1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,sono di nuovo qui dopo qualche giorno.
    Ho già firmato la proposta d'acquisto cosi come il venditore.

    Abbiamo già fissato la data dal notaio per il preliminare.
    Ma proprio su questo punto ho qualche perplessità.

    l'Agenti Immobiliari mi ha detto che è inutile la trascrizione del preliminare visto
    che il rogito avverrà prima di 3 mesi e che quindi è sufficente la
    semplice registrazione,che mi pare sia di legge.
    Ha ragione? Che ne pensate?

    La trascrizione tutela l'acquirente "solo" tra il preliminare e il rogito
    o anche dopo?

    Leggendo in rete ho trovato questo punto,vi posto un estratto:

    "Se il contratto o il preliminare di vendita
    di una casa di abitazione è trascritto
    ed è concluso a giusto
    prezzo, il contratto stesso non può essere
    revocato se l'immobile è destinato a costituire
    l'abitazione principale dell'acquirente o di suoi
    parenti e affini entro il terzo grado".


    Da quello che è scritto quindi sembra che la trascrizione
    possa servire anche in un secondo momento per
    avere ancora maggiori garanzie.E cosi?

    Grazie. :)
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La trascrizione ti mette al ripario da eventuali azioni di terzi nei confronti del venditore, che con il preliminare trascritto non possono essere fatte valere sull'immobile.
    Ad esempio un creditore non può mettere una ipotaca su bene il cui prelimninare è stato trascritto, cosa fattibile se il preliminare è registrato.
    La trascrizione, che costa non poco (paghi due volte la parcella al notaio perché fai due atti), serve soprattutto se il venditore è un soggetto fallibile o un costruttore edile; fra privati non è indispensabile a meno di problemi del venditore.
     
    A Mark700 piace questo elemento.
  3. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Ciao e grazie per la risposta.
    La cosa che mi interessava però era se questa tutela della trascrizione era circoscritta solo
    tra preliminare e rogito o aveva una valenza anche nel dopo rogito.
    Perchè mi pare che la revocatoria fallimentare ha una durata di 2 anni,non so
    se ultimamente le cose siano cambiate.

    Ciao! :)
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La revocatoria fallimentare va oltre il rogito ma è molto difficile da attuare, infatti il curatore deve dimostrare al giudice che tu ti sei approfittato di uno stato di diffcoltà del venditore fallito ed hai acquistato l'immobile ad un prezzo decisamente più basso di quello di mercato.
    Quindi un consiglio, dichiara in atto la cifra reale, senza pagamenti strani (leggi in nero).
     
  5. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Questa Scheda del nostro Centro Studi forse puo' servirti a capire le finalita' e i costi della trascrizione del preliminare
     

    Files Allegati:

  6. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Quindi alla fine è sempre il giusto prezzo quello da tenere maggiormente
    in considerazione,ovviamente acquistando da soggetto fallibile mi sono
    fatto un paio di domande,che ritengo anche lecite,viste le cifre in ballo.
    Delle serie meglio spendere 1000 euro ed avere qualche certezza in più
    che rimenere con qualche dubbio.

    Ciao e grazie.

    Aggiunto dopo 1 :

    Grazie Luciano,leggerò attentamente la scheda.

    Ciao! :)
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I costi della trascrizione sono anche notarili.
    Scritta così è un po troppo semplice..
     
  8. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ma i costi sono in relazione al prezzo dell'immobile o non c'entra nulla?
    Ho letto sul forum che saranno circa di 1000 euro,è corretto?

    Grazie.
     
  9. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Nella scheda informativa che ho pubblicato sono citati i costi fiscali .
    I compensi e le spese notarili per la stesura del preliminare, la autentica delle firme e la trascrizione sono molto variabili, comunque confermo che mediamente i notai richiedono circa 1.000 euro.
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ok. Un privato che legge quella scheda pensa che la trascrizione costi 168euro + qualche spicciolo. In realtà la registrazione ha solo un costo fiscale (da noi è inclusa nella parcella notarile se il preliminare lo registra un notaio) mentre la trascrizione costa piu o meno 1500euro tutto compreso (costi fiscali, onorario notarile)
     
    A andrea boschini piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina