1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Vorrei prospettare ai frequentatori di questo forum il seguente caso.
    Nel mandato (prestampato) da me firmato per la vendita di un appartamento vi è un riquadro dove sono previste essenzialmente due cose:
    1) la previsione di una penale (indicata a penna) nel caso in cui non si proceda alla vendita per rifiuto ad accettare il prezzo indicato nel mandato, nel caso di impedimento alle visite, nel caso l'affare salti per false dichiarazioni del venditore, nel caso di recesso e/o revoca del mandato prima della scadenza.
    2) la condizione di esclusiva (che richiama la penale di cui sopra) o di non esclusiva entrambe con a fianco un quadratino da "flaggare" a penna.

    Essendo due condizioni di tipo vessatorio, è prevista una firma aggiuntiva nel riquadro. Che ho posto.

    Orbene, per quanto riguarda la penale essa è regolarmente indicata a penna, mentre per quanto riguarda i quadratini dell'esclusiva e della non esclusiva non vi è nessun nessuno dei due è stato spuntato.

    Prima domanda
    Secondo voi vi è l'esclusiva?

    Io ritengo di no, in quanto non è stata messa la croce sul quadratino dell'esclusiva a nulla rilevando il quadratino della non esclusiva in quanto del tutto inutile.
    La firma apposta, secondo me, ha valore solo per la conferma dell'accettazione della penale.

    Seconda domanda
    Se in vigenza del primo mandato ricevo una proposta di acquisto tramite altra agenzia immobiliare (a cui non ho dato alcun mandato) e decido di accettare, posso attendere serenamente la naturale scadenza del primo mandato (evitando con la raccomandata il tacito rinnovo) e stipulare la vendita senza dover nulla alla prima agenzia?

    Secondo me, non essendoci esclusiva ed attendendo la naturale scadenza del mandato, nulla dovrebbe essere dovuto alla prima agenzia.

    Secondo voi?

    Grazie a tutti.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, per dare una risposta alquanto precisa è necessario che possiamo leggere il contratto che hai sottoscritto, senza una lettura precisa si potrebbe dare un'informazione errata. Se hai la possibilità allega una copia del mandato, logicamente cassando i dati sensibili. Fabrizio
     
  3. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare

    :affermazione:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  4. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Eccolo [​IMG][DOUBLEPOST=1384775352,1384775303][/DOUBLEPOST]
    Qualcosa non è chiaro?:confuso:
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Si... devi postarci tutto il mandato non solo la parte riguardante le clausole , solo con una visione d' insieme si può comprendere . Fabrizio
     
  6. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ecco la prima pagina [​IMG]
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sinceramente mi sembra un mandato a vendere, ma non in esclusiva...
     
  8. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie Fabrizio!
    Posso chiederti che differenza c'è tra mandato a vendere e incarico a vendere?
    Inoltre, nel caso fosse un mandato a vendere senza esclusiva e procedessi a vendere con altra agenzia prima della scadenza del mandato devo qualcosa all'agenzia in questione? Nel modulo che ho postato si parla di rimborso delle spese: ma come fanno a documentarle?
     
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa ho usato il termine improprio non è mandato ma incarico a vendere... , la differenza tra i due sostanzialmente è :
    - il mandato è unilaterale, c'è un mandante ( es. venditore ) ed un mandatario ( es. che cerca il compratore ) e non si può svolgere mediazione perchè si rappresenta una parte sola ( per questo è unilaterale )
    - l'incarico è invece investire ( in questo caso ) un'agente immobiliare per la vendita dell'immobile... in questo caso c'è mediazione.
    sembra la stessa cosa ma non lo è.


    se il mandato non è in esclusiva ... e sono convinto che non lo sia, non devi niente


    Non vedo rimborso spese ma al punto 5 leggo di una penale qualora non si rispettino determinate condizioni, tra le quali non rientra la vendita per conto proprio...
    Io penso che sia un incarico prestampato fatto molto male e in maniera superficiale, non tiene assolutamente conto del codice del consumatore, per chiarezza io avviserei l'agente immobiliare dicendogli che stai per ricevere una proposta da altri clienti ... giusto per sondare la reazione, se dovesse cominciare a squittire, allora chiarirei le cose per come stanno ... è un incarico non in esclusiva e quindi sei libero di vendere a chiunque. Fabrizio
     
    A sister27 piace questo elemento.
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Secondo me hanno commesso un errore. Di fatto vi è una firma di accettazione, in prossimità della casella di esclusiva. Se non lo fosse non avresti dovuto firmare, invece hai accettato la condizione di esclusiva. Come dice Fabrizio, chiedi a maggior precisazione, non solo, nel caso chiedi copia e se dovete fare delle modiche fatelo sulle due copie, questo per proseguire il rapporto in modo corretto, quindi barrate la clausola in esclusiva o non in esclusiva. La penale è una cosa il rimborso spese è un'altra. In fatti la penale è indicata nei tuoi obblighi, il rimborso spese documentate nella clausola di non esclusiva.
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  11. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Bella la seconda parte del punto 1.4.................

    Smoker[DOUBLEPOST=1384794038,1384793792][/DOUBLEPOST]
    Stai cercando un cavillo per scioglierti dal contratto con il mediatore?

    Smoker
     
    A Sim piace questo elemento.
  12. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    C'è già altra offerta da altra agenzia
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  13. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Prima della mia firma ci sono due clausole vessatorie. Art.5 penale e Art. 6 Esclusiva. All'art. 5 è stata riportata la cifra a penna e dato che non vi è una casella da "flaggare" è fuor di dubbio che la clausola sia presente. All'art. 6 invece la relativa casella non è stata spuntata.
    La firma era comunque dovuta per l'art. 5, a mio parere.[DOUBLEPOST=1384810998,1384810878][/DOUBLEPOST]
    Il contratto scade a breve e quindi non è questo il punto. Diciamo che mi piace conoscere i miei diritti e i miei doveri.[DOUBLEPOST=1384811071][/DOUBLEPOST]
    Esatto.
    Vorrei sapere come comportarmi.
     
  14. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il tuo dovere adesso è di pagare € 1.500,00 al primo mediatore.

    Smoker
     
    A Domus mp Immobiliare, Sim e Ponz piace questo elemento.
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'ho pensato subito ......[DOUBLEPOST=1384812959,1384812841][/DOUBLEPOST]
    Vessatorio? Non mi sembra. Comunque perché non ti sei posto questi problemi subito. Ora temi e guardi i tuoi diritti o i tuoi interessi?
     
  16. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Per quale ragione dovrei tecnicamente pagare 1500 €?
     
  17. Valentino74

    Valentino74 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Certo che è vessatorio. Prova ne è la doppia firma ed il riferimento alla fine agli artt. 1341 e 1342 cc.
    Perché dovrei pormi dei problemi prima che essi sorgano?
    In ogni caso non credo ci sia un problema potendo attendere la scadenza naturale dell'incarico per accettare l'altra offerta. O sbaglio?
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certo nessun problema.
    Si ma visto che il contratto scade naturalmente perché porsi il problema.
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  19. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A mio parere è opportuno chiarire alcune cose:
    1 - Le clausole punto 5 e punto 6 non sono assolutamente vessatorie in quanto oggetto di trattativa individuale , così come indicato e prescritto a norma dell'art. 1469 ter comma 4 del C.C. , che giusto per pubblicità recita : Le clausole oggetto di trattativa individuale non sono vessatorie ( logicamente se non contravvengono la legge ) .
    2 - la firma apposta è firma per accettazione delle clausole oggetto della trattativa individuale, si evince in maniera alquanto chiara che le opzioni " in esclusiva " ed " non in esclusiva " non sono state segnate per cui è logico pensare che non sono state accettate e mancando precisi riferimenti all'esclusiva per definizione l'incarico è da considerarsi " non in esclusiva ".
    3 - personalmente non credo ( ma potrei sbagliarmi ) che in caso di accettazione di altra proposta tu debba pagare una penale, ciò creerebbe scompenso e sarebbe contrario al tuo diritto di proprietario di gestire il tuo bene... diritto sancito nel codice consumatore.
    Continuo a pensare di effettuare un incontro " esplorativo " con l'Agente e metterlo al corrente della cosa, giusto per chiarire e comunque fare uscire allo scoperto eventuali pretese, così da poterle conoscere e chiarire ( eventualmente anche nelle sedi opportune )
    Fabrizio
     
    A Rosa1968 e Ponz piace questo messaggio.
  20. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se una clausola è vessatoria la doppia firma non serve a nulla: è vessatoria e quindi impugnabile.
    Qui non ce ne sono, potrebbe venire contestato l'importo se pari alla mediazione, ma per cifre simili costa più l'avvocato, viso che comunque si dovrà pagare.

    Pagando si risolve la situazione.[DOUBLEPOST=1384847624,1384847564][/DOUBLEPOST]
    Se nel frattempo non avrai alcuna proposta conforme da nessuno per tramite del mediatore hai perfettamente ragione, nel caso in cui invece ti venga presentata e tu non accetti, paghi.

    Questo se l'incarico è "tipico" cioè scritto secondo le formule più usate.

    Francamente, ai clienti che mi danno l'esclusiva, quando trovano acquirenti da soli (non con altri mediatori) io offro assistenza, non penali, a loro scelta (possono pure rinunciarci a volte con rimborso spese forfettario), ma sono politiche aziendali, pretendo penale solo in presenza di altri mediatori, che determina l'inadempienza da parte loro.
     
    A Sim e studiopci piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina