1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per ora (.... e per chissà quanto tempo) a Roma tutto tace, nel senso che c'è lobbligo ma non ci sono le sanzioni. :occhi_al_cielo:
     
  2. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Ma un obbligo di legge senza sanzioni che obbligo é? :disappunto:
     
  3. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Le sanzioni arriveranno, perché se no le paghereste tutti tramite multe allo stato italiano. Quindi lamentarsi del fatto che non siano entrate subito in vigore è tafazziano. Se fossero entrate subito in vigore gli agenti avrebbero molti più problemi. ;)
     
  4. immobiliare centro

    immobiliare centro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ma non esiste per il veneto provincia di verona questo Modulo per evitare obbligo classe energetica cartelli pubblicitari Lombardia (no sanzioni) ?

    poi mi chiedevo una cosa oltre alla vetrina e alla pubblicità su internet.
    bisogna scrivere la certificazione anche sui cartelloni 50x70 quelli che si attaccano nella casa quando si ha l'esclusiva ? sapete quelli generici con scritto VENDESI chiamare Agenzia immob.... tele..
     
  5. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Bisognerebbe togliere l'obbligo e non aggiungere la sanzione....
     
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sì, e vincere tutti alla lotteria, esser sempre in salute ... :D
     
  7. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    è un obbligo di legge al quale la legge stessa non riconosce utilita' nel rispettarlo:^^:
     
    A Graf, Limpida, catia e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. LEnrica

    LEnrica Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno,
    sono una agente immobiliare della provincia di Venezia, leggendo questo post mi sono chiesta perchè produrre un modulo con gli immobili pubblicizzati prima del 31 12 2011 senza IPE e ACE, mi metta al riparo da eventuali sanzioni? La normativa prevede l'obbligo dal 1 Gennaio 2012 ossia dopodomani, gli immobili pubblicizzati saranno comunque quelli del 31 Dicembre 2011.....
    Oltre al fatto che, salvo quelli in esclusiva, fornirò ad un individuo del comune che conosce chissà quante persone, una marea di acquisizioni con tanto di Foglio, Mappale e Subalterno ovvero senza il minimo sforzo.... Mah, o esagero o non ho capito niente....
     
  9. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Per gli AI della toscana mi ha risposto il dott. Ianniello circa i dubbi che un po' tutti abbiamo, ecco cosa dice:


    Troverà presto una nota esplicativa sul sito della Regione Toscana, con i contenuti che di seguito le riporto.
    Cordiali saluti.
    Aldo Ianniello

    Sicuramente la normativa in questione, in vigore già da quasi nove mesi, ha ricadute sensibili sul vostro settore.

    Il DECRETO LEGISLATIVO 3 marzo 2011, n. 28 Attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE (pubblicato sul S.O. n. 81 alla G.U.28/3/11 n. 71, in vigore dal 29/3/11) riporta all’art.13 (Certificazione energetica degli edifici) tra le altre cose, quanto segue:

    1. Al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, sono apportate le seguenti modificazioni:
    …omissis…
    2-quater. Nel caso di offerta di trasferimento a titolo oneroso di edifici o di singole unità immobiliari, a decorrere dal 1° gennaio 2012 gli annunci commerciali di vendita riportano l'indice di prestazione energetica contenuto nell’attestato di certificazione energetica.».

    Come vede, non si prescrive l'inserimento della classe enegetica negli annunci in genere, ma l'obbligo di indicare l'indice di prestazione energetica negli annunci di vendita.

    L'indice di prestazione energetica è contenuto nell'attestato di certificazione energetica.

    Quindi la norma non fa alcun riferimento agli annunci di locazione.

    Ovviamente, se si vuole, nel caso di immobile già provvisto di ACE si può inserire lo stesso parametro richiesto per gli annunci di vendita, anche in un annuncio di locazione: sicuramente si fornisce una indicazione corretta circa i costi energetici dell'immobile oggetto dell'annuncio.

    Le ricordo che in regione Toscana (per la precisione in tutta Italia) dal 1° luglio 2009 è obbligatorio redigere l’attestato di certificazione energetica nel caso di compravendita di immobili, nonché nel caso di edifici di nuova costruzione (articolo 6 del Dlgs 192/2005).
    Quindi, va da sé che chi abbia intenzione di vendere un immobile deve comunque provvedere a farsi certificare l’edificio, prima che la transazione avvenga.

    A completamento dell’informazione, aggiungo che in Regione Toscana la certificazione energetica è obbligatoria anche nel caso di contratti di locazione (il suddetto decreto non prevede l’obbligo di pubblicazione negli annunci di affitto immobiliare).

    Per la compravendita di edifici in classe G, si può anche fare riferimento al punto 9 dell’allegato A (articolo 3, comma 1) del Decreto Ministeriale 26/6/2009 – Ministero dello Sviluppo Economico Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici (G.U. 10/7/2009 n.158 – in vigore dal 25/7/2009), che ammette l’autodichiarazione del proprietario nella quale vengono affermate la classe e la dispendiosità dei costi energetici. Ma tale autodichiarazione non fa alcun riferimento all’indice di prestazione energetico (necessario per l'annuncio di vendita).

    Se invece trattasi di classe G ottenuta con il calcolo ACE, allora ci sarà anche l'indice di prestazione energetica da pubblicare sull'annuncio.

    Il succitato decreto 28/2011 non fa alcun riferimento agli annunci già pubblicati o in corso di pubblicazione, ma riporta semplicemente che "a decorrere dal 1° gennaio 2012 gli annunci ... riportano".

    La norma nazionale, che ha introdotto obbligo della pubblicazione dell’indice di prestazione energetica negli annunci di vendita, non definisce una specifica sanzione in caso di mancato rispetto dello stesso.
     
    A il Custode, antonello e Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    ;) eheheh qualcuno le diceva 'ste cose.... occhisaràmai? :D
     
  11. Deportivo

    Deportivo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    mi spiace contraddirti ma in Lombardia ci sono!
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Era un post di dicembre 2011!!
     
  13. belax

    belax Membro Attivo

    Privato Cittadino
    scusate volevo sapere se qualcuno sa se in liguria la mancanza di dichiarazione ace sui cartelli pubblicitari e' sanzionabile e se si da quale norma grazie
     
  14. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Dlgs 192/2005 articolo 15 comma 10.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina