1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paolone81

    paolone81 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    buongiorno a tutti...
    volevo un informazione...circa 20 giorni fa ho fatto una proposta d 'acquisto per un appartamento..(il venditore è il costruttore)....
    le condizioni del acquisto riportate sulla proposta sono le seguenti
    17000euro al compromesso da stipulare entro il 24novembre
    33000 euro al rogito + accollo mutuo 130000
    impegnavo a non revocare la proposta entro il 5 dicembre(ieri)...
    tale proposta doveva essere accettata dal venditore tramite telegramma o sottoscrizione del compromesso...

    ad oggi 6 dicembre nn ho ricevuto nessun telegramma e non ho sottoscritto nessun compromesso ...
    ..qualke giorno fa chiamo l agente immb...mi dice che l accollo del mutuo nn è piu di 120000 ma di 98000...sullla proposta ce scritto 120000...
    ...secondo voi sono ancora vincolato oppure posso ritenere scaduta la proposta?..possono cambiare le cifre della proposta?
    grazie a tutti
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    la proposta non essendo pervenuta l'accettazione nei tempi e modi stabiliti è inefficace. Quindi procederai se vorrai farlo
     
  3. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    :shock::confuso:

    sulla proposta c'e' scritto che andate al compromesso/preliminare entro il 24.11.2011??
    c'e' scritta proprio questa parolina?????
     
  4. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non hai più nessun obbligo...perchè non ti è arrivata l'accettazione per raccomandata. Complimenti all'agente immobiliare:shock:

    Aggiunto dopo 1...



    e anche se fosse?? che cosa implica?????
     
  5. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    e me lo chiedi?? :occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
    preliminare del preliminare.
    se cosi' fosse proprio complimenti all'agente.
     
  6. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si te lo chiedo!!:shock:
    Aggiunto dopo 1...

    Spiegati.
     
  7. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    mi meraviglio, ne abbiamo parlato per mesi su immobilio.
    sai meglio di me che una proposta diventa preliminare quando il venditore accetta e viene portato a conoscenza del proponente.
    se sulla proposta si rimanda alla data di un preliminare quel contratto sarebbe annullabile secondo la sentenza di Cassazione di aprile 2009.
    se invece si rimanda alla scrittura integrativa o scrittura ripetitiva (preliminare nascosto) fino ad oggi
    non ci sono state sentenze che abbiano annullato niente.
    infatti fan tutti cosi'...................oramai.:confuso:
    Per questo chiedevo se c'era la parolina compromesso/PRELIMINARE.:sorrisone:

    cmq in questo caso se non ha avuto l'accettazione nei termini..............e' gia' tutto finito.
     
  8. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie questa cosa mi è nuova!! anche perchè quando vai a fare il preliminare(VERO), la proposta poi la strappi e la butti, mica vai a registrare anche quella!!:shock:
     
  9. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    dipende..............se una delle due parti non te la fa strappare..............
    infatti si dovrebbe registrare la proposta/preliminare.
    preliminare del preliminare - nullo - Cassazione Sentenza n. 8038 del 2 aprile 2009
    "Preliminare del preliminare" e dolo omissivo
    Diritto Civile
    Un primo elemento di discussione è senza dubbio l'ammissibilità o meno del contratto in forza del quale le parti si obbligano a stipulare un successivo contratto ad effetti obbligatori, il cd preliminare di preliminare.
    La questione ampiamente dibattuta in dottrina e dalla più recente giurisprudenza, ha risvolti sia sul piano del diritto sostanziale che sul piano processualistico, soprattutto ai fini della tutela che l'ordinamento giuridico riconosce alla parte soccombente.
    La Cassazione. in una recentissima sentenza, Sentenza n. 8038 del 2 aprile 2009 ha dichiarato nullo per difetto di causa il contratto che obbliga i due contraenti a stipulare un successivo contratto, cioe' che rimanda ad un altro preliminare poiché l'interesse giuridico sotteso di obbligarsi …ad obbligarsi, non ha alcun utile risvolto pratico, ma al contrario è fonte solo di inutili complicazioni.
     
  10. paolone81

    paolone81 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ragazzi grazie delle risposte ...precisamente c è scritto
    17000 alla firma del preliminare di vendita che si effettuerà entro il 24/11/2011!!!!...
     
  11. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    preliminare del preliminare.
    annullabile in giudizio sentenza di Cassazione n. 8038 del 2 aprile 2009.
    Hai un'arma in piu' se non vuoi continuare il contratto.
    cmq se non ti hanno informato dell'accettazione del venditore entro i termini della proposta il contratto non e' piu' valido. E gia' questo ti mette al sicuro da subito. il contratto non vale piu'.
    in piu' e' un preliminare del preliminare.............basta un avvocato e sei a posto.
    Ma non ne hai bisogno perche' ti basta il primo motivo.
    che genio di agente.:sorrisone:
     
  12. gio10372

    gio10372 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non avevo capito che alla proposta non aveva versato nulla!! Comunque grazie ccc1956:D Io la proposta la STRAPPO!!:sorrisone:
     
  13. danio76

    danio76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,

    mi trovo nella stessa situazione , cioè sul contratto preliminare con caparra confirmatoria, è riportato 27000 euro da versare alla data del compromesso entro il 6/12.
    Anche in questo caso è da considerare nullo?
    Noi abbiamo rinunciato all'acquisto della casa e saremo anche disposti a predere la caparra, ma l'agenzia vuole le provvigioni.

    Ciao

    Ste
     
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    prima di definirlo nullo a prescindere sarebbe meglio vedere com'è stato redatto
     
  15. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    la sentenza di Cassazione e' stata molto chiara.
    non si puo' rimandare alla data di un preliminare. non ci deve essere scritta questa parolina.:occhi_al_cielo:
    se il tuo Agenti Immobiliari ha scritto che vi dovrete rivedere per stipulare un preliminare quel contratto e' annullabile in giudizio.
    cosa significa???
    Avvocato di tu fiducia che ti assiste con una bella raccomandata all'agenzia spiegando la situazione.
    in caso di preliminare non solo la provvigione non deve essere pagata all'agenzia perche' il contratto e' nullo ma ti deve essere restituita la caparra. :sorrisone:

    su Immobilio ci sono fiumi di discussioni con questo tema.
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Quindi ti sia chiaro che non è una procedura nè semplice nè veloce nè certa, perchè, andando in giudizio, potresti trovare anche giudici che la pensano diversamente dalla sentenza della Cassazione sopracitata.
     
    A loggino piace questo elemento.
  17. loggino

    loggino Membro Junior

    Agente Immobiliare
    E sopratutto... non fidarti a occhi chiusi di quanto ti viene consigliato qui sul forum, perché i commenti che ne derivano (anche i miei per inciso, ci mancherebbe...) sono ovviamente deficitari di opportuni approfondimenti, sono approssimativi e basati su principi generali.
    Per poter fornire un'indicazione più precisa occorerebbe leggere INTERAMENTE ciò che è stato scritto e i consigli che ricevi poggiano esclusivamente su quanto da te riportato, salvo omissioni o fuorivianti interpretazioni in quanto parziale la conoscenza dei fatti.

    Aggiungo infine che l'orientamento giurisprudenziale (la raccolta e il confronto tra sentenze della cassazione) è definito appunto "orientamento" proprio perché non è un DOGMA legislativo; dunque nessuna garanzia che un Giudice possa assegnare la ragione "d'uffico" sulla scorta di una precedente sentenza... fosse così semplicistico, i tribunali non sarebbero così affollati!
     
  18. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    io non ne sarei cosi' sicuro.................e' rischioso invece che avvenga proprio il contrario e cioe' che i giudici si affidino proprio alla famosa sentenza.
    anche perche' ho notato che quasi tutti gli A.I adesso rimandano ad una scrittura integrativa o ripetitiva.
    chissa' perche??? :confuso:
     
  19. loggino

    loggino Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Come perche'?
    Semplicemente perche' quella e' la procedura corretta!
    E' la piu' adeguata interpretazione della normativa prevista da codice civile.

    Io che ho sempre e solo lavorato all'interno del Gruppo Tecnocasa, storicamente attentissimo e probabilmente precursore delle modalita' operative basate sul patto scritto sin dalle prime fasi della trattativa che si traduce in proposta d'acquisto, posso testimoniare che gia' nel 1994, quindi quasi vent'anni fa, i formulari istituzionali da noi adottati per la Proposta prevedevano la scrittura privata integrativa a seguito dell'eventuale accettazione.

    E per quanto mi riguarda, ti assicuro, sono ancora fresche le ferite riportate sul campo di battaglia a Lucca, dove la benemerita e radicata categoria dei Geometri non vuole assolutamente saperne di considerare la Proposta d'acquisto come un preliminare, a dispetto delle leggi ormai fin troppo note.

    E per farti comprendere quanto il parere del Tecnico di fiducia sull'argomento sia condizionante, ti basti sapere che a Lucca e' tristemente usanza del mediatore "consegnare" i propri clienti ai rispettivi Geometri dopo la proposta d'acquisto affinche' preparino loro il compromesso da firmare (servizio per il quale mediamente i tecnici si dividono un 3-4% che altro non e' che una mediazione mascherata) e ti basti sapere che i Notai Lucchesi non iniziano neppure a leggere l'atto senza la presenza dei geometri!

    Ma questa e' un'altra storia che meriterebbe l'apertura di apposito Topic senza finire OT...

    Mi dispiace solo per i miei colleghi Agenti Immobiliari che operano a Lucca, psicologicamente sottomessi
    alla categoria dei Geometri e privati della loro identita' professionale, senza parlare della dignita' di categoria, ridotta a fare da "galoppino" all'altra piu' radicata e comunemente riconosciuta.
     
  20. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    rimandare ad una scrittura integrativa o ripetitiva e' un escamotage.................proprio perche' non si puo' piu' rimandare al preliminare. Cioe' e' piu' rischioso rimandare al preliminare.
    la scrittura ripetitiva e' un preliminare in tutto e per tutto solo che non lo si puo' scrivere sulla proposta.
    diglielo ai tuoi colleghi Agenti Immobiliari che rimandano ancora al preliminare che e' la procedura corretta rimandare alla scrittura ripetitiva.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina