1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Diegotorres

    Diegotorres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sono un cittadino italiano residente all’estero. Quest’ anno ho ereditato (successione) una casa in Italia assieme a mia sorella. Siamo giunti a un accordo prezzo per vendere la proprietà a suo figlio (mio nipote). Dalle prattiche che lei sta facendo, mi ha riferito che fino a settembre-ottobre non saranno pronte e quindi poter io incassare con il rogito. Dato che vuole che entri nell’immobile suo figlio verso la fine di questo mese o a luglio, io ho chiesto un acconto, pero mi ha risposto che non è possibile farlo perchè la proprietà non è ancora a nome nostro. Le mie domande sono queste:

    1) È vero quanto dice circa l’acconto?
    2) Posso oppormi che entri mio nipote?

    Ringrazio le risposte e invio cordiali saluti.
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se avete accettato l'eredità potete fare un compromesso con tuo nipote con relativo acconto
     
  3. Diegotorres

    Diegotorres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Beppe. E relativo a che entri in giugno o luglio?
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Puoi dare assenso che entri dietro acconto oppure gli intimi di non entrare anzi di a tua sorella che ti opponi alla consegna delle chiavi se non dietro congruo acconto.
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io non farei proprio nulla, e soprattutto non farei entrare in casa il figlio,senza congrui accordi scritti e senza un acconto.

    Anche se non siete ancora proprietari al 100% nulla vieta di fare scritture private in merito.
     
  6. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se sei residente all'estero e hai normali rapporti con tua sorella non vedo tutta questa preoccupazione per quanto potrà accadere.
    Io mi limiterei a chiedere un impegno scritto all'acquisto da parte del nipote entro la data stabilita ed il prezzo relativo.
    Nessuno ti potrà togliere la proprietà del tuo 50% e qualora il nipote non rispettasse gli accordi da lui sottoscritti potrai far valere le tue ragioni in sede giudiziaria.
    Non vedo l'utilità di un muro contro muro.
    Dimenticavo di precisare che in caso di versamento di un acconto dovreste registrare un regolare contratto preliminare con le relative imposte e una tua firma.
     
  7. Diegotorres

    Diegotorres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Marcello. Saggia decisione. In effetto, sicuramente farò così. Diego
     
  8. wiwaxia

    wiwaxia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Concordo anche io. Se non ci sono rancori fra voi due (fratelli) non vedo tutto sto ambaradan. Rendete semplici le cose quando lo sono.
     
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    certo che deve registrare il problema è solo avere l'acconto
     
  10. Diegotorres

    Diegotorres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Chiariti alcuni punti con la mia sorella, dovrei sapere adesso in che concetto "presto" l'immobile a mio nipote fin quando non si realizzi il rogito (che sarà sicuramente a settembre)? Purtroppo un altra stada porterebbe all'eterno problema delle eredità e del parente (fratello) lontano da casa cioè una rottura inevitabile e avvocati a far causa.
    Rigrazio anticipatamente l'interesse. Diego[DOUBLEPOST=1370986907,1370986797][/DOUBLEPOST]
    P.S. Mi scordaco. Mio nipote e nullatenente.
     
  11. Diegotorres

    Diegotorres Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve di nuovo. Situazione dell' immobile ereditato. In data 30 luglio abbiamo ottenuto il registro dal tavolare (così chiamato in Friuli Venezia-Giulia). Quindi adesso si può effettuare il rogito. Pero .... siamo ad agosto e allora mia sorella-nipote stanno vedendo per fissare un appuntamento con un notaio. Tra l'altro, mio nipote stà già vivendo nell'immobile pero io non ho ancora ricevuto ne acconto ne caparra. Chiesto acconto o caparra mi dice la sorella che deve vedere come inviarmi (in Spagna), legalmente parlando tale importo. Chiedo. Come dobrebbe inviarmi questi soldi? Ho pensato attraverso, anche, certofax o che ne so io.
    Ringrazio anticipatamente la vostra collaborazione, e cordiali saluti a tutti. Diego
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina