1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bubi

    bubi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho da poco venduto casa ma mi sono accorto che la piantina catastale non è aggiornata ,la porta della cucina è a sinistra anziché a destra . Vorrei sapere i costi e i tempi per regolarizzarmi e la procedura
     
  2. elio lucarini

    elio lucarini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    lasciala dovè,per metterla in ordine ti viene a costare come se chiamassi il muratore e la spostasi.Se guardassimo tutte queste sciocchezze non si farebbe più un atto, solo se vendi l'immobili,fai presente di questa inesattezza al futuro proprietario, altrimenti in seguito potresti avere delle ripercussioni.
    saluti
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quoto :ok:
     
    A il Custode piace questo elemento.
  4. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusate Elio e Umberto ma .... mi pare di capire che la casa l'ha venduta con la piantina catastale non corretta. Forse sarebbe il caso di avvertire chi l'ha comprata e ... sperare al meglio :?
     
  5. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Costo direi 1500/2000 €
    Tempo 20 giorni.
    Procedura semplicissima da attuare se la porta non è stata spostata su una parete portante.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ....ma l'acquirente è mancino? :^^: :^^: :^^:
     
    A bubi piace questo elemento.
  7. elio lucarini

    elio lucarini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    se l'ai già venduta io direi di far finta di niente, molto probabilmente non se ne accorge nessuno, ti viene sempre in tempo a metterla a posto,fate l'atto pubblico, lasciate in custodia la somma per fare la variante al catasto e comune, se la fà il nuovo acquirente prende i soldi dalla somma lasciata in sospeso, se la fai te prendi i soldi dallo stesso posto,state tranquilli tutti e due, comunque se si dovesse guardare tute queste piccole sottigliezze è meglio non lavorare più.
    Comunque il nuovo acquirente può pretendere che la mappa corrisponda al 100% all'immobile.
    saluti in bocca a lupo
     
  8. luigi fazzuoli

    luigi fazzuoli Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    se puo' essere un cosi' grave problema con meno di 100 € un falegname gira la porta , forse stiamo perdendo ilsenso della misura ................
     
  9. bubi

    bubi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    l agenzia che mi sono rivolto per vendere, mi ha allarmato dicendomi che il notaio della banca dei compratori poteva non fare il mutuo o che al rogito venisse fuori il problena.sotto vostro consiglio ho contattato geometra per regolarizzare tutto ,ho avvisato i compratori spero di aver fatto bene grazie delle risposte
     
  10. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Cari colleghi non facciamo confusione con le piccolezze, lo spostamento di una porta può essere un problema serio per vari motivi:
    La planimetria depositata in comune non è conforme allo stato dei luoghi per cui nel caso di presenti una DIA per modifiche interne questa può non venir accettata per difformità precedenti.
    Se la stessa porta spostata fosse posta su una parete portante chi l'ha spostata dovrebbe aver anche fatto il calcolo per l'antisismica.
    Dichiarare un immobile perfettamente conforme sotto il profilo urbanistico, quando di fatto non lo è, costituisce dichiarazione mendace in atto pubblico e può portare a richieste di risarcimento danni notevoli; anche per una porta spostata.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    hai ragione, ma io ho capito che si tratta di aver invertito il senso di apertura della porta, non di uno spostamento... :shock:
     
  12. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    scusate la mia "latitanza" di questi giorni :risata: !!

    Allora, quotando quello che dice roberto spalti, lo spostamento della porta deve avvenire a mezzo di DIA autorizzata dal comune, quindi la difformità urbanistica per quanto piccola sia c'è.

    consiglio di sistemare la situazione urbanistica e successivamente procedere al riaccatastamento dell'unità immobiliare.

    saluti
     
  13. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    e come sempre Marco è il più conciso, chiaro e preciso di tutti :applauso: :applauso: :applauso:
     
  14. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Buon giorno, scusate l'intromissione,
    mi pare che tutto il problema sia dovuto alla versione di apertura della porta che sia a sinistra piuttosto che a destra, ma il problema non esiste, perché a livello sia comunale che catastale non è importante il verso di apertura, quanto la corretta posizione.
    Non penso che ci si debba preoccupare più di tanto, quanto di verificare che eventuali lavori e/o modifiche eventualmente eseguiti siano completati con la chiusura della pratica comunale. Spero di essere stato di aiuto Buona giornata.
     
  15. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non si parla di "verso della porta" ma di posizione della porta!!

    saluti
     
  16. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    chiedo scusa avevo interpretato male l'argomento,
    allora concordo con il collega Giovannelli che lo spostamento della porta va regolarizzato con una DIA in sanatoria e successivamente aggiornamento scheda catastale.
     
  17. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
  18. bubi

    bubi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    volevo aggiornarvi :ieri è stato portato tutto in comune adesso aspetto la multa speriamo che arrivi prima di rogitare . Sapete non vorrei aver fatto tutto poi il notaio mi da saltare atto .siete stati grandissimi grazie
     
  19. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    e tu, per una stupidaggine del genere vai a pagare la multa??? MA IL TUO TECNICO NON TI HA DETTO NIENTE???

    saluti
     
  20. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    La classificazione degli interventi dipende da normativa regionale e comunale.
    Uno spostamento di una porta lungo la parete, se è lecito e non modifica i rapporti tra ambienti (ad es. se non mette in comunicazione diretta una cucina con un bagno) è realizzabile in manutenzione ordinaria nel Comune di Milano.
    La modifica inoltre non comportante variazione di rendita catastale non è soggetta ad aggiornamento.

    Quindi questa operazione a Milano sarebbe fattibile senza DIA e senza variazione catastale, a prescindere dal nuovo Decreto Legge del 19/03/2010.

    La medesima cosa sarebbe fattibile anche nel Friuli Venezia Giulia, se non vado errato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina