1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. prociotta

    prociotta Membro Ordinario

    Amministratore di Condominio
    ho sempre sostenuto che non c'era incompatibilità fra le 2 attività

    ma ora, alla luce della riforma del condominio, ma soprattutto della riforma delle professioni non regolamentate, è ancora così ?
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    assolutamento no, è l'unita attività compatibili con l'agente immobiliare, sarà necessaria avere una polizza assicurativa a partire da luglio 2013
     
  3. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Qualche problema invece potrebbe esserci rispetto alla legge 4/2013. La compatibilità si basava sul presupposto che l'amministratore di condominio agiva su vincolo di mandato e non come professionista riferito alla figura del professionista come definito dagli articoli 2229 e seguenti.
    Ora se l'amministratore di condominio entra a far parte delle professioni a cui fa riferimento la legge 4/2013 visto che la nuova norma da un'altra definizione di professionista potrebbe rientrare nella definizione di attività professionali delle legge 57/2001 che prevede l'incopatibilità (sotto riportato uno stralcio).
    Il problema sarà l'interpretazione che ne verrà data dalle camere di commercio e successivamente dal Ministero dello Sviluppo Economico.

    b) con l'esercizio di attivita' imprenditoriali e professionali,
    escluse quelle di mediazione comunque esercitate".
     
  4. piero castagner

    piero castagner Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mio modesto parere:
    l'accesso all'attività di amministrazione immobiliare e le sue modalità di svolgimento sono ora "meglio" identificate e regolamentate pur senza stravolgimenti di identificazione della stessa.
    L'amministratore rimane di fatto e di diritto un mandatario con rappresentanza nel settore immobiliare.
    L'agente immobiliare può esercitare attività di mediatore (ex sezione A) e/o di mandatario a titolo oneroso nel settore immobiliare (ex sezione C).
    Ne consegue che egli possa svolgere l'attività di amministratore in perfetta armonia e compatibilità con il proprio ruolo di mandatario, mentre resta inteso che l'amministratore non può esercitare attività di mediazione!
     
    A topcasa piace questo elemento.
  5. panetto

    panetto Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Confermo compatibilità come chiarito dal collega. Trattasi di rapporto non di dipendenza ma di mandato. Va ricordato art. 3 legge 39/89 e circolare 4 luglio 2003 n. 554611 dell'allora Ministero Attività Produttive.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina