1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao gente!
    Ho un dilemma.
    C'è un immobile commerciale che avevo fatto vedere a un mio cliente. Il mio cliente sul momento ha tergiversato e non si concretizzò nulla.

    Oggi mi richiama perchè sarebbe concretamente interessato alla situazione. MA nel frattempo il proprietario ha dato un mandato in esclusiva ad un altra agenzia (tra l'altro per un periodo alquanto lungo: circa un anno).

    Come mi comporto? Mi tocca passare per l'altra agenzia come se fosse una collaborazione? O essendo un rapporto cominciato prima del loro mandato, loro possono essere lasciati da parte?

    :) Tante care cose a tutti!
     
  2. tukasa immobiliare

    tukasa immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Hai il foglio visita datato e firmato?
     
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Primo tentativo vai dal venditore con proposta e sarà Lui a sbrigarsela con altra agenzia, se non accetta devi collaborare.
     
  4. er4clito

    er4clito Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non ho nessun problema a collaborare o a parlarne con l'altra agenzia.
    Il mio dubbio è "teorico": l'agenzia con l'esclusiva ha diritto a essere coinvolta, essendo una trattativa antecedente, nella quale non c'entrano nulla?

    Di solito si considera il diritto alla provvigione se c'è un esclusiva, qualunque trattativa avvenuta con clienti che hanno avuto contatti durante il periodo dell'esclusiva, anche se si dovesse chiudere a esclusiva scaduta.

    Ma in caso di un contatto "antecedente"?
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :domanda::domanda:
     
  6. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    se concludi dopo che sarà scaduto l'incarico in corso all'agenzia attualmente incaricata nessuno gli dovrà nulla, se concludi con incarico in esclusiva in corso l'altra agenzia ha il diritto alla provvigione.
     
  7. Cppensa

    Cppensa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Credo che tu debba presentare al venditore la tua proposta e che se venisse da lui accettata, dovrà pagare la penale all'agenzia con la quale ha l'esclusiva.
     
    A Limpida e RobertodaBangkok piace questo messaggio.
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'esclusiva è un problema tra venditore ed agenzia.
     
    A Cppensa piace questo elemento.
  9. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    :D le mia tesi continuano a esser verificata e confermate giorno per giorno. :D
     
  10. RobertodaBangkok

    RobertodaBangkok Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Porta una proposta scritta al propietario. Bagudi dice benissimo: il rapporto e tra agenzia e proprietario, tu non c entri un piffero. Non e' detto che cifre e/o condizioni di consegna siano rimasti immutati, attenzione. L agenzia che ha l eslusiva non e' certo obbligata a collaborare con te, io sui pezzi "buoni" non l ho mai fatto in vita mia. Poi se qualcuno mi vendesse o mi avesse venduto una ciofeca che mi pesa/pesava in listino, ben venga e sia lodato. Siccome mi pare che la cosa desti interesse e quindi sia vendibile posso anche dubitare che il collega oggi impegnato nella commercializzazione voglia dividere alcunche'.
     
  11. tukasa immobiliare

    tukasa immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si ma torniamo sempre alla mia prima domanda: hai il foglio visita firmato e datato?
     
  12. evoluzioneCasa

    evoluzioneCasa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Certo potresti andare dal proprietario con la proposta e lasciargliela sbrigare a lui,ma pensa se tu fossi l'altro collega cosa diresti? Io andrei in agenzia dal collega con la proposta scritta e gli chiederei di collaborare per questa trattativa e per eventuali trattative future!!! Ci guadagneresti sia nell immediato che nel tempo ;)
     
  13. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Continuiamo a far guadagnare chi lucra sul lavoro altrui.

    A cosa serve? Il suo cliente vuole giustamente concludere con lui.... che roba... ma non vi rendete conto di come l'esclusiva mini l'impianto del diritto del mediatore? E di come turbi il mercato? Se il cliente vuole comprare cosa dovrebbe fare? E se il proprietario vuole vendere dovrebbe pagare una penale per...cosa? :D Il finto mediatore da incarico in esclusiva che diritto avrebbe di interrompere il normale flusso del mercato? In nome di cosa?
     
    A Cppensa piace questo elemento.
  14. Cppensa

    Cppensa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Perdonami, ma in che modo il mediatore che ha l'incarico in esclusiva attuale ha partecipato a far concludere l'affare?
    Perchè ha "blindato" il proprietario?
    E cosa c'entra con la mediazione questo?
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  15. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Bada che per lui queste son polemiche. :D
     
    A Cppensa piace questo elemento.
  16. lucamassai

    lucamassai Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    non capisco perchè avendo l'esclusiva si interrompa il normale flusso di mercato?:shock:
     
  17. lucamassai

    lucamassai Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la prima agenzia farà la sua proposta, se il proprietario accetta ed è d'accordo pagherà la sua penale come da contratto. altrimenti cosa esistono a fare le penali nei contratti.
     
  18. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se vuoi te lo spiego, mi pareva palese, questo è un caso di scuola...

    Abbiamo un acquirente che ha visitato l'immobile con agenzia A (che ha messo il post). Tale Acquirente in una prima fase tituba, poi si decide e si rivolge ad A per proseguire l'acquisto, un cliente corretto per un mediatore che ha svolto il suo lavoro, tipico, tra l'altro, nel pieno rispetto del dovere civico e del codice civile.

    Ecco che un contrattino (che come saprai è minor fonte di diritto rispetto al cc), si mette in mezzo il contratto in esclusiva che crea un paradosso:

    - il cliente acquirente vorrebbe comprare e pagare la mediazione.

    - l'agente A, mediatore vero vorrebbe svolgere la sua funzione.

    - il proprietario vorrebbe vendere.

    - il proprietario però per vendere dovrebbe pagare la penale a chi ha dato l'esclusiva e quindi dice all'agente A che non pagherà mediazione, perchè deve pagare il par... agente esclusivista.

    - L'agente A che ha fatto il suo lavoro non vede di buon occhio la cosa e non vuole certo rinunciare alla sua meritatissima provvigione.

    - Il cliente acquirente quindi qualsiasi cosa faccia si troverà due ostacoli, il primo è l'agente che non vuole rinunciare il secondo è l proprietario che vuole pagare una volta sola.

    L'unica strada per uscire sarebbe che il proprietario pagasse per la caxata che ha fatto, magari una bella penale (che non sarà mai equivalente l'importo della mediazione, nel caso impugnatele e vedrete quanti soldi portano a casa i cari esclusivisti), così la prossima volta impara a firmare i contrattini capestro in cambio di niente. senza nessuna exit strategy.

    Oppure l'agente A dovrebbe rinunciare a parte della sua strameritata provvigione in funzione di un contrattino che non ha portato vantaggi a nessun'altro che all'agente B, finto mediatore, appunto, come sempre.

    Succede sempre più spesso... ;)
     
    A er4clito piace questo elemento.
  19. lucamassai

    lucamassai Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se uno venisse obbligato a firmare ti darei ragione, ma essendo in un mondo libero se uno firma un contratto dove c'è una penale, se volesse andare via paga altrimenti non firma in partenza.
     
  20. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non discuto il diritto, discuto la pratica, ciò ceh accade. Hai perfettamente ragione sia in punta di diritto che nei confronti di chi non ottempera ciò che sottoscrive (ci pensasse prima, la prossima volta impara)

    Di fatto però quello che accade te l'ho raccontato io, minando sia il mercato sia il negozio della mediazione.
     
    A lucamassai piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina