1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Gama

    Gama Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve, ho firmato una proposta d'acquisto vincolata alla vendita del mio appartamento con liberatoria al venditore dell'immobile che vorrei acquistare a poter comunque continuarecon le visite ed eventualmente prendere in considerazioni altre proposte. Ho versato un assegno al venditore di 10000 euro e uno all'agenzia per le provvigioni di 6000 euro (anche se non avrei dovuto, ma l'app ci interessa), è la seconda proposta che faccio con un rialzo in quanto la prima non è stata accettata, ora la mia domanda è questa:
    sulla proposta dopo la mia firma c'è la firma dell'agente ed è qui che secondo me si è verificata una cosa grave, in pratica c'è scritto:
    il sig. Tizio iscritto al ruolo degli agenti affari in mediazione presso la C.C.I.A.A. di....n. (questo manca) riceve la proposta d'acquisto e sottoscrive la presente per l'accettazione dell'incarico di mediazione
    Citta, data e firma ma la firma non è di tizio ma bensi di Caio che firma con il nome di Tizio!
    è valida la proposta? è corretto?
    Grazie
     
  2. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    l'agenzia ha già preso la provvigione su proposta vincolata??? probabilmente è una clausola risolutiva (non sospensiva) e quindi ha facoltà a riscuotere anche subito anche se non molto corretto professionalmente (a mio parere..), per quanto riguarda la firma... probabilemente Tizio è responsabile della società o ditta e quindi solamente lui può firmare e quindi Caio ha firmato a posto del responsabile (ovvio che non è corretto...)
     
  3. Gama

    Gama Membro Junior

    Privato Cittadino
    scusami Abacus che vuol dire che l'agente può riscuotere anche subito? cioè quando se non vendo? (per inciso anche secondo l'agente che segue la vendita del mio immobile non è molto corretto firmare l'assegno per le provv), ma quindi se lui firma al posto di un altro la proposta è nulla?
     
  4. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dipende dalla proposta e quindi dalla clausola che hai firmato. Se la clausola è sospensiva (tipo quando fai una proposta vincolata all'ottenimento del mutuo), si chiama così proprio perchè la proposta è sospesa fino all'avveramento di tale condizione.. in questo caso ovviamente la caparra e l'agenzia sono in "sospeso" fino all'avveramento della condizione...
    Diverso è il caso di una clausola risolutiva.. la proposta in questo caso è immediatamente efficace ma si "risolve" se non si avvera la clausola (in questo caso se tu non vendi casa tua). in questo caso però l'accordo è gia stato raggiunto e credo, ma nn vorrei sbagliare, se tu non vendi casa l'agenzia si trattiene comuque i soldi.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  5. Gama

    Gama Membro Junior

    Privato Cittadino
    non sta scritto sospensiva o risolutiva...ho firmato una dichiarazione dove lui riceverà le provvigioni al momento del rogito della mia vendita, ma secondo te la proposta con questa firma è valido?
     
  6. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ti consiglio di postare il documento eliminando i riferimenti ad aziende o persone in maniera che si possa valutare meglio cosa c'e' scritto.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  7. alessandro vinci

    alessandro vinci Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    allora con la sospensiva l'agente non prende la provvigione fino al verificarsi della condizione.
    con la risolutiva prende lo stesso la provvigione in ogni caso.
    prova a scrivere il testo della clausola che ti hanno scritto sulla proposta.
     
    A Roby piace questo elemento.
  8. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sospensiva o risolutiva, se non è un mediatore abilitato dalla Camera di Commercio non può firmare alcun documento per conto di un'agenzia immobiliare.
     
  9. Gama

    Gama Membro Junior

    Privato Cittadino
    dormiente ma come faccio a capire se è abilitato, come posso fare delle ricerche?
     
  10. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Rivolgiti alla Camera di Commercio della tua città.
     
  11. Gama

    Gama Membro Junior

    Privato Cittadino
    su qualche sito internet non trovo nulla?
     
  12. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :shock::shock::shock:

    Se sei di Firenze ti voglio assolutamente fra i miei clienti :sorrisone:
     
    A Gama e Tobia piace questo messaggio.
  13. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non credo.
    le Camere di Commercio una volta pubblicavano gli elenchi dei mediatori sui propri siti, ora non li vedo più. Potrebbe essere un dipendente agente immobiliare dell'agenzia per cui lavora , ma se è abilitato lo devi chiedere alla Camera di Commercio.
     
  14. Gama

    Gama Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie a tutti, ma la cosa si è conclusa con un nulla di fatto in quanto il venditore non accetta la nostra proposta e l'agente ce l'ha comunicato solo a voce, a proposito ma non dovrebbe esserci un qualcosa di scritto?? ma cmq stasera ci siamo ritirati gli assegni...vorrà dire che ci guarderemo altrove..di tempo ne abbiamo in quando dobbiamo prima vendere e poi ci sono molte case in giro...
     
  15. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La prossima volta l'assegno lo consegni in contemporanea con la tua proposta scritta , ma prima ancora di formulare proposte o consegnare assegni, accertati che la tua attività si possa realizzare in quell'immobile, sia dal punto di vista catastale, dell'usabilità e del Comune .
     
  16. lacasetta

    lacasetta Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, Vorrei riprendere questo post perché mi è accaduta una cosa simile proprio ieri.

    Vorrei acquistare una casa e ho fatto una proposta di acquisto ieri nell'ufficio dell'agenzia immobiliare. Il responsabile di agenzia ha compilato la proposta di acquisto davanti a me, l'ha controfirmata, ha preso in consegna l'assegno intestato al proprietario, ha firmato e mi ha fatto firmare l'accordo di provvigione all'agenzia (4%!) .
    E' stato molto frettoloso, poco chiaro, non ci hanno consegnato le informazioni sulla casa...

    Ma la cosa grave è che, uscita dall'agenzia, mi sono resa conto che l'agente dell'agenzia aveva firmato e scritto il nome di un'altra persona, un agente iscritto alla CCIAA che io non ho mai visto né conosciuto.

    Secondo voi:
    - la proposta di acquisto è comunque valida?
    - posso avvalermi su questa cosa per contrattare con l'agenzia (magari sui tempi di pagametno della provvigione, vorrei Darla la rogito)
    - Devo avvisare il venditore?

    GRAZIE
     
  17. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Oppure sul modulo era già presente la firma del titolare dell'agenzia abilitato a svolgere l'attività di mediatore e la trattativa l'hai condotta con un suo dipendente o altro.
     
  18. lacasetta

    lacasetta Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    No, la proposta era vuota, l'ha firmata davanti a me.
    Anche l'impegno a pagare l'agenzia all'accettazione della propsota di acquisto l'ha fermata davanti a me!

    Capisco che come agente immobiliare Roby cerchi di difendere la categoria, e non è per il fatto che si fanno certe cose in Italia che mi scandalizzo, ma l'agenzia non si è comportata in modo chiaro. Per comprare una casa da 500mila euro mi ha tenuta 7 minuti. SPiegato nulla, fatto tutto di corsa.

    Non c'ho capito nulla alla fine.

    Non sapevo neppure di dover pagare 25mila euro al momento dell'accettazione della proposta e questo per me è in problema. Devo prendere dei soldi che non ho al moment, e qeusto all'agente l'avevo detto. Però è in problema mio che non ho letto bene ciò che firmavo.

    Penso che l'agenzia dovrebbe essere flessibile con me come io lo potrei essere con loro.
    A me semrba che il contratto di provvigione posssa essere annullato con una firma falsa.
    Non credete?
     
  19. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Premesso che la firma falsa sicuramente qualche difetto nella proposta che tu possa sfruttare lo crea (@Avv Luigi Polidoro magari ci da una mano).

    Ti posso chiedere come mai hai firmato visto tutte le condizioni al contorno?
    La fretta, la scarsità di informazioni, ecc...
     
  20. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage "STREGA"

    Privato Cittadino
    Un acquisto non da poco... Non hai fatto vedere il tutto prima a un tuo tecnico, nessun controllo prima di firmare? 7 minuti per un acquisto... record...
    Allora una persona compra una casa da 500.000 euro e non ha 25.000 euro...
    Scusa è...
    la mia è deformazione professionale finanziaria... (nn sono AI)
    a furia di guardar numeri...

    E' che mi sembra un po' strano... che chi compra una casa di 500.000€ non ha quei soldi a portata... Non hai 25.000€ per una caparra...?

    Non capisco se il problema è...
    - dover dare i soldi: dubito che una casa si possa "bloccare" senza un minimo di caparra....
    - il 4%: contratta la provvigione
    - la firma diversa dalla persona con cui hai avuto a che fare...: se la firma è del titolare... non credo ci siano problemi...
     
    Ultima modifica: 23 Febbraio 2017
    A PyerSilvio e bit100 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina