1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Con il D.L. 669 del 31/12/1996 è stata istituita la possibilità di trascrivere il contratto preliminare di compravendita.
    Precedentemente , il contratto preliminare, non potendo essere “trascritto” era destinato a rimanere confinato nei rapporti interni tra venditore ed acquirente, con il rischio di grave pregiudizio per il compratore.
    Le nuove normative consentono di trascrivere il contratto preliminare presso l’Ufficio del Territorio competente-Servizio di Pubblicità Immobiliare, a condizione che il contratto sia redatto in forma di atto pubblico o di scrittura privata autenticata o accertata giudizialmente.
    La trascrizione conserva la sua efficacia per un anno dopo la scadenza del termine convenuto per la stipula del contratto definitivo e, comunque, per non oltre tre anni dalla data di trascrizione del preliminare.
    Con la trascrizione del preliminare vi è per così dire, una forma di “prenotazione” a favore dell’acquirente. Tale “prenotazione”, in quanto risultante da un Registro Pubblico, è opponibile ai terzi.
    Ciò mette al riparo l’acquirente anche da malaugurati rovesci di fortuna del venditore atteso che eventuali successive trascrizioni o iscrizioni potenzialmente pregiudizievoli per l’acquirente gli sono innopponibili ove queste siano, come detto, successive alla trascrizione del preliminare.
    Se si tratta di porzioni di fabbricati plurifamiliari da costruire o in corso di costruzione occorre che nel preliminare venga specificata la “superficie utile” della porzione di edificio oggetto di vendita e la quota di diritto spettante all’acquirente, espressa in quota millesimale.
    Per i fabbricati in corso di costruzione occorre quindi una preventiva e corretta predisposizione della “tabella millesimale”.
    Le eventuali differenze di superfici, contenute nel limite di un ventesimo rispetto a quella di riferimento, non producono effetti.
     

    Files Allegati:

    A anna77lisa, il Custode, Gabriele Padovan e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie Luciano, molto esauriente. Pignoleria: nella trascrizione preliminare manca la piccola spesa dei bolli :occhi_al_cielo:
     
  3. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie
    della precisione.
    Per i meno addetti ai lavori.
    Noel
     
  4. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Posso aggiungere una piccola precisazione sull'accertamento giudiziale?
    In questo caso l'effetto prenotativo c'è non già dalla sentenza (visti i tempi della giustizia) ma già dalla trascrizione dell'atto di citazione notificato contenente il preliminare per il quale si chiede l'accertamento.
    Purtroppo in questo caso si assommano anche le spese di giudizio, però a mali estremi, estremi rimedi!!!
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Grazie grande Luciano! :applauso: :applauso:
    Alle spese per la trascrizione aggiungerei (purtroppo) l'onorario del notaio che, almeno a Roma e per quanto mi riguarda, si dovrebbe aggirare intorno ai 1000 euro! :?

    ;)
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    1000euro per la sola trascrizione????
     
  7. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Più o meno, per lui è come stipulare due atti.
    Secondo voi perché il notariato preme molto e fa campagna informativa per far trascrivere tutti i preliminari togliendoli di fatto di mano alle AI?
    Ti dicono che 800/1000 € sono pochi per la tranquillità tua di acquistare il bene (tanto poi le togli dalle provvigioni di chi ti ha solo aperto la porta). Devo dire però che per alcuni coleghi lo auspico.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Stipulare 2 atti??? :shock:
    Da noi assolutamente no: il piu caro ne prende 500. Certi notai lo fanno rientrare come un servizio della parcella finale, spesso con o senza registrazione cambia poco.
     
    A topcasa piace questo elemento.
  9. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il notaio che ho interpellato a Roma ne voleva 1000 ... fra qualche giorno ne sento un altro e poi vi faccio sapere .... :occhi_al_cielo:

    ;)
     
  10. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    mi inserisco per un chiarimento: ma non è possibile semplicemente registrare il preliminare presso l'Agenzia delle Entrate?
     
  11. Id0

    Id0 Ospite

    Beh, la tutela è leggermente diversa... il preliminare trascritto ha prevalenza perfino sulle ipoteche bancarie, quanod l'acquisto sia fatto per abitazione principale entro il 3° grado ... ;)
     
  12. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La registrazione ha l'unico effetto di attribuire all'atto "data certa", mentre la trascrizione rende l'atto "opponibile a terzi". Pur costando un po', è di fatto l'unica che dà la certezza di arrivare al rogito in ogni caso! :?

    ;)
     
    A topcasa piace questo elemento.
  13. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Se le parti sono in buona fede.
    Altrimenti non c'e' ne trascrizione ne registrazione che tengano.
    Cordialmente
    Noel
    Non servirebbero leggi se gli uomini fossere gia Uomini.
    Servono Piu' uomini , non piu' leggi per convivere meglio.
     
  14. puntoimm

    puntoimm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sempre preciso come in effetti bisogna essere.
    In effetti l'unico strumento che mette al riparo da qualsiasi spiacevole situazione negativa è la registrazione ela trascrizione che come detto prima ha un costo non di poco conto.
    Nelle mie trattative PROPONGO SEMPRE all'acquirente di registrare e trascrivere il preliminare. La loro risposta è: ( scusatemi il termine in siciliano ) MA CHI STA SCHIRZANNUUUUU!!!!!!!! PURU STI PICCIULI O STATU CHAMU A RIALARIIIIIIIIIII - TRADUZIONE: ma che sta scherzando? anche questi soldi dobbiamo regalare allo stato?
    La cosa triste è che gli strumenti di tutela esistono ma purtroppo sono parecchio costosi. Mi domando: è corretto chiedere 1000 € per una trascrizione quando poi lo stesso cliente deve pagare la parcella notarile al momento dell'atto? E' come se noi agenti immobiliari chiedessimo dei soldi ai clienti che vorrebbero vedere casa e poi anche la nostra mediazione al momento della conclusione.
    Cosa ne pensate?
     
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Basta incamerare soldi, questo conta, poi se si intasano i tribunali di contenzioni a chi imposta ai legislatori?
     
  16. Midia

    Midia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti, mi sono iscritto pochi minuti fa al forum per un problema nato ieri e avrei urgenza di trascrivere il preliminare. Vorrei rivolgervi due domande: e' possibile effettuare la trascrizione in prima persona senza rivolgersi ad un professionista? io sono in possesso del preliminare di vendita regolarmente firmato dal costruttore (si tratta dell'acquisto di un appartamento nuovo). Se possibile, mi potete indicare quale procedura seguire? Vi ringrazio tanto per l'aiuto che potrete darmi e mi scuso se vi importuno anche a ferragosto. Amedeo
     
  17. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'imposta di bollo nel caso di contratto preliminare autenticato vine assolta direttamnete dal notaio senza acqyuisto di contrassegni telematici ma mediante il versamneto imposta stessa pari a euro 155,00 già riportata nella tabella in basso a destra

    Aggiunto dopo 1 :

    la trascrizione del contratto preliminare può avvenire eslcusivamente con l'autentica delle sottoscrizioni delle parti fatta davanti ad un notaio e/o al giudice
     
  18. Midia

    Midia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie Armando della precisazione. Vorrei riassumere per verificare se ho capito:il contratto preliminare di vendita, quello firmato contestualmente dalla società' promittente venditrice e della parte promissaria acquirente non puo' essere portato da me in Conservatoria per la trascrizione. Bisogna scrivere un testo nuovo, autenticarlo davanti a un notaio/giudice con la firma di entrambi. Solo allora il nuovo testo potrà' essere trascritto.
     
  19. barsotti armando

    barsotti armando Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    è necessario che tale originale contratto preliminare riceva l'autentica delle sottoscrizioni da parte di un notaio oppure che venca ripetuto il preliminare stesso sempre con l'autentica notarile che cmq è la più semplice ..........sarà il notaio che provvederà alla registrazione e trascrizione
     
  20. immpittaro

    immpittaro Ospite

    Al di la che per alcuni sia meglio o meno poco importa......fatta usanza comune la trascrizione, che spessore daranno i clienti all'agente imm?....uno che alla fine non mette la sua firma su niente, non è necessario in nessuna operazione ma guadagna più di tutti dalla transazione....
    sono d'accordo sulla trascrizione come metodo ma noi alla fine si corre il rischio di diventare sempre più ( già lo siamo ) solo dei VENDITORI anche costosi.....dando sempre più importanza ai notai che già ne hanno più di noi .......
    es . trattativa di casa da 300.000,00 ( ormai comune ) pochi disaccordi, semplice riunione delle parti , pochi contrasti tra le parti..........( succede a volte ) ...è ora di chiudere e si chiede ( per chi non chiede il 3 ) 2% per parte ( 12.000 totali ) e poi in agenzia non si fa niente........manco la proposta con incontro diretto dal notaio.
    A quel punto li credete che sembreranno tanti i 500-1000 euro per la trascrizione o i 12.000 totali citati in atto senza nessuna assunzione di responsabilità?
    Secondo me dovremmo cominciare a riflettere su queste cose e trovare nuove strade altrimenti dalla questa fase di mercato così difficile usciremo con le ossa rotte.....

    Sono comunque d'accordo con te Spalti..:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina