1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti mercoledì scorso (21 luglòio) ho fatto una proposta scritta per l'acquisto di un app. tramite agenzia,la quale nonostante mia reticenza mi ha messo come data di compromesso il 31 luglio..io ho specificato (verbalmente)che non sapevo i tempi necessari al mio notaio per redigere il compromesso ma l'agenzia ha insistito dicendo che mi avrebbe fatto sapere dell'eventuale accettazione entro in venerdi quindi 2 gg dopo e si faceva sicuramente in tempo...peccato che l'agenzia non mi ha ancora risposto (ne sono passati altri 4!!) ha rimandato di giorno in giorno mettendo 1000 scuse..per ora ha rinviato a domani..non vorrei stessero facendo qualche strano giochetto ...o hanno altre proposte o non sò alla fine il vincolo del 31 luglio ce l'ho solo io!!!e se mi rispondono domani positivamente il mio notaio non farà mai in tempo a fare il compromesso visto che deve fare tutti i controlli del caso... aggiungo che la stimata agenzia non mi ha dato nessun documento aggiornato a luglio 2010 ma mi ha fornito di una visura catastale del 2007 assolutamente inutile visto che c'è stato un abuso e dun condono credo rislaenti al 2008!!!fortunatamente non gli ho dato soldi ...ma gli ho fatto scrivere che glieli avrei dati all'accettazione. Come devo comportarmi?grazie dell'aiuto
     
  2. immobilaffari

    immobilaffari Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusa suomi , ma nella proposta non è indicato un termine della stessa?

    Mi spiego meglio: le proposte di acquisto hanno un termine , entro la quale se non sono accettate decadono, non hanno più nessun valore.
     
  3. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    leggendo la proposta al punto D dice che il ontratto preliminare verrà stpulato entro e non oltre il 31 luglio. poi però al punto G si contraddice in quanto c'è scritto "la presente impegnativa è irrevocabile soltanto per il sottoscritto; essa perderà ogni efficacia 15 gg dopo la data indicata per il contratto preliminare la stessa è subordinata all'accettazione da parte del venditore. in mancanza di questa restituirete al sottoscritto le somme ricevute." Scusa ma se mi sono impegnata a farlo entro il 31 luglio e questa data passa devo aspettare altri 15 gg?..non dovrebbero cmq darmi dei documenti aggiornati? grazie
     
  4. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In pratica questi ti hanno fatto firmare una proposta con scadenza 25 giorni (e mi sembrano onestamente tantini). Non solo, ma addirittura la stessa avrebbe scadenza 15 giorni dopo il compromesso ...e questa mi giunge nuova... .
    Siamo sicuri che sia regolare un paradosso del genere?
     
  5. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    suomi lo sai che ci sono stati grossi problemi all'usce?????di via di decima????la societa' che gestiva il tutto e' fallita..non e' che non avranno ancora ritirato la concessione definitiva?? l'oblazione e' stata pagata???......spero di no'...ma penso che forse...il problema.......sia il condono...forse e' questo il motivo del ritardo dei documenti...ma l'agenzia li ha fatti gli accertamenti ????
     
    A suomi piace questo elemento.
  6. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A me, questo dell'agenzia, sembra un agire in mala fede.
     
  7. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    intanto grazie a tutti..ma scusate io se non riesco a fare sto compromesso il 31 luglio (perchè l'agenzia non mi dà l'accettazione o per altri motivi...) se scade il termine di entro e non oltre il 31 come è scritto che significa che la mia proposta vale altri 15 giorni dal 31???..che dobbiamo trovare un accordo su un nuovo gg?
    x quanto riguarda i documenti..non ne ho idea ..ma scusate non avrebbe dovuto darmi qualcosa all'atto della proposta? in modo tale da velocizzare i tempi?..poi mi hanno detto ke ad agosto sono kiusi..insomma non ho proprio capito ke diamine stanno facendo

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    ..ma io proprio non lo sò..c'è qualcuno che sa rispondere? perchè la mia proposta dovrebbe valere altri 15 gg dalla data indicata per il compromesso?che senso ha se c'è scritto entro e non oltre il 31 luglio?
     
  8. scerimm

    scerimm Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    il termine del 31 luglio 2010 è prorogabile in quanto la proposta d' acquisto non contiene la clausola "termine ultimo ed essenziale" o "termine perentorio"
     
    A suomi piace questo elemento.
  9. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per la risposta quindi se ho capito bene anche se c'è la dicitura "entro e non oltre" è prorogabile?..ma da chi? da me o dall'agenzia ? se l'agenzia a parole mi ha detto che mi avrebbe dato la risposta di accettazione dopo due giorni..perchè ancora non mi risponde?..può prendersi i 15 gg e chiedermi di fare il compromesso successivamente?grazie
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La proposta è valida fino al 15 agosto. Fino a quel termine sei impegnata e l'agenzia può comunicarti l'accettazione nelle modalità prestabilite. Il compromesso può essere fatto successivamente...
    Non poteva essere indicato il 31 luglio come termine essenziale perchè la scadenza della proposta è successiva.
    Il perchè l'agenzia non ti comunichi l'accettazione bisognerebbe chiederlo a loro: perchè fanno un gioco scorretto, perchè non hanno trovato l'accordo col venditore oppure chissà.... Non è per forza detto che siano scorretti: una telefonata è d'obbligo...
     
    A suomi piace questo elemento.
  11. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quoto in pieno la risposta di Granducato!!!:ok:
     
  12. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie sei stato molto chiaro, l'accettazione come può essere comunicata?..se non sbaglio o tramite raccomandata o ti convocano in agenzia...dato che l'agenzia chiude ad agosto ed io me ne andrò in ferie...il tutto si può spostare a settembre..tra l'altro anche i notai ad agosto non ci sono ed il mio riapre a settembre..pensi che possa avere dei problemi a posticipare il tutto?...mi spiegheresti cortesemente un'altra cosa...ma l'agenzia corretta quando deve fornirti o farti visionare i documenti della casa che vuoi acquistare? perchè come accennavo è stato fatto un abuso apparentemente condonatao...mi hanno mostrato una carta dove si evince (non chiaramente!!) che c'è stata la richiesta tati anni fà ed è stata accettata ma che non gli hanno dato l'abitabilità...e che se la si vuole deve essere fatta un'altra richiesta...io non sò se l'abitabilità questa camera fatta sul terrazzo ce l'ha o no..in caso non ce l'ha cosa comporta per me acquirente? ti ringrazio anticipatamente
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'accettazione solitamente viene fatta tramite raccomandata a/r o con convocazione in agenzia o via fax (di solito si usa la prima forma). Potrai tranquillamente andare a settembre visto che agosto è un mese particolare..
    I documenti devono essere forniti a richiesta in modo che tu possa, se vuoi, far fare i dovuti controlli al tuo tecnico di fiducia. Se ci sono problemi (abusi) non ci sarà conformità ed il notaio non rogiterà a meno che non siano cose sanabili: in tal caso gli abusi dovranno essere sistemati a spese della parte venditrice.
    Controlla bene cosa c'è scritto in proposta d'acquisto :stretta_di_mano:
     
    A suomi piace questo elemento.
  14. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Scusa Umberto,
    vedo che non ti sei meravigliato di fronte al fatto che la scadenza della proposta ecceda la data del compromesso.
    Mi spiegheresti il perchè?
    La dicitura "entro e non oltre" non è da considerarsi perentoria?
    Non mi è mai capitata una cosa del genere e non riesco a trovarla "normale".
    Ciao.
     
    A suomi piace questo elemento.
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ne ho già viste di proposte così....
    L'essenzialità (o perentorietà) deve essere indicata espressamente (in tal caso hai 3 giorni di tempo per mandare raccomandate se nn ricordo male), non è implicita...
     
    A suomi piace questo elemento.
  16. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma la scadenza 15 gg. dopo il compromesso?? :shock::shock:
     
    A suomi piace questo elemento.
  17. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Umberto io i documenti li ho richiesti (soprattutto quello che attesta la proprietà..non ricordo come si chiama)quando ho fatto la proposta(21 luglio) e mi è stata data una vecchia visura del 2007 assolutamente inutile ed il foglio con la richiesta di sanatoria dell'abuso datato 2008, li ho richiesti tutte le volte che ci siamo sentiti al telefono e mi è stato detto al compromesso ti dò tutto..ma xchè aspettare avrei già potuto far fare i controlli al mio notaio e probabilmente in caso di accetazione avrei potuto fare il compromesso i primi di agosto!! Non ho capito cosa devo controllare nella proposta d'acquisto?...mi pare di aver intuito che questa agenzia mi avrebbe convocato e non mandato la raccomandata...in questo caso come posso e devo tutelarmi?..mi è venuto in mente un'altra cosa su cui ho un dubbio..scusa la scocciatura..ho sentito che il venditore deve fornirti la piantina della casa che sia conforme a quella risultante al catasto, quindi se hanno spostato dei muri o ingrandito qualcosa devono darmi una nuova piantina?..GRAZIE infinite
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    - i documenti dovevano darteli e quindi era meglio nn fare proposta fino a che nn te li davano, ma comunque i controlli si possono fare anche adesso e far sanare eventuali abusi
    - l'agenzia deve comunicarti l'accettazione con uno scritto (raccomandata a/r), la convocazione verbale non conta nulla
    - in proposta devi controllare la descrizione di ciò che acquisti: in particolare come viene menzionata la parte che ti rende dubbiosa
    - ci deve essere conformità fra stato di fatto e catastale altrimenti l'atto è nullo.
    Per risolvere il problema fai fare una conformità urbanistica ( o RTN come la chiamano in toscana): con quel certificato redatto da geometra o ingegnere che sia verrà rilevata la conformità fra concessione comunale, catasto e stato di fatto.
    Tutto dovrà corrispondere altrimenti la parte venditrice dovrà a sua spese procedere con le dovute sanatorie/dia che si dovessere rendere necessarie.
    Ma devi guardare cosa hai firmato ossia cosa hai promesso di acquistare :stretta_di_mano:
     
    A suomi piace questo elemento.
  19. suomi

    suomi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    quindi in generale è lecito farsi dare o visionare i documenti anche prima di fare la proposta?!(quindi è una bufala quello che mi ha detto l'agenzia...se non accetta il venditore che glieli dò a fare!!)
    per l'eventuale accettazione quindi non va bene se l'agenzia mi convoca e mi fa vedere..magari dandomi copia dell'accettazione firmata da parte del venditore...serve la raccomandata.
    la conformità urbanistica di cui parli la richiede il notaio prima di fare il compromesso? o devo farmela da sola?
    ma ha fatto una banalissima descrizione della casa dicendo per la parte "condonata" semplicemente 2 livello camera,bagno, terrazzo
    io comunque i soldi per caparra non glieli ho dati. e gli ho fatto scrivere che glieli dò all'accettazione...la mia paura è che se ne escano con un'accettazione firmata giorni prima di quando mi convocano!!! e mi costringano a fare il compromesso entro il 31 luglio senza aver avuto tempo di controllare con il mio notaio...e costringendomi a farlo con il loro notaio che invece sarà sicuramente rapido e disponibile!!!..però se serve come hai detto la raccomandata posso stare tranquilla,vero?
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Allora serve la raccomandata se non vieni convocata. Se ti convocano e ti danno copia accettata ti danno una raccomandata a mano. Se tu non rispondi alla convocazione (verbale) saranno costretti ad inviarti una raccomandata a/r.
    La conformità urbanistica va consegnata prima del rogito a cura e spese del venditore (da noi), nulla ti vieta di farla fare dal tuo tecnico x sicurezza
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina