1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. horta2010

    horta2010 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Vorrei, per cortesia, solo opinioni un po' documentate.

    Ad Aprile del 2010 abbiamo firmato un compromesso per l'acquisto di una casa.
    Abbiamo dato 200.000 euro su un valore di 600.000

    Ieri abbiamo avuto la segnalazione di un problema con il mutuo, principalmente a causa della nostra errata scelta della persona da cui farci seguire.

    La data prevista sarebbe fine ottobre.
    Ovviamente abbiamo avviato altre richieste, già da ieri, portando fin da subito tutta la documentazione completa (140 pagine).

    Cosa rischio se sforo di qualche giorno (spero non molti), potendo comunque dare al venditore altri 160.000 euro in contanti, nel caso in cui necessitasse rassicurazioni?

    NEl compromesso non era prevista alcuna clausola relativa a ritardi col mutuo.

    La nostra intenzione è acquistare, nel caso saremmo anche disposti a pagare le spese condomoniali e a venire incontro all'acquirente.

    Tutto ciò nella speranza di avere il mutuo per la data prevista...



    GRazie



    Con l'acquirente non abbiamo ancora parlato della possibilità di uno slittamento di qualche giorno.
    Speriamo che la persona non si impunti.
    C'è possibilità di perdere i 200.000 euro?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La possibilità di perdere i 200.000 c'è solo se non ti presenti a rogito. Se lo slittamento è di qualche giorno è sufficiente mandare una raccomandata A/R spiegando i motivi del ritardo e fissando il nuovo appuntamento dal notaio.
    Se il termine fissato per il rogito fosse indicato come perentorio ed essenziale, teoricamente potresti essere considerato inadempiente:
    Art. 1457 Termine essenziale per una delle parti
    Se il termine fissato per la prestazione di una delle parti deve considerarsi essenziale all'interesse dell'altra, questa, salvo patto o uso contrario, se vuole esigerne l'esecuzione nonostante la scadenza del termine, deve darne notizia all'altra parte entro tre giorni (2964).In mancanza, il contratto s'intende risoluto di diritto anche se non è stata espressamente pattuita la risoluzione.

    E' comunque una questione di buonsenso: se il ritardo è minimo e se c'è la ferma intenzione delle parti di arrivare in fondo all'affare non ci sono mai problemi.
     
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certamente la data dell'atto può essere spostata di qualche giorno o settimane ed la tua piena disponibilità ad anticipare altre somme e spese di condominio non possono far altro che rassicurarti dell'eventuale spostamento. :ok:
    Ti consiglio a breve di contattare la proprietà e di incontrarvi per l' eventule posticipo dell'atto notarile, No telefonicamente! :ok:

    No:affermazione: se il motivo è un ritardo.

    Non inviare raccomandate, non incaricare l'eventuale agenzia, incontrati con la proprietà e troverai certamente un accordo !
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per spostare un atto è il minimo...
     
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No raccomandate :ok:
    Insisto, incontratevi e aggiungete sul compromesso una nota in cui le parti di comune accordo posticipano l'atto notarile entro il ....... :applauso: :ok:

    Auguri per l'acquisto !
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Aggiungere una scritta al compromesso equivale a una comunicazione. D'accordo sull'incontro fra le parti.
    Caso successo recentemente risolto con raccomandata a mano, controfirmata, di questo tipo:

    RACCOMANDATA A MANO


    OGGETTO: spostamento data rogito.


    I sottoscritti _________________________________, in riferimento al contratto preliminare dell’immobile sito in Via ___________________________, stipulato in data ___________________, convengono di prorogare il termine per la stipula del rogito entro e non oltre il ____________2010 presso lo studio notarile dott. __________.
    Rimangono invariati tutti gli altri patti e condizioni.


    IN FEDE
     
  7. horta2010

    horta2010 Membro Junior

    Privato Cittadino
    QUesto presuppone che il venditore sia d'accordo, però-

    Se il venditore "Battesse i piedi"?
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se il ritardo è di 10-15 gg se la piega a libretto (come dicono a roma mi pare) ;) nel senso spiegando la situazione non credo possa 'battere i piedi'.
    Se il ritardo è di un mese o due puo ritenerti inadempiente, trattenere la caparra e chiedere i danni, ma che senso avrebbe se tu VUOI comprare in tempi comunque rapidi?
     
    A horta2010 piace questo elemento.
  9. horta2010

    horta2010 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Beh, la caparra è di 200.000 euro.
    Se questa persona decide di essere scorretta, che non gli basta il pagamento delle spese condominiali, che non gli basta un acconto ulteriore di 160.000 euro potrebbe davvero tenersi i 190.000?
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti ho già risposto prima: dipende dal ritardo.
    Quale sarebbe la data del rogito? Posticipata di quanti giorni?
     
  11. horta2010

    horta2010 Membro Junior

    Privato Cittadino
    La notizia del rifiuto del mutuo di ing direct è di ieri.
    tra oggi e lunedì, avendo tutte le carte già pronte, pensiamo di istruire altre 3-4 domande, sperando di non incontrare le medesime rigidità.

    Se va tutto bene potremmo anche fare in tempo.
    Altrimenti l'auspicio è di sforare nella prima decade di novembre.
    Certo che se dovessero uscire altri guai imprevisti la cosa sarebbe più seria
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh se sono 10 giorni non c'è neanche da parlarne... anche se, una volta accertato anche il minimo ritardo, io avviserei tramite raccomandata AR il venditore fissando il nuovo appuntamento.
    Dare tutti quei soldi senza la delibera del mutuo è stata una leggerezza piuttosto grossa ad ogni modo se accelleri i tempi della nuova delibera farai rogito..
    Tienici informati e stai addosso alla nuova banca
     
  13. horta2010

    horta2010 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Vi terrò assolutamente aggiornati, anche perché ormai frequenterò attivamente il forum

    PEr adesso grazie per i consigli.
    Spero che già venerdì prossimo la situazione sia più chiara.
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina