tuo allegato che la rilascia il donatario .... o magari ho letto male.
     
  20. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'assicurazione può sottoscriverla e firmarla sia l'acquirente che il venditore, garantisce il proprietario al momento del sinistro chiunque sia, quindi in caso di vendite non servono formalità. L'ho fatta fare al cliente e letta bene, ma ho visto che se si va nel sito le spiegazioni sono dettagliate.
    La cosa interessante è la possibilità di aumentare il valore garantito (per ad es ristrutturazione o perché è trascorso del tempo) pagando un premio integrativo.
    magari oggi la conoscono in pochi e fa un po' paura ancora alle banche, ma speriamo che in futuro sia presa in considerazione, perché se non si può fare la rinuncia alla donazione (uno dei soggetti si rifiuta o è morto) non restano molte alternative.
    Io sono arrivato a questa assicurazione tramite un notaio, perché Lloid l'ha presentata all'ordine dei notai, almeno a Torino, quindi suppongo che si possano avere informazioni anche da loro.
    Speriamo...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina