1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti vorrei capire dove sbaglio perché quando faccio vedere un immobiettivo i proprietari descrivono la casa a posto mio.
    Vi descrivo la giornata di stamattina saluto il proprietario ed entro io con i clienti quindi lui rimane e chiude la porta ne approfitto per descrivere la casa l'80% dei mie clienti entra nella discussione con una scusa ad esempio descrivo il salone poi passo a fargli vedere il panorama lui interompe e dice lo vedete dopo prima mi faccio vedere le stanze e così inizia a parlare a ruota libera ovviamente io entro nel discorso è faccio come lui però lavorare cosi e una fatica perché non sembro un Agente immobiliare ma solo un aPri porte da premettere che l"appartamento lo conosco bene perché prima di portare il cliente lo devo vedere io e voglio sapere tutto tipo di contratto, volture luce, acqua, antenna centralizzata, cauzione, di quanto famiglie e formato l'immobile, posto auto ecc... Quanto posso dico cortesemente faccia parlare me ovviamente e sempre lei a decidere perché i clienti a me devono pagare la mediazione perché gli offro un servizio ma così ke servizio gli offro se parla solo lui.
    Secondo me sbaglio perché sono troppo gentile con i proprietari mi dovrei iMporre di più secondi voi? Però poi ho paura che divento invadente.
    Ovviamente non capita con tutti i clienti
    Vorrei dei consigli su come superare questo ostacolo
     
  2. bit100

    bit100 Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    Io il fatto che il venditore parli del suo appartamento lo considero un valore aggiunto. Di solito un mio appuntamento si svolge così sotto l'immobile illustro cosa andiamo a vedere onde evitare equivoci della serie ma non è un 3 locali? e tu stai proponendo un 2 metto in chiaro che di prezzo e di impressioni sulla casa né parleremo dopo in separata sede, e qui viene fuori la figura del AI gli fai capire che la trattativa sará fatta da te. Accompagnò in casa saluto il proprietario chiedo se posso far visionare l'immobile cominciò e chiedo esplicitamente al venditore di spiegare e far visionare le varie stanze e parlo sempre con il venditore chiedo dei vicini se sono state deliberate spese etc.. con un occhio guardo l' acquirente ma interagisco con il venditore che illustrerá la casa in tutti i suoi pregi finita la visita saluto e anche se perditempo rimango sotto la casa per alcuni minuti per sapere le impressioni di chi ha visitato l'immobile. Quando hai le chiavi e sei solo e lì che sembri un semplice apriporte
     
    A Tobia e Bagudi piace questo messaggio.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, in questi casi, l'unica soluzione è coinvolgere il venditore, in modo da dimostrare di essere tu ad avere in mano l'appuntamento.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A mio avviso ci sono due possibilità:
    1. il venditore è un personaggio invadente e maleducato
    2. Devi migliorare il tuo rapporto con il venditore

    Considerando che mi sembra statisticamente improbabile che TUTTI i venditori che incontri appartengano alla prima categoria mi sa che devi lavorare sul secondo punto!:^^:
    Secondo me va innanzitutto tenuto presente che la gente (quindi venditore, acquirente e pure tu) è fondamentalmente irrazionale e decide il da farsi, almeno in un primo momento, principalmente sulla spinta di emozioni: se così non fosse la figura dell'intermediario non avrebbe ragione di esistere! :sorrisone:
    E' quindi perfettamente inutile che tu tenti di interrompere gli sproloqui del venditore di fronte all'acquirente. dovrai fargli capire, in separata sede e possibilmente prima di iniziare le visite, che NON GLI CONVIENE! Potresti ad esempio spiegargli che:
    - parlare con l'acquirente è un lavoro vero e proprio, per il quale ci si prepara con corsi di formazione, role play ecc. ecc. (magari citagli pure Mike Ferry che male non fa!)
    - instaurare un contatto diretto fra le parti è mooolto pericoloso per l'eventuale trattativa successiva (antipatie personali, o peggio "prese di confidenza" inutili e dannose)
    - per spiegare tutte le caratteristiche tecniche di un'unità immobiliare, soprattutto alla luce della continua modifica della normativa vigente, necessita avere una certa preparazione professionale .... o pensa che all'acquirente interessi solo il numero delle stanze?

    Permettimi però un'ultima notazione: nei corsi di cui sopra ho imparato che troviamo nei nostri clienti la proiezione delle nostre difficoltà (nello specifico la tua mancanza di carisma nei confronti delle parti): sei sicuro di essere ben conscio della TUA importanza nel rapporto con le parti? :maligno: :stretta_di_mano:
     
    A francesca7, Grazia.d, Rosa1968 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Scusate se ancora non vi ho risposto ma non avuto 10 minuti liberi e un argomento per me molti interessante stasera appena chiudo...
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  7. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Io sono molto dettagliato nell'annucio che trovano per esempio su subito.it scrivo tutto se ultimo piano, se c'e' posto auto, se non si deve fare voltura dell'acqua, 4+4 con cedolare secca ecc ovviamente poi rispiego il tutto di presenza E sottolineo che cerco solo persone con reddito dimostrabile. Sono d'accordo di mettere in chiaro il prezzo e di parlare sulle impressioni della casa dopo, cosa che purtroppo lo faccio (sbagliando) davanti al proprietario per cercare di chiudere l'affare più in fretta :disappunto:.
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Portati una scopa e dalla in mano al proprietario e mandalo a spazzare il box naturalmente dopo avergli presentato il probabile inquilino.
     
  9. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mai parlare di soldi davanti al proprietario, proprio MAI!! :shock:
     
    A francesca7, Grazia.d, bit100 e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  10. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Hai pienamente ragione ho fatto un grosso errore ma mi rifarò da domani
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  11. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Non è male come idea :)
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  12. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Concordo
     
  13. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In linea di massima, pure io mi muovo come ha esposto @bit100, giuocando "di sponda" col venditore.

    Se si toccano alcuni argomenti, puo' giovare l'intervento del venditore e o le sue conferme, a quanto si sta illustrando.

    Tuttavia, capitano venditori logorroici, quelli inopportuni, gli insistenti e quelli che sconvolgono ogni legge fisica della tecnica di vendita.

    Se il venditore, pone anche involontariamente, turbative che molestano l'azione di vendita del mediatore, il cliente va' preso da parte e avvisato.

    La circostanza mi capita di frequente.

    Ad esempio, uno dei miei funzionari, si rifiuta di fare appuntamenti, in presenza di un venditore troppo espansivo e invadente.

    Allora procedo con la diffida al venditore.:D
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  14. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Concordo al 100% con questo punto
    Potresti ad esempio spiegargli che:
    - parlare con l'acquirente è un lavoro vero e proprio, per il quale ci si prepara con corsi di formazione, role play ecc. ecc. (magari citagli pure Mike Ferry che male non fa!)
    - instaurare un contatto diretto fra le parti è mooolto pericoloso per l'eventuale trattativa successiva (antipatie personali, o peggio "prese di confidenza" inutili e dannose)
    - per spiegare tutte le caratteristiche tecniche di un'unità immobiliare, soprattutto alla luce della continua modifica della normativa vigente, necessita avere una certa preparazione professionale ....
    Cercherò di fargli capire ai miei clienti tutto ciò
     
  15. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Vi racconto quello che mi successo stamattina o meglio come mi comportavo prima di leggere i vostri preziosi consigli e come mi comporterò dopo; faccio vedere l'immobile ad una famiglia di 3 persone al solito entro prima io e poi i clienti e il proprietario rimane alla fine è chiude la porta ed inizio a spiegare l'immobile ingresso salone con infissi a tagliò termico vetro camera ecc... dopo si intromette lui come dice il Sig. Bonaccorso.... abbiamo gli infissi a taglio termico ed entra nel discorso :rabbia: e continua lui, dopo che è entrato lui, la famiglia si divide la mama insieme al figlio da un lato e il Padre va da un altra stanza, quando sono io a far vedere la casa non è capitato mai perché cerco di far patecipare tutti... io forse sbagliando vado verso il Papà che si era dissociato dal proprietario arriviamo tutti in un unico punto sul giardino ovviamente prima avevo parlato con il Sig. (Conduttore ) Sul discorso cauzione anzi che 2 solo 1 mi ha chiesto se trattava sul prezzo è gli ho detto no, poi, sbagliando gli ho detto adesso ne parliamo con il proprietario, parlando con il proprietario ha accettato 1 mese di cauzione ma è stato irremovibile sul prezzo come dal Tronte io già sapevo( Ho sbagliato perché la trattIva la dovevo fare dopo in ufficio io con il cliente e dopo o fare un preliminare da sottoporre al cliente), il proprietario a accettato quindi siamo rimasti che loro ci pensavono mezza giornata e mi davono una risposta per il sì o per il no, se la risposta era si poi ci vedavamo in ufficio per preparare un preliminare e scrivere nero su bianco tutto quella che abbiamo detto e allegare i documenti di reddito, dimenticavo il conduttore a chiesto una visura catastale il Locatore davanti a me mi dia il suo indirizzo email cJe stasera gli è la invio (ma stiamo scherzando:rabbia:) Ovviamente io scusate ma la planimetria me la invia a me e poi IO gli è la invio al Signore risposta da parte del locatore va bene (poi leggerete alla fine come si dice a CT c'è odore di salto) . Arriviamo ala fine nel do una mano al proprietario a chiudere gli infissi, loro (locatore e conduttore parlano in silenzio e li mi insospetisco ) li becco a scambiarsi i bigliettini da visita :shock: in questo caso o cercato di mantenere la calma:rabbia: (un bel respiro profondo) e dico scusate ma non vi sembra poco rispettoso nei confronti di chi svolge la propia professione scusate ma io che ci sono a fare qua ? Il locatore non ci vedo niente di male si parlava che devono acquistare dei mobili io li vendo e ne ho approfittato. Io rispondo benisseno essendo che i Signori mi sembrino molto interessati non penso che cambia qualcosa aspettare un giorno il tempo di firmare il preliminare e poi vi scambiare i recapiti... insiste il proprietario allora che devo fare si deve riprendere il bigliettino ripeto è poco rispettoso nei miei confronti.
    Usciamo dalla porta e inttacendo l'inquilino che gli porge la mano per cercare di farsi dare il bigliettino io lo becco e lo guardo e lui fa finta che gli voleva dare la mano però in questo caso il proprietario è stato coretti se così si può definire dopo tutti quello che ha fatto (perché non gli ha dato ne il bigliettino ne tanto meno la meno e meno male perché li veramente adesso mi incavolavo :maligno:. Morale della favola oggi ore 19.30 ho chiamato il conduttore (un commercialista) per avere conferma. Mi conferma la mia tesi non voleva pagare l'Agenzia immobiliare perché no mi ha più risposto al telefono. Ma credetemi clienti così meglio perderli che trovali. P.S. di menticaVò dopo le pisodio dell'allungamento della mani gli ho fatto firmare immediatamente il foglio di visita e subito dopo ho aggiunto ridendo dicendo che non era riferito all'oro che non conviene fare il salo all'agenzia specialmente dopo aver firmato il foglio di visita perché poi c'è li danno comunque con gli interessi.
     
  16. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Da oggi in poi dopo l'acquisizione dell'appartamento chiedero al proprietario di permettermi di far visionare l'appartamento è descrivere l'appartamento a me per evitare che magari il cliente mi mette in 2 piano. Anche se realmente il vero proBlema non è il cliente ma il proprietario perché nell'altra discussione e stato lui ad uscire il bigliettino.
    Mentre in altri appartamenti che tra l'altro c'era il cartello sotto casa quando il cliente ha detto allora mi risentirò con l'Agenzia immobiliare? il Locatore gli ha risposto certo una volta che ha contatto l'agenzia si deve mettere d'accordo con loro. Infatti a questo bellissimo e rispettoso Signore gli ho affittato io l'appartamento ed abbiamo instaurato un bellissimo rapporto perche la vita sono del pare che è un dare e un ricevere infatti a altre 3 case in affitto e 1 in vendita e su 5 Agenzie che ci lavoravamo ascelto solo me in esclusiva perché secondo il mio parere: la classe, la cordialità, la disponibilità deve essere in nata in noi...
    In questo caso come diceva bit100
    [​IMG]
    bit100Membro Junior
    Io il fatto che il venditore parli del suo appartamento lo considero un valore aggiunto. Avendo a che fare con persone serie che non cercano di "scavalcarti" anche io lo considero un valore aggiunto ma solo in quel caso.
    In fatti aggiungo che con questo Signore sono io a chiedergli di venire perché quando anno rispetto del mio lavoro io ho rispetto di lui come persona e della sua "casa" infatti è contentissimo del mio operato e mia ha confermato sin da adesso che se entro 6 mesi non riusciamo a chiudere gli affari mi rinnoverà i Contratti senza battere ciglio
     
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    O' Franco...

    Stai piu' calmo.

    Se per una locazione, ti accadono tutte ste cose, per una vendita che ti succede, ti tirano sotto in macchina...?

    La prima vendita da fare e' quella della fase di acquisizione.

    Ti suggerisco di dare maggiore importanza all'acquisizione.

    Il buon esito, della successiva vendita o locazione che verra', nasce da una buona azione di acquisizione.

    Che sia un impegno scritto, di parola d'onore o di accordo tra gentiluomini, nella fase di acquisizione, si stsbiliscono le regole del giuoco e di ingaggio, tra il mediatore e il venditore.
    Se queste regole, non sono chiare e condivise, meglio non trattare neanche il prodotto.

    Gli acquirenti ci provano.
    Quelli piu' spregiudicati nemmeno tanto velatamente.

    Ecco che costituire un buon accordo rapporto col proprietario e' fondamentale.
    Se vorrai, nel futuro, evitare altre e simili tarantelle.
     
    A francesca7, Maurizio Zucchetti e Bagudi piace questo elemento.
  18. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    E' con questo ho concluso auguro una buonanotte a tutti quelli che mi hanno risposto e non solo.
    Domani sveglia alle 7.00 primo appuntamento ore 9.30 speriamo bene anzi spero di non incontrare proprietari come quello di sta mattina :risata:.
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Più che tirano lo chiudono in macchina nel portabagagli. Hi a cuccia!
     
  20. FRANCO83

    FRANCO83 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Stai tranquilla che ho a cuccia! Non me lo direbbe nessuno no perché sono furbo, ma perché sto svolgendo il mio lavoro professionalmente e tra l'altro quando ho acquisito l'immobile gli faceva comodo appoggiarsi ad un Agenzia che tra virgolette e colui che chiede e verifica i documenti di reddito e se non ha un reddito adeguato oppure a pelle non c'è quell'enfasi fa comodo dire all'Agenzia ci pensa lei no e il suo cliente... Invece no quando il clieme va bene a questo punti l'Agenzia non mi serve più... non esiste proprio io ho svolto il mio lavoro investo tempo e denaro per pubblicizzare, selezionare, verificare i documenti e tu cioè lui il Locatore non te ne puoi uscire passando il bigliettino con la scusa che vendi mobili non esiste assolutamene. Forse il mio errore è di essere troppo educato con certi clienti e poi fraintendono e pensano che sono a questo punto cretino ma mi dispiace da oggi cambia tutto... come hanno detto i colleghi lavorerò più sull'acquisizione cioè patti chiari e amicizia lunga se vogliono un professionista
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina