1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ipotenusa

    ipotenusa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti è la prima volta che scrivo espero di ricevere una risposta...:)
    Si tratta dell'atto di compravendita di casa mia: abbiamo acquistato casa 2 anni fa, appartamento in ottime condizioni ed è per questo che visto che il proprietario (tralaltro amico) era impossibilitato a mostrarci anche il garage (serratura rotta), l'abbiamo acquistato lo stesso l'immobile, fidandoci della sua parola e comunque tenendo presente l'ottimo stato di conservazione dell'appartamento.
    Al momento del rogito il proprietario ha dichiarato la conformità dell'impianto elettrico e quando abbiamo preso possesso della casa, abbiamo avuto l'amara sorpresa: in garage :shock:MANCA l'impianto elettrico, o meglio, sembra che ci sia (c'è la presa, il tubicino nero all'interno del quale dovrebbero esserci i fili, il portalampada con la lampadina montata...) ma i fili elettrici all'interno non ci sono, ed è impossibile anche farli passare! Abbiamo chiamato 3 elettricisti diversi e nessuno di loro è riuscito a passare i fili! Tralaltro il pavimento del garage è quasi inesistente: a seguito di un allagamento a quanto pare trascurato, il pavimento ha ceduto creando un grande buco profondo: noi abbiamo tamponato il problema (altrimenti era impossibile entrare la macchina!) riempendo il buco con materiale avanzato da un cantiere, ma ovviamente sarà necessario andare a rifare presto tutto il massetto.
    Il proprietario non ci aveva detto di questi problemi: quando abbiamo chiesto di vedere il garage ci ha portati lì davanti ma effettivamente la serratura era rotta e non è stato possibile aprire, e lui ci ha dato la sua parola che era in ottimo stato di conservazione, così come l'appartamento... ovviamente gli abbiamo creduto.:disappunto:
    Non so se può essere importante ma anche l'impianto di casa, pur essendo a norma, non era in buono stato: prese bruciate, non funzionanti, fili invertiti, addirittura in camera da letto i fili del lampadario erano stati tolti e l'interruttore era collegato con una presa nella quale i proprietari tenevano inserita una piantana... l'elettricista ha lavorato per giorni per sistemare tutto!
    Negli ultimi giorni abbiamo avuto dei diverbi con il proprietario (che tralaltro ha anche lasciato bollette da pagare impedendo così, dopo già 2 anni, di procedere con la voltura di un contatore....) e vorrei essere ben informata in vista di un prossimo colloquio...
    :spunta: Dopo questa lunga premessa, vengo alle mie domande:
    1. Chi deve pagare per la realizzazione dell'impianto elettrico del garage e per il ripristino della pavimentazione dello stesso?
    2. l'atto di compravendita potrebbe essere dichiarato nullo in caso di falsa dichiarazione come quella del venditore in questione? E se sì,
    3. che tempi ci sono affinchè si possa procedere in tal senso?
    4. in caso affermativo del punto precedente, spettano dei risarcimenti, e in quali misure?

    Grazie mille a chi avrà la pazienza di leggere il mio lungo post e vorrà rispondermi :D
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    1. voi

    La dichiarazione in atto del proprietario a cosa serve? Il proprietario deve dichiarare di consegnare i certificati di conformità, non può autocertificare gli impianti.
    Secondo me non ci sono gli estremi per annullare niente.
     
    A ipotenusa piace questo elemento.
  3. ipotenusa

    ipotenusa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao granducato, grazie per avermi risposto... Se la dichiarazione nell'atto non ha importanza, allora perchè il Notaio la chiede?:occhi_al_cielo: e la specifica?:occhi_al_cielo:
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il notaio chiede se ci sono le certificazioni dei tecnici (che non sono obbligatorie da produrre) non un autocertificazione. Sicura che il venditore abbia fatto una semplice dichiarazione di quel tipo?
    Se il venditore ha dichiarato di avere la certificazione dell'impianto elettrico la dovrà fornire. In caso contrario causa con sanzioni e risarcimento danni. I tempi sono quelli (biblici) dei tribunali...
    Secondo me non ci sono gli estremi per annullare il rogito
     
  5. ipotenusa

    ipotenusa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A parte l'annullamento del rogito (mi serviva l'informazione solo per dirgli che con la falsa dichiarazione si sarebbe potuto annullare il rogito... non e ho intenzione...), secondo te chi deve pagare le spese di realizzazione dell'impianto e del ripristino della pavimentazione? Tralaltro non ho specificato che finchè non c'è l'elettricità in garage, è impossibile procedere ai lavori di pavimentazione perchè l'impastatrice è elettrica! :triste:
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    è ha norma, senza certficazione, quindi non c'è stata nessuna falsa dichiarazione :affermazione:

    nell'atto d'acquisto il garage viene venduto con impianto elettrico e pavimentazione o non c'è nessun tipo di riferimento alle condizione di esso? credo che non ci sia nessuna indicazione in merito, tutte le spese per rifinire il garage sono a carico tuo. :affermazione:

    No:affermazione:
     
    A ipotenusa piace questo elemento.
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dirti queste cose a distanza si rischia di dire castronerie, tuttavia se sono state dichiarate in atto cose che non sono poi reali (pavimento, impianti ect...), il ripristino di quelle cose spetta al venditore, viceversa le sistemerai tu rivalendoti successivamente tramite tribunale.
    Dovrai dimostrare di non essere potuta entrare in garage e poi non ti sei accorta che l'impianto elettrico era difettoso? Se cosi malandato doveva essere evidente...
     
  8. ipotenusa

    ipotenusa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Antonio, grazie per la tua risposta.
    In merito alla conformità dell'impianto elettrico sono certa che da qualche parte ci sarà la certificazione in quanto la palazzina non è vecchia e comunque a seguito dell'entrata in vigore della legge sull'adeguamento dell'impianto elettrico (circa 18 anni fa, se non ricordo male...) tutte le case hanno adeguato i loro impianti e casa mia oltre ad essere a norma dev'essere necessariamente certificata perchè è stata oggetto di altre compravendite...
    il problema è che il proprietario è un gran menefreghista e con le carte è proprio negato (pensache non ci ha fornito neppure le carte relative alla caldaia a metano!)
    In merito alla dichiarazione di conformità, essa è stata relativa all'immobile nel complesso (appartamento + garage), il Notaio ha fatto questa domanda senza specificare se si stava riferendo all'appartamento o al garage, e in ogni caso lui ha detto di sì, e così invece non è... il fatto è che non è che l'impianto non è conforme, o non funziona: mancano i fili!:occhi_al_cielo: quindi più falso di così...:confuso:
    Non ho qui davanti l'atto di compravendita, ma ricordo che c'è un paragrafo specifico per gli impianti presenti nell'immobile e per il loro stato...
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    La produzione dei certificati NON è obbligatoria.
    Bisogna vedere bene cos'ha dichiarato: se ha dichiarato che esiste una certificazione deve produrla (ne risponderà il tecnico che l'ha fatta)
     
  10. ipotenusa

    ipotenusa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    posso dimostrare di non essere entrata in garage chiamando il fabbro che ha cambiato la serratura, o chiamando il perito della banca che è venuto a stimare la casa per il mutuo, il quale non è potuto entrare neppure lui.... e il proprietario era lì...
    Quanto allo stato dell'impianto e del pavimento: siamo entrati a rogito firmato, il garage era pieno di cianfrusaglie (quindi il pavimento non si vedeva...) e la lampadina non si accendeva (ricordo che la presa c'era, e la lampadina appesa pure...) abbiamo pensato che fosse fulminata... solo quando abbiamo chiamato l'elettricista per fare montare il neon che avevamo comprato, abbiamo scoperto che mancavano i fili dalla scatoletta e oltre a lui, anche i successivi 2 elettricisti non sono riusciti a far arrivare i fili nel nostro garage. Abbiamo chiamato il proprietario e lui ci ha risposto che anche lui aveva provato a far arrivare i fili in garage ma senza riuscirci.... resta il fatto che nella sezione relativa agli impianti, nell'atto, lui ha dichiarato che tutto era a norma e funzionante...:confuso:
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ci sono gli estremi per una causa probabilmente (se la cosa è cosi evidente): sicura che non ti convenga metterti tutto a posto da sola (inghiottendo il rospo) invece di andare a infilarti in una causa che si risolverà fra 4 o 5 anni?
    La risposta te la puo dare un legale e un preventivo per i lavori da fare..
     
  12. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    sono certo che nell'atto notarile non troverai nessuna indicazione del garage, hai acquistato un garage che anche senza impianto di luce e senza pavimentazione è sempre un garage idoneo alla sua funzione.

    Anche per gli impianti, non c'è l'obbligo della certificazione da parte di tecnici, come dici te l'impianto rispettave le norme di 18 anni fà, ed è sufficiente per vendere casa.

    Ti ripeto ad oggi per vendere casa non è obbligatoria nessuna tipo di certificazione di impianti elettirci e idrici.

    Inoltre nell'atto troverai scritto che tu sei ha conoscenza dello stato degli impianti e li accetti !

    Alla prossima casa che acquisterai, e troverai il garage con la serrartura rotta, chiama un fabbro :^^: :^^: :ok:

    Non ti stressare è andata così , sistema la casa, e goditela. :applauso: :applauso: :ok:
     
  13. ipotenusa

    ipotenusa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per la tua risposta Umberto... non so se mi conviene sistemare tutto da sola, comunque si parla di quasi 5000€ di lavoro!!!

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    Purtroppo non è idoneo: con la voragine che c'era c'entrava mezza macchina... abbiamo dovuto riempirlo con del materiale di risulta proveniente da altri cantieri. Non parlo di pavimentazione a livello di rifinitura, ma proprio del massetto in calcestruzzo, che ha ceduto....
    Quanto all'impianto, il garage è completamente interrato, e la luce serve perchè non c'è luce naturale... considera che per luce utilizzo i fari della macchina...
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Granducato: sei veramente bravo. Io purtroppo non ho la stessa pazienza e "il saper fare .... e dire" . Complimenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina