1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mimma

    mimma Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    L' inquilino con la scusa di ripulire l'immobile e entrato senza contratto e adesso si rifiuta di firmarlo
    che fare? da premettere che sono due mesi che non paga che fare?
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Probabilmente minacciarlo di chiamare i Carabinieri per occupazione abusiva! Io comunque prima di muovermi sentirei un legale per impostare bene la cosa sin dall'inizio... :occhi_al_cielo:

    ;)
     
  3. Massimassi

    Massimassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Evita di minacciare chicchessia. Soprattutto perché non c'è alcuna occupazione abusiva in questo caso, visto che che nel possesso lo hai immesso tu; in secondo luogo perché peggioreresti soltanto gli animi.

    Chiaramente quello di far entrare un inquilino senza contratto è un'errore imperdonabile. La presenza del contratto ti dà diritto ad esperire le procedue accelerate del processo civile (la convalida di sfratto).

    Viceversa così - se l'inquilino non uscirà con le buone - sarai costretto ad esperire azione di accertamento o un'azione possessoria, secondo il rito ordinario e con tempi quasi eterni. Ovviamente, se l'inquilino è un debitore che non ha nulla da perdere (come mi pare di capire, uno così "furbo" è evidentemente smaliziato), il danno sarà grande.

    Rivolgiti immediatamente ad un legale e facci sapere come va a finire.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io chiamerei anche l'esercito se fosse possibile... Questa invece secondo me è proprio occupazione abusiva: non è stato fatto entrare l'inquilino, gli è stata solo data la possibilità di pulire l'appartamento. Rivolgiti a un legale (purtroppo è necessario) e se lo riterrà opportuno chiama la forza pubblica.
    in bocca al lupo
     
  5. Massimassi

    Massimassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    Chiaramente qui la fattispecie non si ravvisa, perché l'inquilino è entrato col consenso del proprietario.
    Questi, chiaramente, in giudizio eccepirà che esisteva un contratto di affito in nero o un comodato gratuito. E il giudice sarà più propoenso a credere a lui che al proprietario che ha fatto un errore così pacchiano.

    La forza pubblica, anche se chiamata, non può fare nulla di un bel nulla. Al massimo ti consiglierà di sporgere querela, ma anche in questo caso bisogna farsi assistere da un legale e vedere se davvero conviene buttarla sul piano penale. Se le cose stanno a quel modo, poi, c'è veramente il rischio di farsi controquerelare e di risultare soccombenti in giudizio.
     
  6. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Io proverei così (ed è così che faccio in casi similari): denuncia ai vigili per occupazione abusiva, chiedo che facciano un accertamento sulla persona all'interno dichiarando che non ho mai concesso contratto di locazione (chiaramente, bisogna un po' "pressare" sui vigili perchè escano e facciano effattivamente l'accertamento). Una volta fatto, raccomandata del legale che la casa è occupata da sig. Tizio, come accertato dai vigili e come mai da me autorizzato, e con espressa rierva dei danni. Indi, se non si decide a firmare o uscire, partire con un'azione possessoria (ma almeno ho accertato che non era mia la volontà e lui non potrà eccepire affitti in nero o comodato o similari).
     
  7. mimma

    mimma Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Grazie delle risposte, ma se per esempio il proprietario registra il contratto senza la firma dell'inquilino ha sempre la stessa validità, visto che una volta si poteva effettuare la registrazione con la sola firma del proprietario? Se non erro esisteva anche il contratto verbale che poteva essere registrato.

    qualcosa si deve pur poter fare? gia la procedura civile e lunga passare anche alla penale quanto devo spendere?
     
  8. Massimassi

    Massimassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E nel frattempo, purtroppo, passano gli anni...
     
  9. Massimassi

    Massimassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ora esiste la legge 431/1998, che all'art. 1 per gli immobili destinati ad uso di civile abitazione enuncia il requisito della forma scritta quale requisito di validità del contratto. Siccome la scrittura privata di cui si parla è sub species del contratto, la sottoscrizione è necessaria, pena l'inesistenza dell'atto stesso.

    Chiaramente la tutela che a te interessa è quella civile, che è l'unica che potrà ridarti il possesso dell'immobile. Purtroppo trattandosi si tutela ordinaria i tempi sono quasi eterni. Un altro rischio è quello di vedersi soccombenti in giudizio: quando non c'è uno straccio di prova in mano si gioca tutto sui testimoni, e lì è una bella lotta, specie e si ha a che fare con persone senza scrupoli.

    Sono queste situazioni in cui la legge gioca tutta dalla parte di chi ha meno da perdere: il proprietario infatti ha la sua garanzia patrimoniale, rappresentata dall'immobile, e quindi non può permettersi di fare alcuna operazione di forza o al limite della legalità.
     
  10. Francesca Cecchini

    Francesca Cecchini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Purtroppo....la legge non tutela la buona fede se non nella carta....
    (ma questa è una riflessione mia, off topic)
     
  11. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non capisco cio' che tu hai sottoscritto per dare, copia delle chiavi ritengo e non il possesso.
    Se non hai scritto nulla o dicevi che davi le chiavi poer la pulizia , puoi beniossimi se scaduti i tempi per il contratto, CAMBIARE SERRATURA e riprenderti la casa, con i delinquenti non puoi comportarti da normale, comunque ripeto conta il titolo per il quale hai concesso le chiavi.
    Sara' lui a dover fare causa contro di te.
    E' l'unica via certa.
    Cordialmente
    Noel
     
  12. Immoarmy

    Immoarmy Ospite

    Premetto che non si dovrebbe fare e non si dovrebbe consigliare ma se fosse casa mia: aspetterei che l'inquilino abusivo esca, romperei la serratura e la cambierei e gli lascerei la sua roba fuori dalla porta in dei sacchi di plastica.
     
  13. Massimassi

    Massimassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Pessimi consigli, da non seguire per non mettersi in guai ancora peggiori.
    Chi conosce un minimo la prassi dei tribunali lo sa bene. Basta che l'inquilino riesca a dimostrare che in casa non c'è entrato violentemente (ad esempio, con la testimonianza di qualche condomino che dica che ha l'visto nell'androne insieme al proprietario mentre entrava) per incorrere in varie e gravi fattispecie di reato.

    C'è da aggiungere che è proprio con i delinquenti che la legge va rispettata pedissequamente, anche a prezzo di aspettare anni per rivedere la casa. Chiaramente i truffatori conoscono la legge (e i suoi cavilli) molto meglio dei truffati e degli avvocati stessi. Quindi non è il caso di fare sgarri, perché gli si dà altro spazio per attaccare.
     
  14. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    D'accordo con massimassi!
    La sostituzione del cilindretto del portoncino d'ingresso è proprio la prima cosa da NON fare! Si peggiorerebbero solo le cose. Purtroppo in questi casi il ricorso ad un legale lo vedo inevitabile.
     
  15. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ti consiglio visto che i colleghi credono nella giustizia italiana, poveri noi, di farle direttamente una donazione cosi' eviterai pure di pagare in futuro le tasse.
    A volte mi chiedo se siamo uomini o caporali che stiamo sempre a chi ha ragione e chiede giustizia di seguire la via del ben fare e del non compromettersi perche' c'e' la LEGGE?
    Ma mi spiegate in quale nazione vivete e che uomini credete di essere? Grazie a chi rispondera' al mio semplicissimo quesito.
    Cordialmente
    Noel
    (non ho letto i nomi dei colleghi che hanno risposto, non e' indirizzato ad alcuno in particolare , ma vale solo come concetto generale).
     
  16. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ti rispondo io caro Noel, anche se finora non avevo ancora risposto a questo topic!

    Per come la vedo farei una bella irruzione nell'alloggio munito di fucili a canne mozze, molotov e similari....
    .... Ma sicuramente si passerebbe dalla parte del torto, PROPRIO A CAUSA di questa stramaledettissima legge italiana specializzata nel confondere subito la vera vittima col carnefice!

    Purtroppo per lui il proprietario ha commesso un madornale errore di buona fede, errore dal quale trarrà insegnamento per il futuro.

    Quando ci si trova davanti a dei delinquenti smaliziati o si è più delinquenti di loro (ma bisogna saper far dissolvere un cadavere :rabbia:) o bisogna incrociare le dita, sborsare tanti quattrini sperando che giustizia (almeno parziale) sia fatta :occhi_al_cielo:
     
  17. Massimassi

    Massimassi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Carissimo Noel,

    Il mio intervento era scevro di considerazioni sulla valenza morale del rispettare la legge. Se questo sia buono e giusto è un problema che non ho affrontato, e che concerne concezioni morali/fisolsofiche che io non ho inteso toccare nei miei messaggi. E, se proprio la vuoi conoscere, la mia opinione è che in questo paese la legge è quasi sempre dalla parte dei malfattori e dei criminali, degli smaliziati e dei prepotenti, e questo caso lo dimostra appieno.

    Quando consigliavo al nostro amico proprietario di attenersi alla legge, infatti, lo facevo per considerazioni meramente economiche e di tranquillità. Non mi sono chiesto cosa è giusto o cosa è sbagliato, ma cosa è conveniente e cosa no; cosa determina conseguenze e cosa non le determina. Consigliavo quello che cioè, per la mia preparazione e per la mia esperienza mi sembrava, in definitiva, il comportamento da tenere nel maggiore interesse della proprietà.

    Tieni conto che il proprietario ha sempre tutto da perdere: ha la casa, cioè una garanzia patrimoniale che il criminale non ha. Il criminale è nel 99% dei casi nullatenente.
    E tieni anche conto che siamo in un paese in cui, prima di una certa riforma, non erano infrequenti le sentenze che condannavano a risarcire danni per milioni poveri tizi che avevano sparato per legittima difesa a balordi che gli erano entrati in casa per rubare. Questo tanto per esemplificare.

    Poi, certo, si può invitare la gente alla disobbedienza civile e anche a compiere atti illegali per ripristinare principi morali (cosa che l'Aquinate riteneva anzi doverosa per i credenti), ma di certo questo non è l'ambito adatto, né mi sento di incitare nessuno a compiere qualsivoglia crimine o a immolarsi come martire per una qualche causa.
     
  18. Andreas

    Andreas Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    E' un bel guaio! Secondo me, bisogna fargli lo sfratto per possesso senza titolo. Se posso permettermi un consiglio : MAI CONSEGNARE LE CHIAVI SENZA FIRMA DEL CONTRATTO E SOPRATTUTTO SENZA AVER INCASSATO CAUZIONE, SPESE E ALMENO UNA MENSILITA' DI CANONE!!!!! Anche se il conduttore è amico, parente o super-raccomandato!
     
  19. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok: :applauso: :applauso:

    ;)
     
  20. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sei stato cattivo caro le hai dat le chiavi, ora mi sembra giusto che tu paghi.
    Questi siamo noi uomini, in quanto cio' e' scritto nelle nostre norme, noi quelle dobbiamo seguire ed insegnare.
    NOI NO ( contento comunqu se fate cio' che i cari e stimati colleghi vi consigliano)
    cordialmente
    fuori dal coro
    Noel
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina