1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ANTONELLA65

    ANTONELLA65 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti...mi avete aiutato in passato anche se la mia vicenda si sta trascinando fra perizie C.T.U,avvocati e tribunali:rabbia:...ma la storia l'ho già raccontata in passato in un altra discussione..ora vorrei solo sapere se,quando un proprietario decide di firmare un mandato ad un'agenzia di "omini verdi":sorrisone:(orribili!!!),l'agenzia ha l'obbligo di verificare se l'immobile è commercializzabile,cioè se corrispondono ad esempio la piantina catastale e lo stato di fatto,la metratura,le altezze dei soffitti dichiarate nella piantina :shock:...oppure è una clausola che il venditore richiede a parte ???..e deve venire specificato sul mandato tale richiesta??
    Lo chiedo semplicemente perchè ,nel mio caso si passano la "patata bollente"tra proprietario e agenzia,cioè l'immobile che io volevo acquistare non è commercializzabile(periziato dal C.T.U.del tribunale)in quanto esistono degli abusi non sanabili(tale immobile sorge in un'area sottoposta a vincolo paesaggistico) ,differenze in eccesso di metratura,soffitti piu' bassi del dichiarato,sottotetto non accatastato,finestre murate ma presenti in piantina e altre aperte ma non presenti sulla stessa...ecc...e quindi nessuno vuole restituirmi:soldi: la caparra e le provvigioni...
    Grazie...spero di essermi spiegata bene...
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è neanche il caso di dilungarsi più di tanto su di chi è la competenza , perchè l'unica cosa da fare per te è chiedere immediata restituzione delle somme in via bonaria, qualora i " signori " continuino a palleggiarsi la responsabiltà , purtroppo devi rivolgerti ad un avvocato e far dichiarare inadempiente il venditore in quanto non può vendere l'immobile oggetto della promessa di vendita per le motivazioni che hai espresso. Comunque la responsabilità ricade in primis sul proprietario il quale ben sa o ben dovrebbe sapere dell'esistenza di questi motivi ostativi la vendita, differente è la posizione dell'Agenti Immobiliari che non è obbligato per legge a controllare determinate cose se il proprietario dell'immobile dichiara che è tutto a posto, ma se era a conoscenza dei motivi ostativi ( perchè il proprietario lo aveva informato di qualche abuso o l'immobile è palesemente abusivo) allora doveva sincerarsi che tali abusi fossero sanabili o meno. Riassumo e mi spiego meglio:
    1 ) l'immobile non è vendibile perchè una perizia del Tribunale lo rende inalienabile ed insanabile ( sicuramente nello stato di fatto in cui si trova )
    2) in virtù di questa perizia il venditore non può alienare il bene e di conseguenza non può adempiere all'obbligazione di vendita presa nei tuoi confronti N.B. è probabile ( non vedendo le carte vado a naso ) che l'immobile sia insanabile ed invendibile nello stato di fatto in cui si trova, ma per esempio procedendo all'abbattimento degli abusi ed al ripristino originale lo diventi ( vendibile ) in questo caso però cambierebbe il prezzo di vendita .
    3 ) essendo il venditore inadempiente , laddove non arrivate ad una definizione bonaria ( restituisce tutte le somme ed amici come prima), una volta dichiarato tale ( inadempiente ) per legge deve restituirti il doppio delle somme anticipate da te a titolo di caparra confirmatoria ( spero siano state conteggiate tali).
    4) L'Agenti Immobiliari dovrà essere pagato per la mediazione ( purtroppo per legge , non per difesa della casta ) a meno che tu non riesca a dimostrare la sua conoscenza dei motivi ostativi la vendita, allora in questo caso dovrà restituirti le somme dategli a titolo di provvigioni salvo tutelare i tuoi interessi con richiesta di danni da farsi in separata sede giudiziaria .
    5 ) Brutta gatta da pelare e spero di averti aiutato... beninteso non conoscendo le carte e tutta la storia potrei aver collezionato una serie di inesattezze, in tal caso mi scuso. Fabrizio
     
    A andrea boschini e il Custode piace questo messaggio.
  3. ANTONELLA65

    ANTONELLA65 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie Fabio...sei stato esaustivo al massimo...sono già in mano ad un avvocato e abbiamo cercato di risolvere le cose bonariamente,addirittura ho chiesto di riavere SOLO i soldi che ho versato come caparra confirmatoria ma mi hanno proposto 1000 euro su 10000 versati adducendo come scusa che hanno sostenuto delle spese(provvigioni di agenzia,sgombero abitazione e smontaggio scala di accesso,xkè non ho scritto che noi l'immobile l'abbiamo visto con il sottotetto arredato con letti e armadi e "spacciato"dall'agenzia come stanze da letto che a noi servivano x i bimbi,poi la proprietà,senza avvisarci, ha smontato la scala su consiglio del loro avvocato in quanto il sottotetto non compariva nella piantina catastala cosi' da renderlo inaccessibile....e quindi INESISTENTE,ma l'agenzia cosi' me lo aveva proposto dato che siamo in 5 e avevo bisogno di tre stanze da letto!!!e cosi' lo aveva visto e fotografato il perito della banca che ci ha poi rifiutato il mutuo xkè non sono stati consegnati i documenti richiesti al proprietario)
     
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    :shock::shock::shock::shock::shock: !!!!
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Così giusto per precisazione mi chiamo Fabrizio, comunque ora ricordo la discussione , il fatto della scala mi ha riportato in mente la cosa, comunque non demordere, per decenza evito di esprimermi, ma non demordere, vai avanti con l'avvocato ed auguri. Fabrizio

    Te l'ho detto, Aba, che non finiremo mai di stupirci.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Gli avvocati non perdono mai:affermazione:
     
  7. ANTONELLA65

    ANTONELLA65 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Scusami Fabrizio...ho riportato male il tuo nome...comunque si..non demordo...con tutte quelle che mi hanno fatto passare ..anche se l'avvocato mi ha prospettato tre anni per la causa..non demordo...la perizia del C.T.U lascia ben poco a sperare x loro...si parla addirittura di possibile demolizione...ora il prossimo passo è la denuncia algi organi competenti:COMUNE,CATASTO ECC...probabilmente l'avvocato del venditore non è stato molto chiaro con lui...e l'agenzia ,che era al corrente di tutto in quanto ho prove fotografiche ,nonche stampe dell'annuncio postato sul loro sito in cui parlano chiaramente di casa con mansarda...,poi il fatto che mi abbiano chiesto entrambi di non farne parola con il notaio perchè era "normale "non accatastare il sottotetto anche se poi si trasformava in camere da letto!!!

    Aggiunto dopo 1...

    X ANTONIO:dipende dagli avvocati...!!CERTO CHE SPERO PROPRIO CHE in questo caso l'aLTRO PERDA!!
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    normale Noooo, ma di prassi Siiiiiiiii :^^: :ok:

    La cause si perdono o si vincono ;)
     
  9. alessandra

    alessandra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io direi che non conoscendo la questione nei dettagli non posso sbilanciarmi molto ! direi però che di solito quando si prende l'incarico di vendita la prima cosa è controllare i documenti che il venditore porta in agenzia ed eventualmete appurare con essi se tutto quello che si vede visivamente presente nell'immobile corrisponde ai documenti... io almeno lo faccio....anzi in fase di perizia quando i clienti mi chiedono il valore commerciale verifico tutto quanto mi è possibile, pur non essendo obbligata per legge mi sembra il minimo poter presentare al probabile compratore un immobile senza rischi.
    Alessandra
     
    A ANTONELLA65 e Limpida piace questo messaggio.
  10. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    è vero.
    Qui da noi, ed in europa, gli avvocati non hanno stimoli........ che vincano o perdano vengono sempre pagati.
    Bella la vita, eh?:soldi:
     
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Nessuno si sta sottraendo o vuole avallare comportamenti poco chiari , purtroppo però quando accadono problematiche del genere a poco serve recriminare su chi avrebbe e/o cosa avrebbe dovuto fare perchè molto probabilmente sarà la legge a stabilire colpe e torti, in questo caso la legge indica strade ben chiare che si voglia o no devono essere seguite anche se i colpevoli " morali " sono altri. Fabrizio
     
    A ANTONELLA65 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina