• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

sabrinaif

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Salve,
La questione è la seguente: a febbraio avviamo le pratiche presso i a filiale di Intesa San Paolo per un mutuo che copra 80% del valore dell'immobile. Presentiamo la documentazione richiesta (l'offerta indica il preliminare a fine febbraio e il rogito entro luglio) e ci dicono che non dovrebbero esserci problemi e ci faranno sapere. Dopo 20 giorni non avendo notizie contattiamo l'impiegata che prima vi rassicurama dopo un'ora ci fa sapere che occorre un altro documento: l'ispezione ipotecaria. La richiediamo al proprietario che c'è la fornisce dopo circa 15 giorni(metà marzo). A fine marzo non avendo ancora notizie per la visita del perito dolle itiamo nuovamente ed ancora ci rassicurano sulla completezza della pratica dicendo che a inizio aprile avrebbero mandato perito. Passata la prima settimana di aprile ancora niente, sollecitano ancora facendo presente che il proprietario sta pressando e rischiamo di perdere la casa se non facciamo preliminare e ci dicono che avrebbero avviato una procedura d'urgenza. Ma dopo una settimana ancora non abbiamo notizie. Il proprietario ci ha dato un ultimatum a fine mese.
Qualcuno sa dirmi perché dopo quasi 3 mesi ancora non c'è stata la visita del perito? Cosa possiamo fare per evitare di perdere la casa (5 anni di ricerca) ?
Grazie
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#6
Infatti, più grandi sono le Banche e meno interessa loro contentare i clienti.

Effetto della famosa globalizzazione, che doveva essere la panacea di tutti i mali e si è rivelata fonte di tanti, tantissimi mali...
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#7
Infatti, più grandi sono le Banche e meno interessa loro contentare i clienti.

Effetto della famosa globalizzazione, che doveva essere la panacea di tutti i mali e si è rivelata fonte di tanti, tantissimi mali...
poi prestano i soldi agli amici degli amici ...e falliscono... e noi ripianiamo i debiti
 

LUCA GB

Membro Attivo
Agente Immobiliare
#8
Qualcuno sa dirmi perché dopo quasi 3 mesi ancora non c'è stata la visita del perito? Cosa possiamo fare per evitare di perdere la casa (5 anni di ricerca) ?
Grazie
Le banche, a mio sindacabile giudizio, non vedono di buon occhio i mutui come investimenti da perseguire oggi, sembra quasi un "modus operandi" per scoraggiare i propri clienti. Tre mesi non sono accettabili... individua - parla sempre con lo stesso funzionario e pressa tutti i giorni o cambia banca magari con una più piccola, dove magari ci sia ancora l'attenzione per il cliente.
PS auguri per il perito, che non trovi qualche altro impedimento tipo di non conformità catastale o urbanistica allo stato di fatto. Oramai ne vediamo di ogni...
Auguri !
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#9
Le banche, a mio sindacabile giudizio, non vedono di buon occhio i mutui come investimenti da perseguire oggi
il direttore della mia banca ha seguito la mia pratica e mi contattava personalmente per aggiornarmi . mi ha seguito dal preventivo per il mutuo fino al giorno della stipula .ci sono banche e banche , quelle grandi secondo me sono piu' interessate agli investimenti e ai clienti col portafoglio piu' grosso.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#10
il direttore della mia banca ha seguito la mia pratica e mi contattava personalmente per aggiornarmi . mi ha seguito dal preventivo per il mutuo fino al giorno della stipula .ci sono banche e banche , quelle grandi secondo me sono piu' interessate agli investimenti e ai clienti col portafoglio piu' grosso.
Infatti.
 

tatore67

Membro Junior
Privato Cittadino
#11
Ho appena fatto tutto con ISP. Loro iniziano a istruire il mutuo partendo dal perito. Infatti all'avvio della richiesta, dopo 48H mi ha chiamato il perito. Temo che a monte la pratica sia ferma. Il tuo profilo reddituale lo guardano dopo il perito, quando hanno tutti gli elementi per decretare la tua solidità finanziaria e la solidità del bene che avrà l'ipoteca. Così mi han detto.
 

sabrinaif

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#12
Ho parlato con direttrice, non sapeva giustificare questo ritardo. Ha garantito di aver preso in carica la pratica e che lunedì partirà l'istruttoria.
Cosa che a quanto ho capito doveva avvenire 3 mesi fa.
Oltre a scusarsi non ha saputo darmi spiegazioni.
Ho il sospetto che ogni filiale abbia un tot di pratiche mutuo al mese da trattare e la nostra richiesta sia stata appositamente rinviata per dare priorità a pratiche più sostanziose. Mi confermate?
 

tatore67

Membro Junior
Privato Cittadino
#13
Vedi? Non era partita. Tu vedrai che il perito ti contatterà a max 3 gg dall'avvio della pratica, poi due giorni per presentare la relazione alla banca, e poi inizieranno a valutare il tuo profilo. Lo immaginavo che si fosse fermata in qualche dannato faldone. Però mica hanno il coraggio di dirtelo, o la voglia di controllare.
 

tatore67

Membro Junior
Privato Cittadino
#14
Ho il sospetto che ogni filiale abbia un tot di pratiche mutuo al mese da trattare e la nostra richiesta sia stata appositamente rinviata per dare priorità a pratiche più sostanziose. Mi confermate?
Non credo, parlo usando la logica. Se loro vogliono anche il preliminare o la proposta (e la vogliono) le prime cose che leggono sono le scadenze, perché nella proposta si abbozza una data di massima, non si può mica mettere "quando la banca è comoda", e ti dicono se possono o meno onorare gli impegni che hai preso. A me hanno detto di procrastinare, ma di fatto me l'hanno concesso in 10gg. Quindi quando si richiede un mutuo la banca è obbligata o a declinare a monte, o a far partire la pratica subito. Che poi ci mettano tanto a capire se rientri o meno nelle loro grazie è un altro paio di maniche.
 

tatore67

Membro Junior
Privato Cittadino
#16
Se ne fregano altamente, ti assicuro...
Se trovano uno come me rognoso, che firma impegni e non ha tempi 'di massima', fanno meglio a dirmi di rivolgermi altrove. Se accettano devono accettare che superato il termine minimo, io chiamerò quotidianamente, anche perché la casa non è un bene virtuale. La casa viene firmata da un impegno scritto, che comporta COMUNQUE il pagamento di un'agenzia a prescindere dall'esito eccetera. Per questo e quant'altro ti dico che almeno per quanto mi riguarda è meglio perdermi che guadagnarmi.
 

tatore67

Membro Junior
Privato Cittadino
#18
Avanzare la richiesta di un mutuo con tanto di documentazione, e dopo tre mesi sentirsi dire che "e' probabile" che non sia nemmeno partita l'analisi della richiesta è deprimente, perché non ci si reca in banca con carta di identità e codice fiscale, ma con un DOSSIER vero e proprio. Ed inizia un percorso (per il compratore) molto serio, fatto anche di parecchio stress e attese interminabili. Se non si ha la giusta sensibilità (io direi professionalità) per assistere un cliente è meglio cambiare mestiere.
Nel mio caso chi si è preso cura della mia pratica non solo stava al suo primo mutuo, ma si occupa di credito alle aziende. Dal momento in cui è toccato a lui, lo ha portato a compimento. Mi ha mandato tre email: una in cui mi avvisava che era partita (c'era stato un intoppo nella documentazione mia), la seconda in cui mi avvertiva che mi avrebbe chiamato il perito, la terza in cui mi fissava l'appuntamento per il rogito. Non è così difficile.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#19
Non è così difficile se chi si occupa dei mutui ha coscienza e rispetto del cliente.

Purtroppo, ormai le banche hanno dei turn over continui degli addetti, per cui tutti devono fare tutto, spesso senza saperlo fare.

Mi è capitato che un cliente, durante l'struttoria abbia visto cambiare tre volte chi seguiva la sua pratica... tu capisci che senso possa avere,,,
 

tatore67

Membro Junior
Privato Cittadino
#20
Non è così difficile se chi si occupa dei mutui ha coscienza e rispetto del cliente.

Purtroppo, ormai le banche hanno dei turn over continui degli addetti, per cui tutti devono fare tutto, spesso senza saperlo fare.
Confermo. Dopo una fusione di due filiali (adesso la mia è in Via del Corso, Roma) sono stato contattato nel giro di un anno almeno da 5 consulenti che si avvicendavano per gestire (gestire....) i miei risparmi. E impolpettarmi prodotti come se fossi nato ieri. Negli anni precedenti ho sempre avuto una ragazza brillante, con ampio mandato dispositivo, che mi faceva davvero tutto. Dall'assicurazione auto ai disinvestimenti in caso di segno meno troppo prolungato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

truffato12 ha scritto sul profilo di il Custode.
Scusa custode ti devo parlare in privato posso?
A quali conseguenze legali va in contro l'agenzia immobiliare che modifica il prezzo di vendita di in immobile senza consultare entrambi I proprietari
Alto