1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Riprendo una discussione (molto lunga) per trattare questo argomento.

    Fermo restando che non è possibile chiedere una provvigione di mediazione per il lavoro svolto dall'Ai nei confronti del cliente, ma deve esserci un esplicito mandato, chiedo, secondo voi, qual è il metodo più giusto ed equo per pagare l'AI?

    Personalmente non sono molto d'accordo sul fatto che l'AI prenda più soldi se chi gli ha conferito mandato spende più soldi. Esempio: prezzo base d'asta 100, aggiudicazione 200. Il cliente paga il 3% dell'aggiudicazione.

    Lo possiamo chiamare anche conflitto d'interessi. Secondo me sarebbe corretto piuttosto chiedere il 4% sul prezzo base, e scendere magari di percentuale se il prezzo cresce. O più semplicemente 3 o 4% sul prezzo base, a prescindere dal prezzo di aggiudicazione.

    Ovviamente è pour parler, in quanto personalmente non andrei mai da una agenzia per questo tipo di cose. Però credo che la discussione su questo argomento possa essere utile a chi si approccia a questo tipo di acquisto senza avere alcuna conoscenza delle procedure e necessita di consulenza di agenzia, molte ormai sempre più specializzate su questo tipo di affari.
     
  2. wetto

    wetto Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Consiglio spassionato: mandato a progetto a prescindere dall'importo.......e quindi se mi aggiudico l'immobile tot euro......e soprattutto voce per voce i costi (segnalazione tot euro, visite in loco tot euro, predisposizione offerta tot euro, consegna offerta toto euro, assistenza all'asta tot euro) perchè è cosi' che fanno i professionisti, non i fruttivendoli.......
     
  3. spitaleri

    spitaleri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    a mio modo di vedere il prezzo della mediazione dovrebbe essere pattuito precedentemente alla seduta d'asta e in misura fissa indipendentemente dal prezzo di agiudicazione poiche' questo e' influenzato non tanto dalla bravura dell'ai ma quanto dall'interesse che l'immobile riscuote negli altri partecipanti.
    giusto poi secondo me un rimborso spese anche in caso di mancata agiudicazione.
     
    A wetto e Valerio Spallina piace questo messaggio.
  4. wetto

    wetto Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Il rimborso spese in caso di mancata aggiudicazione e' una *****iata colossale......
     
  5. spitaleri

    spitaleri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    secondo me no.....sopratutto se nel mandato e' indicato un prezzo che gia' si sa' in partenza e' basso per le possibili offerte che potrebbero arrivare....
    se il cliente vuol fare il super affare non lo fa' a spese mie tentando mille aste finche' non becca l'asta fortunata in cui nessuno si presenta,o quantomeno se vuol fare cosi' non puo' pretendere che un professionista gli dedichi il suo tempo agratisss
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. wetto

    wetto Membro Ordinario

    Altro Professionista

    Questo si chiama rischio di impresa.....se vinco bene e ho scritto quanto voglio altrimenti se perdo amen......mi sembra veramente SEMPLICE come concetto....
     
  7. spitaleri

    spitaleri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    rischio d'impresa ci sta,ma a sto punto ci sta che un ai non accetti tutti i mandati di questo tipo.....non capisco perche' quando si parla di altre professioni ci sta che il cliente paghi comunque il lavoro svolto,mentre nel caso degli ai no.....
    faccio un esempio banale: una cliente si rivolge ad un chirurgo plastico chiedendo un'operazione parecchio difficile e il chirurgo avverte comunque la cliente che molto probabilmente l'esito non sara' favorevole....la cliente decide comunque di procedere e a fine operazione il risultato e' negativo.....secondo te la cliente deve comunque pagare il chirurgo?
     
    A enrikon piace questo elemento.
  8. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se si parla di rimborso spese, è comunque dovuto per legge. Se si parla di provvigione anche in caso di mancata aggiudicazione, allora direi di no.
     
  9. spitaleri

    spitaleri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...si io ovviamente parlo di un semplice rimborso spese.....
    anche perche' sicuramente conoscendo un po' le dinamiche(non delle aste,ma del lavoro in senso lato),immagino un po' ......il cliente prima di fare l'offerta ti chiede di visitare l'immobile,di valutarglielo,magari di preparare un a bruchure da fare vedere all'amico dell'amico che comunque"..e' uno che se ne intende",tricche ballacche varie,il giorno dell'offerta ti fa' un'offerta scandalosa "...perche' io voglio fare l'affare",e tu stranamente non ti aggiudichi l'offerta.....si potrebbe mai concludere tutta questa storiella (haime spesso ricorrente) con un semplice "......grazie,poi ti faccio un regalo" ??????
     
    A Limpida e enrikon piace questo messaggio.
  10. spitaleri

    spitaleri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    beffa nella beffa :".......dai,comunque la prossima settimana mi si libera il garage,me lo affitti?...... fammi un buon prezzo,mi raccomando !!!".........
    ahahahhahahahhahahah
     
    A Limpida piace questo elemento.
  11. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ho come una sensazione di dejavu :D
     
  12. Esistono anche i fruttivendoli a progetto :risata:

    P.S. Spero che tu non abbia in programma altri 200-300 post per spiegare la tua opinione in merito.
    Io ho già detto tutto nella tua discussione. Non ho nulla da aggiungere. Confermo la mia soddisfazione nell'avere saputo che hai pagato ( l'avvocato di grido ti ha rimproverato ?)
     
  13. Concordo. Se si parla di consulenza, questa va pagata indipendentemente dall'esito dell'asta, salvo i casi previsti dalla Legge per resposabilità professionale, quali compilare (edittare :sorrisone: ) male l'offerta , non consegnarla in tempo o con documenti mancanti etc.
    L'alea dell'asta non fa parte dei doveri professionali e, quindi, il consulente va pagato indipendentemente dall'esito dell'asta.
     
  14. wetto

    wetto Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Non ti posso dire cosa mi ha detto l'avvocato di grido perchè entrerei troppo nello specifico....meno male che altri tuoi colleghi non hanno le fette di prosciutto sugli occhi....sappi che ho pagato solo per una questione di conoscenza, punto.
     
  15. wetto

    wetto Membro Ordinario

    Altro Professionista
    ****o, si scrive editare...una t sola.......to edit, english language.....
     
  16. spitaleri

    spitaleri Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ......dai stasera sono in vena,continuo un po:
    ai:....... guardi che io prendo prendo il 10% del canone annuo

    cliente:......mah...,mah sono 150 euro!!!!!!!...solo per portare una persona e fargli vedere un garage,sarnno 10 minuti di lavoro....scusi quant'e' il vostro tariffario all'ora 900 euro?..mica sn fesso io me li so' fare i conti!!!!

    ai:...no,ma guardi che noi facciamo anche la registrazione del contrato,solo per quella ci impieghiamo almeno 2 ore in agenzia dell'entrate....

    cliente:alla registrazione ci penso io!!!!!!

    ai:ma scusi,quanto mi vuole dare allora?

    cliente:...niente,te li prendi dall'inquilino!!!! mica ti puoi prendere cosi' tanto all'ora,sei caro come un dottore!!!!!

    ai:e che differenza ci sarebbe tra me e il dottore??????

    cliente:quelli hanno studiato,hanno fatto l'universita' !!!!!

    ai:...guardi che anche io sono laureato.....

    cliente:veramente!?!?!??!?!?!??!...e perche' fai questo lavoro?

    ai:in che senso questo lavoro?...mi spieghi meglio......

    cliente: intendo un lavoro piu' sicuro.....un lavoro che guadagni anche almeno 1000 1500 euro al mese,non so' come spiegarti.......non potevi fare i concorsi in posta oppure ai ministeri,queste cosi qui.....


    ai(versione con le p^^^le):....sonora risata
    ai(versione sfigato):...ci ho provato,ma non ci sono riuscito.....
     
    A Valerio Spallina piace questo elemento.
  17. Perdona la mia ignoranza nella new language.

    Ma formattare viene da to format ! o no?:p
     
  18. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Scusate, Valerio e Wetto, non vi siete stancati abbastanza di litigare nell'altro 3d? Volete monopolizzare anche questa discussione parlando di nulla? Per favore...

    Il tema non è se è giusto pagare. Si tratta di mandato. E' obbligatorio pagare. Siate pertinenti al tema. La domanda era un'altra.

    Visto che qualche AI sosteneva che su mandato si dovesse pagare sul prezzo di aggiudicazione, io ritengo che questo sia sbagliato. Possiamo parlare di questo e basta? Indicate eventuali modalità diverse, che ritenete eque, e discutiamo del perché.

    Grazie per la comprensione... ;)
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  19. wetto

    wetto Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Scusa, ritengo che si debba pagare a progetto a prescindere dal valore di aggiudicazione sottoponendo al cliente voci obbligatorie (ad esempio segnalazione ) e voci opzionali (ad esempio editazione della domanda di partecipazione all'asta).....o magari una sorta di consulenza light o full......
     
  20. La monopolizzazione precedente ha prodotto un risultato positivo : la consulenza di Roby79 è stata pagata.
    Nonostante alcuni, nel forum, abbiano sostenuto che non andava pagata.
    Un po' di insistenza non guasta se è finalizzata a cause buone.
    A me sembra un'ottimo risultato pratico del forum. Mi auguro possa accadere spesso.

    Per quanto riguarda la tua discussione, a cui auguro grande successo, andrebbe impostata su una proposta di testo di mandato-tipo, da caricare su internet a disposizione di chi è interessato, come spesso, in altri settori, ne scarico per mia utilità.

    Gli interventi sul forum dovrebbero mirare a concreti consigli di modifiche/correzioni/aggiunte. Ne potrebbe venire fuori qualcosa di molto utile, frutto dell'esperienza professionale di tanti agenti immobiliari.

    Con l'ultima frase ho cercato di fare capire che gli interventi utili possono essere, a mio parere, solo di addetti del settore.

    Io non sono un addetto al settore e non ho nulla da proporre.
    Però sono un paladino anti-furbetti e-dittatori
     
    A wetto piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina