1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il confine tra la mia casa e quella del vicino è costituito da una fossa tuttora attiva per lo scarico delle acque piovane. Alcuni anni fa mio padre costruì una recinzione al di qua della fossa ( a circa un metro dal centro) costituita da un muretto a filo terreno e da una recinzione di rete. Il vicino, anzichè fare una recinzione simile alla nostra sull'altro lato della fossa, ha prolungato la sua recinzione sugli altri 2 lati collegandosi alla recinzione di mio padre e quindi inglobando la fossa nel suo terreno. Questo mi rende impossibile accedere alla fossa e quindi, ipoteticamente, provvedere alla sua pulizia. Come posso far valere il mio diritto, se c'è ancora?
    Grazie
     
  2. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ma questo fosso potrebbe essere di qualche utilità a te o dovresti solo pulirlo? Tieni presenti che i fossi sono anche un grosso problema ed hanno bisogno di essere bonificati per non creare problemi ed alla loro bonificica ci dovrebbe pensare direttamente il Comune. Tuo padre infatti lo lasciò fuori della vostra proprietà evidentemente per non aver problemi...
     
  3. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No, non è di nessuna utilità, salvo la comodità di poter tagliare la siepe dall'esterno. Quello che mi preoccupa è che se il vicino non pulisce la fossa, e di danneggiamenti in seguito alla uscita di acqua ne sono già capitati, potrei essere considerato anche io responsabile in quanto proprietario.
     
  4. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Potresti già chiedere ora consiglio ai vigili urbani o agli uffici che salvaguardano la pulizia della città, della situazione che ha creato il tuo vicino ed in che modo risultare esente da responsabilità in caso di allagamenti od altro a causa della mancata pulizia o altro del fosso.
    Considera che qui sull'Elba c'è un " consorzio di bonifica alta Maremma" che provvede alla manutenzione dei fossi per evitare allagamenti e tutti gli altri problemi che ne potrebbero derivare e fà pagare ai cittadini una quota annua...quindi non è un problema da sottovalutare, magari anche da te esiste qualcosa del genere.
     
  5. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie, è un buon consiglio. Proverò a chiedere ai vigili urbani
     
    A La Capanna piace questo elemento.
  6. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Qualora siano trascorsi oltre 20 anni dalla costruzione della recinzione, il vicino può attivare la procedura per usocapire la proprietà dell'area su cui insiste la fossa. Se fino ad oggi il vostro terreno ha sempre scolato in quella fossa, mantiene tale diritto, ma non so come possa scolare se c'è la recinzione. I vigili urbani non hanno alcuna competenza d'ufficio ne tecnica per supportarti. Se vuoi procedere alla pulizia devi creare un varco idoneo nella recinzione ed eseguire le operazioni. Questo diverrebbe un modo per dimostrare che la recinzione non ha escluso una porzione di poprietà ma solo confinato questa per motivi di sicurezza.[DOUBLEPOST=1383724304,1383724298][/DOUBLEPOST]Qualora siano trascorsi oltre 20 anni dalla costruzione della recinzione, il vicino può attivare la procedura per usocapire la proprietà dell'area su cui insiste la fossa. Se fino ad oggi il vostro terreno ha sempre scolato in quella fossa, mantiene tale diritto, ma non so come possa scolare se c'è la recinzione. I vigili urbani non hanno alcuna competenza d'ufficio ne tecnica per supportarti. Se vuoi procedere alla pulizia devi creare un varco idoneo nella recinzione ed eseguire le operazioni. Questo diverrebbe un modo per dimostrare che la recinzione non ha escluso una porzione di poprietà ma solo confinato questa per motivi di sicurezza.
     
  7. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il muretto di recinzione è a filo del terreno e la rete non impedisce lo scolo delle acque. Inoltre nelle fossa vanno anche gli scarichi di un tetto che è prossimo al confine. Come posso aprire un varco nella recinzione del vicino? Dovrei romperla tagliando la sua rete e questo non mi sembra sia una azione corretta. Preferirei potergli dire che deve essere lui a lasciare libero il passaggio, ma per questo mi serve una giustificazione ufficiale. A chi la posso chiedere se i vigili non hanno competenza?
     
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa ma di chi è questa fossa?
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Io credo che lo lasciò fuori perché doveva. Di solito i fossi sono di proprietà demaniale, e non sono usucapibili.
     
  10. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mio padre era molto ligio e attento ai propri doveri. Volendo recintare il giardino lasciò fuori la fossa perchè riteneva fosse di proprietà comune con il vicino ( che ancora non aveva costruito) e quindi dovesse lasciare la possibilità di accedervi. La stessa cosa è stata fatta su di un altro lato e questo vicino ha correttamente recintato la fossa dal suo lato lasciando l'accessibilità. Non so se questa fossa è di proprietà demaniale in quanto non è molto grande (profondità 50-60 cm) e separava semplicemente due terreni coltivabili divenuti fabbricabili, però è ancora necessaria in quanto scola le acque raccolte da un'altra fossa posta dietro alle proprietà. Il vicino, per lasciare scolare le acque, ha lasciato un passaggio sotto la sua recinzione.
     
  11. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    L'intervento dei vigili urbani inevitabilmente porta in evidenza la situazione che indebitamente si è verificata per cui l'ufficio comunale competente volendo interviene per salvaguare diritti e doveri di ciascun confinante:)Qualora non facessero nulla CarloMeio li avrà avvisati, si farà rilasciare uno scritto in cui ciò è detto, e sarà libero da responsabilità.:D
     
  12. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie La Capanna, sentirò i vigili urbani, ma se anche dalle mie porti ci fosse qualcosa di simile al vostro" consorzio di bonifica alta Maremma" cosa e come potrei chiedere il loro intervento?
     
  13. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Denuncia intanto dai virgili che sappiamo ci sono e chiedi loro se ed in che modo il Comune o altri tutelano i cittadini relativamente i fossi che possono provocare gravi problemi a tutti, poi ti regoli su come muoverti.
     
  14. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie, non posso farlo subito perchè questa casa è in un'altra regione ma appena posso vi farò sapere come è andata a finire.
     
  15. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    E' sempre la stessa storia: il vicino che approfitta della mancanza dell'altro proprietario!
    Considera che andiamo verso l'inverno, per cui ti consiglio di muoverti prima possibile,intanto comincerei a telefonare per sapere di preciso dove andare a far denunce, ma se telefonicamente non ti danno gran soddisfazione non prenderli sul serio, poi vai ugualmente dai vigili urbani !
     
  16. d1ego

    d1ego Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Perché scrivi "recinzione del vicino"? Se ho capito bene quello che hai scritto, la recinzione è tua, non del vicino. Ci apri un cancello di cui solo tu hai la chiave ed accedi al fosso quando vuoi. Se poi dall'altra parte del fisso lui non ha fatto recinzioni è un problema suo.
     
  17. CARLOMEIO

    CARLOMEIO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Hai ragione, potrei fare una apertura nella mia recinzione, però mi sembrerebbe di entrare in casa di un'altro senza essere invitato. Inoltre se lui ha recintato magari è convinto che la fossa sia sua, o almeno di poterlo fare senza fare danno a nessuno. Io vorrei trovare una soluzione mantenendo buoni rapporti, rapporti che sicuramente rovinerei con una azione di forza come quella di entrare in casa sua anche se attraverso la mia porta.
     
    A La Capanna piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina