• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

daniele1987

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,

ho recentemente messo in vendita il mio appartamento in autonomia attraverso i classici portali... sono stato contattato da una Agenzia di zona che mi diceva di avere dei compratori interessati che cercavano le caratteristiche che aveva il mio immobile.
L'agenzia viene a fare una visita preliminare prima di mostrare l'immobile, chiarisco il prezzo che voglio raggiungere, do tutte le indicazioni necessarie.
Nei giorni a Seguire vengono con una coppia accompagnata dal loro agente di riferimento, fanno una prima visita, una seconda con la ditta per effettuare dei lavori.

Ora dopo averli contattati l'agente si fa sfuggire che il prezzo che hanno detto alla coppia è nettamente più basso del prezzo che noi avevamo indicato a loro in fase di vendita ( a loro abbiamo detto 130.000 con prezzo minimo 115.000... alla famiglia è stato detto prezzo di partenza 115.000...ho tutte le mail con le indicazioni).

Ora le mie domande sono le seguenti:
- come mi devo comportare con questo agente che ha dato delle indicazioni errate e sicuramente farà perdere la vendita?
- posso richiedere il nominativo dell'agente che ha seguito la coppia per chiarire con lui la situazione?
- In caso di esito negativo, posso rivalermi sull'agente che ha sbagliato?


scusate le domande ma non voglio farmi prendere per i fondelli.

Grazie Mille

Daniele
 

daniele1987

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Aggiungo una piccola postilla:
durante le 2 visite l'agente non ha mai parlato, non ha dato nessuna indicazione alla famiglia.
ho dovuto provvedere io a spiegare tutto, mandare le planimetrie ecc ecc
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Se il tuo prezzo minimo è comunque 115.000 e l'agenzia ti porta una proposta a 115.000, non vedo il problema.

Fai presente all'agente che, per ora, non accetti proposte inferiori a quella cifra e vedi se ti porta la proposta a prezzo.
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
Buongiorno,

ho recentemente messo in vendita il mio appartamento in autonomia attraverso i classici portali... sono stato contattato da una Agenzia di zona che mi diceva di avere dei compratori interessati che cercavano le caratteristiche che aveva il mio immobile.
L'agenzia viene a fare una visita preliminare prima di mostrare l'immobile, chiarisco il prezzo che voglio raggiungere, do tutte le indicazioni necessarie.
Nei giorni a Seguire vengono con una coppia accompagnata dal loro agente di riferimento, fanno una prima visita, una seconda con la ditta per effettuare dei lavori.

Ora dopo averli contattati l'agente si fa sfuggire che il prezzo che hanno detto alla coppia è nettamente più basso del prezzo che noi avevamo indicato a loro in fase di vendita ( a loro abbiamo detto 130.000 con prezzo minimo 115.000... alla famiglia è stato detto prezzo di partenza 115.000...ho tutte le mail con le indicazioni).

Ora le mie domande sono le seguenti:
- come mi devo comportare con questo agente che ha dato delle indicazioni errate e sicuramente farà perdere la vendita?
- posso richiedere il nominativo dell'agente che ha seguito la coppia per chiarire con lui la situazione?
- In caso di esito negativo, posso rivalermi sull'agente che ha sbagliato?


scusate le domande ma non voglio farmi prendere per i fondelli.

Grazie Mille

Daniele
Cosi impari .....si dice il prezzo , alla domanda prezzo minimo , rispondi da valutarsi , il prezzo come indicazione rimane x
 

daniele1987

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Se il tuo prezzo minimo è comunque 115.000 e l'agenzia ti porta una proposta a 115.000, non vedo il problema.

Fai presente all'agente che, per ora, non accetti proposte inferiori a quella cifra e vedi se ti porta la proposta a prezzo.
Se è stata data una indicazione "minore" la famiglia che dovrebbe acquistare sta facendo i propri conti in modo errato..
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
- come mi devo comportare con questo agente che ha dato delle indicazioni errate e sicuramente farà perdere la vendita?
Evidentemente hanno reputato 130.000 troppo alto, e hanno comunicato direttamente la cifra "accettabile" per voi. D'altronde senza incarico e accordi scritti tra voi, è stato solo un tentativo .... se va ,va
Se non ti sta bene , chiama l'agenzia e di loro "grazie, continuo da privato, non desidero più che mi portiate altri clienti".
In caso di esito negativo, posso rivalermi sull'agente che ha sbagliato?
Ovviamente no. Visto che vendi privatamente , questi acquirenti sono solo una chance in più che l'agenzia ti ha offerto. Cosa pretendi ?
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Direi anch'io che il problema non esiste.
Se il prezzo che offriranno i potenziali acquirenti sarà pari ad € 115.000,00 direi che corrisponde a quanto da te richiesto come cifra minima.

Se invece dovesse essere inferiore, puoi sempre rifiutare l'offerta.

Non vedo come e perchè tu debba rivalerti sull'agente e perchè sia lui la causa di una trattativa che non dovesse andare a buon fine.

L'agente non ha dato indicazioni errate, si è attenuto a quanto tu hai indicato e se perderai la vendita, probabilmente sarà perchè il prezzo nonostante tutto è ancora alto o per altre ragioni annesse e connesse, ma non per colpa dell'agente (stando a quanto ci racconti, ovviamente).
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
Lui non si aspettava che venisse proposto a 115 avendo detto 130 , ingenuamente riteneva di dare il margine di trattava a 115, , mentre l agente l ha proposto direttamente a 115 , questo ho capito.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Lui non si aspettava che venisse proposto a 115 avendo detto 130 , ingenuamente riteneva di dare il margine di trattava a 115, , mentre l agente l ha proposto direttamente a 115 , questo ho capito.
Certo, è ovvio che sia così, ma prima di rompersi la testa contro il muro, è meglio aspettare e vedere se poi questi potenziali acquirenti sono seri...

Sai quanti potenziali acquirenti fanno anche 4 o 5 visite in una casa e poi non la comprano ?
 

daniele1987

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Certo, è ovvio che sia così, ma prima di rompersi la testa contro il muro, è meglio aspettare e vedere se poi questi potenziali acquirenti sono seri...

Sai quanti potenziali acquirenti fanno anche 4 o 5 visite in una casa e poi non la comprano ?
Da quello che sappiamo vogliono fare una proposta, ma stanno facendo i conti partendo da 115.000 e non da 130.000 ...
 

daniele1987

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Scusate, ma io posso esigeredi avere il nominativo dell'agente che segue la coppia? così da chiarire direttamente con lui la situazione?
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
E tu dirai di no, se pensi che ti convenga.

Se sono interessati veramente, arriveranno a quella cifra.

Non credere che partendo da 130000, se il loro budget è inferiore, ti offrirebbero 115.000. Magari ti offrirebbero 100.000, comunque.

E' pieno di acquirenti che vanno a vedere case con prezzi al di sopra delle loro possibilità perchè convinti che i propritari DEBBANO per forza accettare...

Basta leggere un pò di conversazioni su questo forum.
 

leolaz

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Lui non si aspettava che venisse proposto a 115 avendo detto 130 , ingenuamente riteneva di dare il margine di trattava a 115, , mentre l agente l ha proposto direttamente a 115 , questo ho capito.
Tutto giustissimo, però rimaniamo sempre nel limbo del "verba volant".
Come dice Bagudi, gli basta non accettare sotto i 115
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Comunquesia trattasi di vendita dell’oratorio.

Mancanza di incarico e o di accordi precisi.

Prezzo indefinito.

Più agenti immobiliari che clienti.

Manca solo una pratica al 120% mutuo giusto per non farsi mancare nulla.

Meglio faresti a seguire il consiglio di @francesca63

Affidandoti in via esclusiva ad un mediatore capace.
Prima di infilarti in pasticci assai più seri.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve a tutti, mi sono appena iscritto, non ho mai usato un forum in vita mia, quindi vi chiedo di perdonare qualche mio errore iniziale e di supportarmi nell'utilizzo.
Mi chiamo Simone Troisi, ho un agenzia immobiliare a Cava dè Tirreni in provincia di Salerno
L'immobiliare è la mia passione principale in tutte le sue forme... dai citofoni per il porta a porta, agli aspetti più tecnici come l'asset management.
Carminecucci ha scritto sul profilo di Marco Giovannelli.
Salve Marco
Volevo chiederle un consiglio su un immobile seminterrato, è situato in porta romana Milano all’interno del condomino accatastato come c2.L’agenzia ha detto che è possibile passarlo ad abitazione già nell’ annuncio, è chiamandoli mi hanno detto che bisogna fare i lavori e poi i vari documenti al comune. Mi posso fidare o l’agenzia per di vendere Dire sempre di tutto?
Alto