1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno, nel condominio c'è una persona che abita nell'appartamento del padre ed è piu di un anno che ne il padre ne' il figlio pagano le spese per l'appartamento, mentre il padre paga per il suo appartamento ed il figlio paga per uno studio nello stesso condominio.
    Praticamente il nostro amministratore ha fatto atto di ingiunzione al tribunale al padre proprietario , a noi condomini sembra assurda questa cosa e vorremmo togliere la luce ed il gas al moroso ed al padre responsabile. oltretutto il padre ci fa le pulizie in scala ; in pratica ci sta prendendo per il sedere, non paga le spese ma pero' prende i soldi per le pulizie (conguaglio) .
    Sara' una nostra impressione ma peso che ci siano gli estremi di una truffa.
    Grazie
     
  2. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Direi che la "truffa" non c'entra assolutamente nulla.
    Semmai a parte la scorrettezza direi che tra il padre e il figlio ci sia qualche divergenza che si ripercuote sul pagamento delle spese di quella specifica unità immobiliare.
    Ovviamente non potete assolutamente togliere loro gas e luce perchè si tratterebbe quantomeno di "interruzione di servizio", ovvero un atto doloso che ha risvolti penali, senza contare poi che un atto del genere accenderebbe una guerra in condominio togliendo ulteriore pace e serenità.
    Potete invece revocare l'appalto per la pulizia delle scale ed affidarle ad altro soggetto, ma bisogna che la decisione venga presa dall'assemblea condominiale oltre a valutare se la scelta sarà economicamente conveniente (un'altro soggetto potrebbe chiedervi una somma più alta).
    Bene ha fatto l'amministratore a presentare un'ingiunzione; quella è la strada "civile" da percorrere.
     
    A Bagudi e Andrea Occhiodoro piace questo messaggio.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non si può.
     
  4. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    L'amministratore ha il dovere di farlo a meno che l'assemblea decida diversamente.
    Se a voi condomini vi sembrava assurdo dovevate decidere di non procedere.
     
    A Andrea Occhiodoro piace questo elemento.
  5. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ringraziando volevo aggiungere che noi condomini "onesti" siamo un po' adirati anche perche' il figlio abitante dell'appartamento di cui non vengono pagate le spese ha uno studio in un altro appartamento (di cui adesso paga le spese mentre inizialmente non pagava neanche quelle) e praticamente ci sentiamo presi in giro.
    Come ? ; non paghi l'appartamento dove vivi ma nello stesso tempo paghi lo studio perchè ti conviene ed è fonte di soldi che non versi.....
    C'e' qualcosa di illecito che non riesco a capire.
    Grazie
     
  6. karlokarl

    karlokarl Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mi sono espresso male forse, il problema è che quando parlo di illecito mi riferisco al fatto che non mi sembra corretto che adesso si voglia togliere luce e gas mentre i stessi condomini morosi vanno avanti a gestire un altro loro appartamento come se niente fosse.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina