1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elena mastr

    elena mastr Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Lo scorso mese ho fatto una proposta di acquisto di un villino con trattativa tra privati, senza agenzia, dovrei fare il preliminare a settembre a patto che la banca mi dia il mutuo. Leggendo il sole 24 ore ho saputo delle restrizioni che ha posto il nuovo decreto 78/2010. Il venditore non vuole sanare gli abusi, visto che il villino mi piace vorrei farlo io. 1 - Risulterebbe però che sono stata io a fare gli abusi visto che li dichiarerei dopo il rogito, è un problema? 2 - Come faccio a sapere quali tipi di abusi sono sanabili e a quali costi vado incontro? Nello specifico la superficie residenziale al piano terra è di circa 40 mq, nel seminterrato accatastato come scantinato è stato edificato un bagno e ci sono dei tramezzi. Al piano superiore accatastato come soffitta e lavatoio è stato edificato un bagno.
    Cosa mi consigliate?
     
  2. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Forse qualche porblema potresti averlo con la banca per la perizia.
    1) rivolgiti al notaio che ti saprà consigliare al meglio.
    2) rivolgiti ad un tecnico del posto che ti saprà dire quali sono sanabili e quali no ed i relativi costi.
    Sappi che la differenza tra un lavatoio ed un bagno e nel wc, basta rimuoverlo.
    Le modifiche interne al p.interrato non sono un problema da sanare. per il bagno al p.int dipende dalle norme di prgc.
    Riassumendo , cerca un tecnico in zona, portalo a vedere la casa, affidagli l'incarico di valutare la fattibilità e decidi.
    Questo è parte del lavoro che avrebbe fatto un bravo agente immobiliare ..... se ti fossi rivolta a lui.......
    ciao
     
  3. elena mastr

    elena mastr Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    hai ragione il guaio è che ilproprietario è una vecchia signora che come sente parlare di agenti immobiliari le si accappona la pelle... Che cosa sono le norme prgc?
    Per il momento grazie mille della risposta
     
  4. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Riassumendo , cerca un tecnico in zona, portalo a vedere la casa, affidagli l'incarico di valutare la fattibilità e decidi.
     
    A elena mastr piace questo elemento.
  5. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    allora, scusate la "latitanza" di questi giorni ma il lavoro in questi giorni cruenti mi attanaglia...:D:D

    Per rispondere al quesito posso dire:

    1) non è un problema l'acquisizione della titolarità dell'abuso, bisognerebbe vedere se il notaio in queste condizioni se la sente di stipulare; in teoria non potrebbe farlo poichè sarebbero prima da controllare anche lo stato catastale;
    2) Per quanto riguarda il bagno al piano interrato c'è da dire che se l'altezza utile netta interna è di 2,40m almeno non ci sono problemi per sanare sia il bagno che le tramezzature; per il bagno in mansarda si possono sanare soltanto attraverso una sanatoria per il recupero dei sottotetti abusivi (l.r. 13/2009 e s.m.i.) sempre che ci siano i requisiti igienico sanitari e/o che siano rispettabili con delle opere edili, qualora non fosse attuabile il recupero urbanistico dei sottotetti si può procedere a dichiarare questo bagno come magazzino, così la difformità diventa minima.

    non esitare a chiedere ulteriori informazioni.

    saluti
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Forse le si deve accapponare la pelle pensando a tutti gli abusi che ha commesso in casa senza regolarizzare niente.. :disappunto:
    Se vuoi sanare gli abusi successivamente al rogito l'unico problema che hai è la falsa dichiarazione in atto che dovrai rendere insieme alla parte venditrice (scelta personale che nessuno sul forum vuole guidicare). Il notaio non controlla ma inserisce solo la vostra dichiarazione quindi a lui non direi proprio niente.
    Il tutto cambia se viene fornita una conformità urbanistica (o RTN come la definiscono gli amici toscani): in tal caso c'è un certificato di un tecnico che deve asseverare la conformità e allora il discorso si fa molto piu difficile perchè non credo che i tecnici vogliano fare una perizia dichiarando il falso (con conseguenze penali)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina