• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ezioligo

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buongiorno colleghi sono a chiedere un consiglio:
Mi è stato affidato un incarico di vendita in forma esclusiva, la durata di questo mandato era prevista di 6 mesi, (ovvero da giugno a dicembre) con la formula del tacito rinnovo per egual periodo. Durante il primo semestre del contratto e precisamente al quinto mese il proprietario mi ha autorizzato ad adeguare il prezzo ed abbiamo concordato in forma scritta sul medesimo contratto alla voce note di prolungare la data di scadenza di ulteriori 6 mesi, (quindi non più 30 dicembre ma 30 giugno).
Trascorso tale data scadenza ovvero giugno il contratto si è rinnovato per egual periodo.
La mia domanda è la seguente: il periodo a quantificare per il rinnovo parte dalla prima scadenza che era dicembre oppure dalla proroga di ulteriori sei mesi effettuata durante la validità del primo semestre? Cioè giugno?Grazie anticipatamente. Ezio
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Il rinnovo tacito in questo caso è stato superato dal rinnovo scritto. Secondo me alla fine del rinnovo (30giuno) l’incarico scade.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno colleghi sono a chiedere un consiglio:
Mi è stato affidato un incarico di vendita in forma esclusiva, la durata di questo mandato era prevista di 6 mesi, (ovvero da giugno a dicembre) con la formula del tacito rinnovo per egual periodo. Durante il primo semestre del contratto e precisamente al quinto mese il proprietario mi ha autorizzato ad adeguare il prezzo ed abbiamo concordato in forma scritta sul medesimo contratto alla voce note di prolungare la data di scadenza di ulteriori 6 mesi, (quindi non più 30 dicembre ma 30 giugno).
Trascorso tale data scadenza ovvero giugno il contratto si è rinnovato per egual periodo.
La mia domanda è la seguente: il periodo a quantificare per il rinnovo parte dalla prima scadenza che era dicembre oppure dalla proroga di ulteriori sei mesi effettuata durante la validità del primo semestre? Cioè giugno?Grazie anticipatamente. Ezio
Penso anche io che il rinnovo firmato al momento dell'adeguamento del prezzo escluda quello automatico, non trattandosi di un nuovo incarico. Come sappiamo in caso di interpretazione ambigua di una situazione prevale quella favorevole al consumatore,.
 

Bruno2301

Membro Assiduo
Credo anche io che non specificando o comunque non rifacendo un nuovo incarico sia un pò ambigua e quindi la scadenza ultima dell'incarico sarebbe al 30 giugno.
 

ezioligo

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
colleghi buona sera scusate ma vi chiedo un'altro pò della vostra attenzione e professionalità:
incarico firmato il 26/02/2016 con scadenza al 31/12/2016
22/11/2016 adeguamento del prezzo e proroga al 30 giugno 2017.
A questo punto la clausola "s'intenderà tacitamente rinnovato per egual periodo per una sola volta" prevista nel mio contratto quale data di riferimento prende come scadenza? il 31 dicembre 2016 oppure il 30 giugno 2017?Grazie
 

-csltp-

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Dipende cosa scrivi, se cambi la scadenza senza scrivere nulla del tacito rinnovo questo si perde per strada e alla fine della scadenza (30 giugno) scade
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dinosala ha scritto sul profilo di Bagudi.
cioe' scusate ma e'possibile che nessuno ha capito la mia domanda
se io sono il confinante ho diritto io ad aquistare il fondo o il nipote? mi sembra semplive boh
Perché non lasciare che il mercato degli affitti fluttui liberamente?:riflessione:
Alto