1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il conduttore ha dato disdetta con scadenza 31.12.2012. Adesso chiede di lasciare i locali a fine febbraio.
    Come deve comportarsi il locatore ?
     
  2. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Fare buon viso a cattiva sorte ed incassare i due mesi di canone di quest 'anno a titolo di indennità di occupazione.
     
  3. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    certo, ma intendevo anche a livello burocratico
     
  4. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Dipende. Se è una vera disdetta, quindi il contratto è scaduto, direi che non c'è nulla da fare salvo comunicare poi al commercialista le ulteriori entrate a titolo di indennità .
     
  5. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ma la risoluzione del contratto va comunicata all'AdE entro 3 gg
     
  6. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    scusa 30 gg
     
  7. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Elisabetta forse stiamo facendo confusione sui termini. Se il contratto è giunto alla sua naturale scadenza e l'inquilino comunica all'altra parte che non intende più rinnovarlo allora ritengo che sia corretta la mia risposta. Se invece mi dici che l'inquilino intende recedere anticipatamente dal contratto ancora in corso allora consiglierei al proprietario di versare 67 euro (codice 113T), che ovviamente dovranno essere rimborsati dall'inquilino uscente, comunicare con modello 69 la risoluzione anticipata (il tutto entro i 30 giorni come giustamente hai detto tu) ed incassare le successive mensilità a titolo di indennità di occupazione, con debita comunicazione al commercialista.
     
  8. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    perfetto grazie. infatti è una risoluzione anticipata.
     
  9. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Secondo voi é valida una disdetta del conduttore per un locale commerciale fatta a mano e non con raccomandata e che permane nell'immobile oltre i termini (e fino a quando boh?):domanda:
     
    A H&F piace questo elemento.
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dipende da lle regole che hanno nel contratto a mio parere...

    In linea di massima, direi di no.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    mah io credo che si possa fare anche la raccomandata a mano
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sicuramente, ma dev'essere difinita tale e controfirmata per ricevuta, no ?
     
    A Limpida piace questo elemento.
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si.

    Non ho ben capito però il fatto che il conduttore rimane dentro....
     
    A Limpida piace questo elemento.
  14. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vorrei spiegare meglio che la Proprietà non é contraria a questa disdetta che fra l'altro avviene alla fine dei sei anni ma il conduttore non ha voluto mandare raccomandata e le ha scritto 2 righe a mano, per poi andarsene, dice lui, fra qualche mese, con comodo.
    Il contratto non prevede disdetta del conduttore :shock: ma solo del locatore un anno prima...:shock:
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Allora ha gia risposto silvana: se non è definita chiaramente e controfirmata non vale niente :shock:
     
    A Limpida piace questo elemento.
  16. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma non é che lui non consegnando le chiavi oltre il periodo da lui disdetto, permanendo nell'immobile e continuando a pagare l'affitto, la sua disdetta non abbia più valore?:sorrisone:
     
    A H&F piace questo elemento.
  17. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Eh già...
     
  18. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E poi mi presento io con l'aspirante conduttore ed ha il coraggio di chiedergli la cessione dell'attività?:occhi_al_cielo:
     
    A H&F piace questo elemento.
  19. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Il recesso legale, previsto dall’ultimo comma dell’art. 27 della legge n°392/1978, consente al conduttore di sciogliere anticipatamente il contratto di locazione, anche in assenza di una espressa previsione contrattuale, qualora ricorrano gravi motivi che non gli consentono l’ulteriore prosecuzione della locazione: i gravi motivi, però, devono essere compiutamente esplicitati nella comunicazione del recesso in modo da consentire al locatore di valutarne la fondatezza, e di poterla eventualmente contestare (in difetto, la comunicazione di recesso non assume nessuna valenza giuridica e deve considerarsi come neppure inviata), da inviare al locatore nel termine di sei mesi, non essendo configurabile un recesso del conduttore immediatamente operativo: il conduttore, pertanto, indipendentemente dal momento di materiale rilascio dell’immobile (che deve essere indicato nella comunicazione di recesso al locatore e non può essere indeterminato), rimane obbligato alla corresponsione dei canoni sino alla cessazione del contratto e, cioè, per sei mesi, a decorrere dalla data del preavviso (salvo accordi diversi).

    Riguardo alla forma del recesso, la giurisprudenza di legittimità ha evidenziato che la disdetta scritta può essere comunicata anche in una forma diversa da quella indicata dall’art. 28 della legge n°392/1978, poiché tale disposizione non impone l’utilizzo della lettera raccomandata a pena di nullità: ne deriva che può considerarsi equipollente all’utilizzo della lettera raccomandata, anche una raccomandata a mano, che come l’altra, esige che il destinatario o la persona incaricata di riceverla sottoscriva un’apposita ricevuta: ciò che rileva, in sostanza, è che l’atto recettizio manifesti l’inequivoca volontà del conduttore di non rinnovare il rapporto locativo.
     
  20. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma il mio problema era un altro....:occhi_al_cielo:

    Mi domandavo se la disdetta del conduttore fosse valida pur permanendo nell'immobile oltre il termine di fine locazione da lui stesso richiamato......:occhi_al_cielo:e continuando a pagare l'affitto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina