1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sim13579

    sim13579 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno.

    Sul pavimento del terrazzo della casa da me appena acquistata sono presenti due lucernai (solo luce, non aria) a favore del locale commerciale sottostante (attualmente non utilizzato), a quanto pare creati quando appartamento e locale erano della stessa proprietà.

    Vorrei sapere come faccio a verificare l'esistenza di questa "servitù" sul mio terrazzo, dal momento che:
    - non sono indicati né negli atti di provenienza della mia casa, né nella planimetria catastale
    - non esiste un regolamento di condominio

    Soltanto nella planimetria catastale del negozio sottostante sono indicati dei piccoli quadratini tratteggiati, senza alcuna legenda o indicazione che trattasi di lucernai. E' sufficiente? Trattasi di convenzione ufficiale per indicare la loro esistenza, al pari di una finestra? e perché non risultano anche sulla MIA planimetria?
    Come posso verificare la loro effettiva "legittimazione" e il mio obbligo a mantenerli sul mio terrazzo?

    Grazie
    Simone
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dalle licenze comunali
     
  3. sim13579

    sim13579 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie.
    Puoi dirmi qualcosina in più?
    devo andare in Comune (Ufficio Tecnico della Circoscrizione, immagino) e chiedere se esistono licenze per il negozio?
    una fonte da cui dovrebbero risultare oneri o servitù passive della MIA casa non esiste?

    Grazie ancora
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In comune devono esserci le licenze per la costruzione del negozio e della tua casa. Le confronti e vedi cosa c'è nel disegno del progettista. E' l'unica cosa che fa testo. Il catasto puoi farlo modificare dal tuo tecnico, ma la licenza comunale va modificata con una DIA (sempre se possibile)

    La servitù deve essere menzionata a rogito.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I lucernai sono comunque indicati nei progetti e nelle planimetrie proprio dal tratteggio.
     
    A Umberto Granducato e SALVES piace questo messaggio.
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' strano che in un catastino ci siano e nell'altro no.
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vero.
    Dimenticanza del tecnico che ha fatto la planimetria dell'appartamento ?
    Tecnico compiacente che lo ha segnato sulla planimetria del negozio ?

    La risposta al Comune.
     
  8. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    I lucernari devono risultare sulle licenze/concessioni/DIA comunali altrimenti sono un abuso!!!! Il catasto non è probatorio. Lo piò diventare se in comune non ci sono licenze in quanto l'immobile è vetusto ed il catasto è l'unica planimetria presente.... concordo con Bagudi che potrebbe essere stato un tecnico compiacente che ha disegnato il lucernario sulla planimetria catastale del negozio!!!
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    .... più condizionare la risposta l'anno di realizzazione? Da quanto tempo esistono i lucernari?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina