1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mazzolero

    mazzolero Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, approfitto della vostra competenza per un consiglio condominiale. Nel mio condominio abbiamo la fogna condominiale, adiacente al mio appartamento, che versa in un gravissimo stato di grado, generando umidità e cattivo odore. Dopo oltre 5 anni dalle mie prime segnalazioni sono stati deliberati i lavori ma l'amministratore non vuole effettuarli poiché dice che molti condomini sono morosi. A chi posso rivolgermi per risolvere il problema? Grazie per ogni consiglio
     
  2. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In effetti prima sarebbe meglio che si risolvessero i problemi di morosità. Da questo punto di vista l'amministratore dovrebbe procedere secondo quanto disposto dal regolamento o dalla riforma del condominio (a seconda dei casi) che gli consente di agire giudizialmente senza neppure la necessità della delibera assembleare... in tutti i casi, sarebbe consigliabile consultate un legale...
     
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Il quesito potrebbe avere risposta semplice e facile sul piano legale; ma sul piano pratico-economico presentare risvolti complessi. Provo a rispondere, con beneficio d'inventario:

    - Se i lavori sono stati deliberati, occorerrebbe procedere: con la riforma del condominio, l'amministratore è però obbligato a raccogliere preventivamente i fondi per far fronte a spese straordinarie.
    - i condomini morosi ovviamente avranno difficoltà a costituire anche il fondo straordinario
    - L'amministratore, se la morosità non viene saldata entro i sei mesi dalla contestazione DEVE procedere giudizialmente contro i morosi, con decreto ingiuntivo: salvo l'assemblea lo manlevi da questo adempimento.
    - I decreti ingiuntivi condominiali sono immediatamente esecutivi: ma la riscossione del credito condominiale è soggetta alle modalità stabilite dal giudice: cosa farà? Pignorerà e metterà all'asta l'appartamento dei moorosi? pignorerà l'auto? Poi li metterà in vendita? In poche parole, non ho idea di quando saranno disponibili i fondi.


    Ritengo quindi che la questione debba essere affrontata su due vie separate: i condomini solventi anticipano i fondi necessari e viene effettuato il lavoro
    Parallelamente si deve procedere sulla via giudiziaria, rimanendo in attesa di ritornare in possesso dei crediti maturati.

    Auguri!
     
  4. mazzolero

    mazzolero Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E secondo voi è possibile segnalare la situazione di disagio a qualche autorità? Ho un bambino piccolo e la situazione è veramente grave...
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Credo sia possibile segnalare la situazione all'ufficio d'igiene o all'ASL: ma poi le strade rimangono quelle sopra descritte: il lavoro va pagato, e se non pagano i morosi, gli altri condomini anticipano.
     
  6. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    denuncia la ca alla all' ufficio igene
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina