1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Archimede77

    Archimede77 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti.
    Ho fatto una proposta d'acquisto tramite agenzia, al prezzo minimo di accettazione stabilito tra il venditore e l'agenzia, ma il venditore si rifiuta di accettare la mia offerta.
    come mi devo comportare? posso chiedere che mi venga dato (come indennizzo) l'importo dell'assegna che ho lasciato quando ho compilato la proposta?
     
  2. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non ho capito bene se rivuoi indietro il tuo assegno, oppure se oltre l'assegno vorresti ricevere un importo pari all'assegno, perchè in quest'ultimo caso si tratterebbe di una pretesa semplicemente assurda.
     
    A Bagudi e PyerSilvio piace questo messaggio.
  3. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    No, il venditore non ha alcun obbligo (verso di te) di accettare la tua proposta.

    Al massimo e' un problema tra agente e venditore. Se esiste un incarico scritto e la tua offerta e' conforme e' solo l'agente che ha facoltà di chiedere quanto previsto dal loro contratto.

    Per essere "conforme" non siguarda solo il prezzo ma anchele le altre condizioni eventualmente indicate nell'incarico (caparra minima, condizioni di pagamento)
     
    A ab.qualcosa, Bagudi, Silvio Luise e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  4. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Ovviamente l'assegno lasciato in deposito all'agente deve esserti restituito.
     
    A sarda81 e Rosa1968 piace questo messaggio.
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Pensa che una volta capito' che un cliente ebbe l'ardire di richiedere gli interessi..
     
  6. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    È inammissibile solo ipotizzare certe cose, ma tanto ormai non mi stupisco più di nulla....
     
    A mabe piace questo elemento.
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Provaci. Non c'è uno senza due. Attenzione però potresti ricevere una denuncia per stalking
     
  8. PaolCercaCasa

    PaolCercaCasa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se la proposta non viene acccettata l'assegno dato in garanzia ti deve essere restituito non appena scadono i termini dell'irrevocabilità.
    Non hai diritto ad alcun indennizzo.
    Come ti hanno risposto la proposta minima è cosa tra il venditore e l'agente.
    A proposito come fai a sapere questo?
    Hai visto il mandato a vendere? Te lo ha detto l'agente?
     
  9. Archimede77

    Archimede77 Membro Junior

    Privato Cittadino
    No non ho visto nessuno mandato ma diciamo che il tutto si sia intuito...... considera che ho effettuato più proposte.... comunque non ho la certezza, sto solo cercando di capire cosa posso fare e come devo comportarmi in questa situazione. Non pretendo nulla di particolare, sono solo un po avvilito da l'ennesima casa svanita perché il proprietario dopo tre mesi di proposte e contro proposte cambia idea.
     
  10. PaolCercaCasa

    PaolCercaCasa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si chiude una porta si apre un portone ...
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    A furia di fare proposte più basse il portone se lo smonta il proprietario ... E lo porta via.
     
  12. PaolCercaCasa

    PaolCercaCasa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    penso che sia andato al rialzo verbale sino a quando l'agente gliel'accettata scritta.
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Secondo me sbagli l'approccio li porti allo sfinimento. Non puoi avere trattative di durata trimestrale. Non reggono. Perdi di credibilità.
     
    A Seya e PyerSilvio piace questo messaggio.
  14. ldardini

    ldardini Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sulla lungaggine, non sono d'accordo... per l'ultimo appartamento che ho acquistato, la proposta è stata accettata dopo quasi sei mesi da quando l'avevo formulata. Io non avevo fretta e quelli erano i soldi che avevo. All'agenzia è andata tutta la mia riconoscenza per l'ottimo lavoro di mediazione svolto.
     
  15. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Anch'io non mi farei nessuno scrupolo sulla lungaggine delle trattative, tanto si sa che i prezzi sono quasi sempre "pompati". Alla peggio si può sempre scegliere un altro appartamento, tanto ce n'è in giro una "marea".
     
  16. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Consolati, a quel prezzo minimo il venditore pagherà l'agenzia :D
    L'agente immobiliare da atipica... poi dicono che sono superpartes :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina