1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Crep96

    Crep96 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve, attaccato a casa mia vi è un rudere di circa 40mq. Io lo vorrei inglobare nella mia abitazione per poter realizzare una stanza in più. Facemdo una ricerca al catasto il rudere è di 2 zie di mio papà che sono decedute molti anni fa. Una delle zie era non sposata e senza figli, mentre l altra con tre figli, uno dei quali deceduto. Questo rudere abbandonato non interessa a nessuno, anzi non ne sapevano nemmeno l'esistenza. Io vorrei prenderlo, ho parlato con alcuni tecnici di mia conoscenza e qualcuno mi dice di fare usucapione, mentre altri le varie successioni. In realtà quante successioni si devono fare? Per la zia senza figli si devono tenere in conto i nipoti? Grazie a chi mi aiuterà
     
  2. mmic

    mmic Membro Junior

    Privato Cittadino
    Opinione personale, non supportata però da competenze specifiche.
    Innanzitutto mi sembra che ci siano delle frazioni in capo a viventi, che dovrai in qualche modo liquidare.
    Poi, capisco che questo rudere tu non lo stai usando, né lo hai occupato. L'
    Ciò premesso, penso questo.
    Se devi vendere a breve, successione, liquidando le quote ai viventi.
    Se vuoi usarla, prendine possesso con il consenso degli eredi viventi, e poi un giorno farai usucapione.
     
    A Patatina piace questo elemento.
  3. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'usucapione prevede il possesso ventennale e continuativo. Nel tuo caso questo "lungo" periodo non é neppure iniziato... Il che non ti permetterebbe di utilizzare la metratura del rudere per l'ampliamento della tua abitazione (sempre che gli strumenti urbanistici lo consentano).

    Attualmente la strada piú rapida sarebbe quella dell'acquisto dagli eredi.
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Dovrà far valutare da un avvocato come procedere nei confronti dei proprietari del bene, tenuto conto che da quello che scrive non sembrerebbe essere maturata l'usucapione a suo favore.
     
  5. Crep96

    Crep96 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie per le vostre risposte. Ma per fare la successione devo considerare tutti i nipoti della proprietaria defunta non sposata e senza figli o soltanto i figli dell altra proprietaria(sorella della prima) ?
     
  6. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Devi ricostruire l'esatta compagine dei proprietari per assicurarti l'acquisto di tutte le quote.
     
  7. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Molto probabilmente non è percorribile la strada dell'acquisto mortis causa (successione).
    Infatti:
    a) mi sembra di capire che almeno uno degli originari proprietari avesse figli, pertanto è escluso che possano aver ereditato i nipoti;
    b) il diritto di accettare l'eredità si prescrive in 10 anni; non so quanto tempo fa siano decedute le zie.
     
    A Luna_ e CheCasa! piace questo messaggio.
  8. Crep96

    Crep96 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta, le zie sono morte più di 10 anni fa. Quindi non è possibile fare la successione del rudere e poi acquistarlo dagli eredi? Una zia era zitella, mentre l'altra ha tre figli.
     
  9. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Trascorsi 10 anni, il diritto di accettare l'eredità è prescritto. Ne consegue che il chiamato alla eredità, se non ha posto in essere atti di accettazione tacita, non potrà più accettare e quindi non potrà più ereditare.
    Acquistare l'immobile dagli eredi, invece, è sempre possibile. Basta trovare l'accordo.
    Capire se i chiamati hanno accettato l'eredità, se lo hanno fatto tacitamente oppure non e, infine, individuare la strada (ammesso che essa ci sia) per poi acquisire la proprietà del rudere, presuppone lo studio della vicenda in tutti i suoi particolari.
    Consiglio quindi, come chi mi ha già preceduto, di rivolgersi ad un legale per valutare i concreti profili giuridici della vicenda.
     
  10. Crep96

    Crep96 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ok, grazie avvocato. Mi farò aiutare da un legale. Saluti
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina