1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno, un preliminare di compravendita di un terreno viene firmato dalla parte venditrice e dalla parte acquirente formata da due acquirenti A e B. Ad un certo punto A che è architetto presenta, su richesta del venditore , una richiesta di cambio d'uso del terreno passandolo da urbano edificabile a zona verde. la cubatura del terreno edificabile è stata spostata su un altro terreno lì vicino sempre di proprieta' del venditore con la promessa "verbale" che gli acquirenti avrebbe ricevuto la nuova parte urbana spostata. Ora il venditore non rispetta la parola data e vuole che i due acquirenti vadano a rogitare il terreno del prliminare (diventato zona verde) pagandolo la stessa cifra pattuita di quando era urbano.
    Ecco le domande.
    L'acquirente A ha provveduto con il venditore a modificare la destinazione d'uso di quel terreno senza l' approvazione dell'acquirente B che non ha firmato nulla perchè questo avvenga.
    Ora l'acquirente B puo' rifiutarsi di andare al rogito e pretendere indietro la caparra dal venditore?
    L'acquirente B quanto è legato all' acquirente A ...nel sensol'acquirente B è corresponsabile di quello che ha fatto l'acquirente A?
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma quale era l'oggetto di vendita nel preliminare?
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Un bel guazzabuglio. B potrebbe rifiutarsi di andare al rogito se non per il terreno edificabile nel contratto.
    non sono corresponsabili l'uno dell'altro ma devono agire in accordo, A avrebbe dovuto informare B, non solo, cambia la natura dell'oggetto per il quale si sono entrambi impegnati.
    pretenderà il doppio, perché il venditore ha cambiato la natura del terreno, mentre nel preliminare il venditore si era impegnato a vendere un terreno edificabile.

    Ma alla fine, che senso ha tutto questo?
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Già...
     
  5. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ha senso perché il terreno in questione è il terzi lotto di un frazionamento e nel secondo lotto ha costruito casa il fratello di A e se il terzo lotto fosse stato venduto x costruire , il fratello di A avrebbe avuto uno svantaggio in quanto la sua abitazione sarebbe stata in mezzo. Allora A (che ha fatto il preliminare con B x non permettere a B di vendere senza suo consenso) ha poi pensato bene di fare cambio di destinazione d'uso con il venditore dicendo a B che sarebbe servito x aumentare il valore del terreno edificabile dove è stato spostato. In tal modo il venditore avrebbe venduto l'intero lotto e pagato gli acquirenti dando loro il valore del precedente lotto come da preliminare. Cosi' il fratello di A avrebbe acquistato la nuova zona verde per se è il venditore avrebbe venduto il terreno è edificabile e avrebbe pagato i due acquirenti la cifra pattuita in preliminare x il precedente lotto quando era urbano.
    Ora il venditore però vuole portare i due acquirenti al rogito del vecchio terreno così come è ora cioè area verde ma farglielo pagare il vecchio prezzo come Area edificabile..cifra del preliminare. Se avete capito siete bravi!!!!!
     
  6. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Dimenticavo che nel preliminare l'oggetto era la compravendita o l'incarico a vendere.
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma il volume dove l'ha portato? Scusa ma dov'è la convenienza per il venditore in questa operazione? A avrebbe dovuto acquistare il terreno edificabile e solo dopo avrebbe dovuto vendere la volumetria portandola anche sulla luna. Ora, il venditore si ritrova un terreno verde, con un volume che caricato da qualche altra parte potrebbe non avere lo stesso valore. Comunque complimenti, operazione chiarissima.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ?????????????????
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    chi è B?
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    io darei un premio a chi mi spiega perché un venditore dovrebbe pagare gli acquirenti
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  11. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Il nuovo terreno edificabile è sempre suo del venditore perciò sarebbe stato da annullare il vecchio preliminare e rifarlo sul nuovo terreno ...invece il venditore dopo aver fatto cambio di destinazione d'uso tra i due terreni vuole rogitate il terreno ora verde al prezzo del preliminare che era stato fatto x terreno urbano.
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma tu dove eri in tutti questi cambiamenti scusa se te lo chiedo. Non hai fatto integrazioni al preliminare con cambi delle condizioni?
     
  13. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    B è il secondo acquirente perchéil il preliminare è stato fatto a due acquirenti . cioè due acquirenti x un unico preliminare perché sono un impresa edile e un architetto
     
  14. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    No perché io sono parente di B che si è fidato di A( l'architetto )e del venditore che hanno fatto tutto loro . ora A e B dovrebbero andare a rogitate un terreno verde e pagarlo come urbano come da preliminare. Il tordo è stato A che ha creduto al venditore e nelle carte della richiesta in comune x fare il cambio hanno firmato solo loro due.B Non ha fatto nulla.... Perciò ora B può rifiutare il rogito?
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certo che può rifiutarsi, ma il venditore è dalla parte del torto, ha cambiato l'oggetto senza avere il consenso delle parti, bada dico delle parti.
     
    A Avv Luigi Polidoro piace questo elemento.
  16. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ecco volevo sapere questo...qualsiasi variazione doveva essere scritta da venditore ed entrambi acquirenti. Ma tu sei un avvocato ....o comunque sai x certo ...no è solo una tua opinione.
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    per le mie competenze ti rispondo si, ogni modifica ai contratti deve essere sottoscritta e accettata da tutti.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  19. campo

    campo Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie, grazie mille e scusa x la confusione... E grazie x l'attenzione prestatami.
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Niente, tranquillo, dopo il tuo post vado in ferie.:sorrisone:
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina