1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vito85

    vito85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Cari colleghi, in caso di una proposta d'acquisto con condizione sospensiva relativa al vincolo del mutuo, io nelle clausole della proposta scrivo che il proponente acquirente può proseguire da solo alla richiesta del mutuo ma dopo un periodo di tempo da definire in fase di trattativa deve portare la documentazione in agenzia e tramite l'agenzia e i suoi agenti finanziari convenzionati provvederanno alla richiesta di mutuo. Vi spiego il mio quesito: se si verifica che l'acquirente non riesce da solo ad ottenere il mutuo e quindi passa la pratica all'agente e in un secondo momento si riesce ad ottenere il mutuo :sorrisone: ma magari con condizioni svantaggiose per l'acquirente :shock: "vedi per esempio assicurazioni alte o tassi non piacevoli all'acquirente" in questo caso l'acquirente può tirarsi indietro perchè non accetta le condizioni del contratto di mutuo? E in questo caso il compenso all'agente è dovuto? E se l'acquirente si presenta con il diniego dalla sua banca? grazie per le risposte saluti ;)
     
  2. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, la proposta condizionata è sempre sul filo del rasoio, il proponente riuscità sempre a svincolarsi se vuole!!:sorrisone:
     
  3. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    io personalmente, non ritengo giusto richiedere provv nel caso in cui il cliente non voglia appoggiarsi ad una banca scelta dall'ai, il cliente secondo me deve scegliere lui a chi appoggiarsi, anche perchè il mutuo te lo porti sul groppone per anni.... e concordo con quanto dice Maurizio...
     
  4. vito85

    vito85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Si certamente concordo che il mutuo è importante saperlo scegliere e per una persona che ha veramente difficolta è giusto capirla :ok: In passato mi sono capitati degli acquirenti che avevano sicuramente la possibilità di ottenere il mutuo anche se volevano lo stesso la condizione sospensiva, però per qualsiasi motivo magari ci ripensavano per qualsiasi motivo personale e si volevano tirare indietro allora tramite conoscenze della loro banca si facevano fare una lettera di esito negativo della richiesta del mutuo...:rabbia: quando invece il mutuo alcune banche a questi signori acquirenti glielo avrebbero dato senza problemi e gli avrebbero steso il tappetino rosso secondo i redditi.... :disappunto: ecco voi cari colleghi cosa pensate di tutto ciò? saluti
     
  5. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    questo è il rischio di vincolare la proposta all'acc. del mutuo (prassi che anche io uso)... a me è successo pochissime volte però:)
     
  6. vito85

    vito85 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E già, anche questo succede, fortunatamente non succede spesso, però quando accade e c'è di mezzo un bel compenso ti mangi le mani :triste: :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina